FAQHome    FAQFAQ    CercaCerca    Lista utentiLista utenti    GruppiGruppi    AlbumAlbum    FAQPrivacy Over The Top 
  ProfiloProfilo    Messaggi privatiMessaggi privati    Log inLog in 
 
Altimetria con GPS ?!?
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Attrezzatura e tecnica

Luckyman Rispondi citando



Registrato: 16/04/09 16:33
Messaggi: 573
Luogo di residenza: Cogollo del Cengio

MessaggioInviato: Ven Apr 06, 2012 11:05    Oggetto:
 
Valentino_52 ha scritto:
Luckyman ha scritto:
.......ma vorrei capire se tra un nuovo modello GPS e uno un pò piu datato..............

Se vuoi per la prossima Stagione ti passo il Mio Personale di GPS, per qualche gita.Wink Laughing
E' un po' Datato e funziona a Nosiola, ma quando è "carico" è affidabile Mr. Green Mr. Green Laughing Laughing

Very Happy Very Happy Very Happy
Beh Vale se non ti sei mai perso un motivo pur ci sarà. Rolling Eyes
E poi dicevi di girare senza mezzi tecnologici Mr. Green
_________________
"Solo gli spiriti dell'aria sanno che cosa incontrerò dietro le montagne...ma io vado avanti" - (K. Diemberger)
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

Valentino_52 Rispondi citando



Registrato: 21/02/06 09:49
Messaggi: 7237
Luogo di residenza: TRENTO

MessaggioInviato: Ven Apr 06, 2012 12:14    Oggetto:
 
Luckyman ha scritto:
Valentino_52 ha scritto:
Luckyman ha scritto:
.......ma vorrei capire se tra un nuovo modello GPS e uno un pò piu datato..............

Se vuoi per la prossima Stagione ti passo il Mio Personale di GPS, per qualche gita.Wink Laughing
E' un po' Datato e funziona a Nosiola, ma quando è "carico" è affidabile Mr. Green Mr. Green Laughing Laughing

Very Happy Very Happy Very Happy
Beh Vale se non ti sei mai perso un motivo pur ci sarà. Rolling Eyes
E poi dicevi di girare senza mezzi tecnologici Mr. Green


Beh le ultime due stagioni complessivamente 12 uscite assieme, pari al 13% Wink
Ti ho detto che è datato, lo devo usare con parsimonia Laughing Mr. Green
_________________
"Le azioni più straordinarie sono quelle semplici e spontanee" (Grizzly 1-5-2010)
Top
Profilo Invia messaggio privato

Luckyman Rispondi citando



Registrato: 16/04/09 16:33
Messaggi: 573
Luogo di residenza: Cogollo del Cengio

MessaggioInviato: Ven Apr 06, 2012 13:45    Oggetto:
 
Altra domanda interessante, visto che stiamo parlando anche di altimetri barometrici.

E' risaputo che il cambio di temperatura porta delle variazioni di pressione. Inoltre gli altimetri digitali da polso sono compensati per correggere tale errore.
Supponiamo che io tari il mio altimetro barometrico al mattino Tmis.= -10° e durante il giorno avviene un'escursione termica di 15° Tmis.finale=+5°, l'altimetro non dovrebbe risentire di nessun errore.
Però se l'altimetro viene portato al polso come penso avvenga di solito, la temperatura letta dallo stumento sarà all'incirca quella corporea di chi lo indossa. Per cui l'altimetro non dovrebbe corregge l'errore.

Nessuno a riscontrato tale problema?
Personalmente alla fine di qualche gita tra me ed il mio socio che applica l'altimetro sullo spallaccio dello zaino abbiamo rincontrato delle incongruenze, purtoppo non ho mai associato tali problemi prima.
_________________
"Solo gli spiriti dell'aria sanno che cosa incontrerò dietro le montagne...ma io vado avanti" - (K. Diemberger)
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

mauro Rispondi citando



Registrato: 22/12/06 15:20
Messaggi: 1149
Luogo di residenza: trento

MessaggioInviato: Ven Apr 06, 2012 14:04    Oggetto:
 
Io ho sempre pensato che quella che dichiarano sia una falsa compensazione, e che semplicemente sui digitali da polso si faccia proprio affidamento sul fatto che la temperatura del sensore e' stabilizzata dal contatto con il corpo.
Pero' non ho fatto mai delle prove. Le discrepanze di quota le ho attribuite a variazioni di pressione al passare delle ore o a modifiche meteo.
_________________
In montagna sembra un uomo che cammina, in piano sembra un cavallo al trotto, in discesa è più veloce di un uccello in volo
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

Denali Rispondi citando



Registrato: 06/04/05 14:59
Messaggi: 2390

MessaggioInviato: Ven Apr 06, 2012 14:29    Oggetto:
 
Io continuo ad usare un vecchio ed economico Casio sufficientemente preciso anche rispetto al pregiato Barigo meccanico che usavo prima.
La differenza principale è appunto la compensazione termica. Il Barigo ce l'ha, il Casio no.
Ma dopo anni di uso ho individuato una compensazione personale che è la seguente: ogni grado di temperatura in più = 3 metri in meno, e viceversa.
E visto che il Casio in modalità altimetro mostra anche la temperatura è facile da applicare, basta ricordarsi la temperatura al momento della taratura.

Esempio:
alla partenza lo taro correttamente a 1400m col suo termometro che indica 20°C.
quando sono in cima segna 2580m e il termometro segna 10°C
==> allora la quota la considero 2610 perchè i 10°C in meno corrispondono a 30m in più.
E vi garantisco che, almeno per quel Casio, è una buona approssimazione.

Per capire quanto il vostro altimetro è compensato termicamente potete usare il frigorifero ... se compensato la quota non dovrebbe variare.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

Luckyman Rispondi citando



Registrato: 16/04/09 16:33
Messaggi: 573
Luogo di residenza: Cogollo del Cengio

MessaggioInviato: Ven Apr 06, 2012 14:32    Oggetto:
 
Denali ha scritto:

Per capire quanto il vostro altimetro è compensato termicamente potete usare il frigorifero ... se compensato la quota non dovrebbe variare.


OTTIMA IDEA Idea
_________________
"Solo gli spiriti dell'aria sanno che cosa incontrerò dietro le montagne...ma io vado avanti" - (K. Diemberger)
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

SimonRussi Rispondi citando



Registrato: 08/11/06 09:33
Messaggi: 4512
Luogo di residenza: Laives (BZ)

MessaggioInviato: Ven Apr 06, 2012 14:52    Oggetto:
 
Denali ha scritto:
Io continuo ad usare un vecchio ed economico Casio sufficientemente preciso anche rispetto al pregiato Barigo meccanico che usavo prima.
La differenza principale è appunto la compensazione termica. Il Barigo ce l'ha, il Casio no.
Ma dopo anni di uso ho individuato una compensazione personale che è la seguente: ogni grado di temperatura in più = 3 metri in meno, e viceversa.
E visto che il Casio in modalità altimetro mostra anche la temperatura è facile da applicare, basta ricordarsi la temperatura al momento della taratura.

Esempio:
alla partenza lo taro correttamente a 1400m col suo termometro che indica 20°C.
quando sono in cima segna 2580m e il termometro segna 10°C
==> allora la quota la considero 2610 perchè i 10°C in meno corrispondono a 30m in più.
E vi garantisco che, almeno per quel Casio, è una buona approssimazione.

Per capire quanto il vostro altimetro è compensato termicamente potete usare il frigorifero ... se compensato la quota non dovrebbe variare.


io ho il Casio, e sinceramente tutti sti problemi con la temperatura non li ho notati all'atto pratico. La cosa che faccio, è indossarlo e tararlo dopo alcuni minuti che ce l'ho addosso. Infatti il termometro è perfettamente inutile in quanto risente tantissimo della temperatura corporea (in pieno inverno, in quota, segna tranquillamente +15°C).
_________________
СИМОН РУССИ

"Cosa sa di alpinismo chi sa solo di alpinismo?" C. L. R. James
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

Denali Rispondi citando



Registrato: 06/04/05 14:59
Messaggi: 2390

MessaggioInviato: Ven Apr 06, 2012 15:06    Oggetto:
 
A quali "problemi" ti riferisci?
Se intendi che le differenze di quota non sono macroscopiche sono d'accordo. Ma anche al polso le variazioni di temp sono significative, es tra altimetro sotto il piumino e all'aria aperta.

Poi ovvio che il termometro al polso dà un numero intermedio a casio Smile tra temp.esterna e temp.polso, quindi poco utile in assoluto.
Quello che scrivevo sopra era solo una risposta al problema della compensazione termica, in cui contano i delta di temperatura non i valori assoluti. Ma ripeto, anche senza compensare si sbaglia al massimo di qualche decina di metri, di solito poco rilevante.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

SimonRussi Rispondi citando



Registrato: 08/11/06 09:33
Messaggi: 4512
Luogo di residenza: Laives (BZ)

MessaggioInviato: Ven Apr 06, 2012 16:25    Oggetto:
 
Denali ha scritto:
A quali "problemi" ti riferisci?
Se intendi che le differenze di quota non sono macroscopiche sono d'accordo. Ma anche al polso le variazioni di temp sono significative, es tra altimetro sotto il piumino e all'aria aperta.

Poi ovvio che il termometro al polso dà un numero intermedio a casio Smile tra temp.esterna e temp.polso, quindi poco utile in assoluto.
Quello che scrivevo sopra era solo una risposta al problema della compensazione termica, in cui contano i delta di temperatura non i valori assoluti. Ma ripeto, anche senza compensare si sbaglia al massimo di qualche decina di metri, di solito poco rilevante.


quello che intendo, è che io trovo poco o nessun errore di lettura dell'altezza dopo variazioni di temperatura esterna, anche notevoli.

Io indosso l'altimetro, lo tengo addosso alcuni minuti e poi lo taro. Magari faccio tutto questo al caldo in casa.
Dopo qualche ora, sono sulla cima di una montagna, dove la temperatura è notevolmente diversa, eppure trovo pochissimo errore.
Quindi o il mio altimetro è compensato, oppure (secondo me) la temperatura esterna influisce poco sulla lettura dell'altezza perché comunque l'altimetro è "stabilizzato" dalla temperatura corporea.

Ovviamente sono curioso e alla prima occasione proverò a toglierlo per vedere se varia (oppure a fare la prova del frigorifero).
_________________
СИМОН РУССИ

"Cosa sa di alpinismo chi sa solo di alpinismo?" C. L. R. James
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

fluto Rispondi citando



Registrato: 19/04/05 14:00
Messaggi: 4129
Luogo di residenza: piccole dolomiti, pasubio

MessaggioInviato: Ven Apr 06, 2012 17:28    Oggetto:
 
SimonRussi ha scritto:
...
Quindi o il mio altimetro è compensato,
...


se hai questo, è compensato

http://www.suunto.com/it/it/prodotti/Outdoor/suunto-vector/Suunto-Vector-Yellow#all
_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato

fluto Rispondi citando



Registrato: 19/04/05 14:00
Messaggi: 4129
Luogo di residenza: piccole dolomiti, pasubio

MessaggioInviato: Ven Apr 06, 2012 17:55    Oggetto:
 
SimonRussi ha scritto:

Ovviamente sono curioso e alla prima occasione proverò ... a fare la prova del frigorifero.


sono curioso anch'io e ho appena fatto la prova del freezer Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil

con un delta T di 40 K la variazione è stata di 15 m. se non è compensato ... Rolling Eyes Rolling Eyes Rolling Eyes
_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato

Denali Rispondi citando



Registrato: 06/04/05 14:59
Messaggi: 2390

MessaggioInviato: Ven Apr 06, 2012 18:09    Oggetto:
 
Ovviamente lo hai lasciato dentro almeno una mezz'oretta, no? Allora 15m con 40° ... mi pare molto buono!

Hei ti, chelvin, fammi indovinare ... in casa hai tra i 295 e i 298 gradi Very Happy
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

fluto Rispondi citando



Registrato: 19/04/05 14:00
Messaggi: 4129
Luogo di residenza: piccole dolomiti, pasubio

MessaggioInviato: Ven Apr 06, 2012 18:24    Oggetto:
 
Denali ha scritto:
Ovviamente lo hai lasciato dentro almeno una mezz'oretta, no? Allora 15m con 40° ... mi pare molto buono!

Hei ti, chelvin, fammi indovinare ... in casa hai tra i 295 e i 298 gradi Very Happy


no, 20', ma se vuoi riprovo e lo lascio dentro 60' Cool

dimenticavo: il mio altimetro rileva la quota ogni 1'
_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato

Denali Rispondi citando



Registrato: 06/04/05 14:59
Messaggi: 2390

MessaggioInviato: Ven Apr 06, 2012 18:30    Oggetto:
 
Per ampliare il delta T, potresti ora provare a bollirlo ... e ne approfitti per farti un ovetto sodo pasquale Very Happy

apppproposito ... auguri di buona Pasqua a tullemond!


L'ultima modifica di Denali il Ven Apr 06, 2012 18:31, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

fluto Rispondi citando



Registrato: 19/04/05 14:00
Messaggi: 4129
Luogo di residenza: piccole dolomiti, pasubio

MessaggioInviato: Ven Apr 06, 2012 18:31    Oggetto:
 
Denali ha scritto:

...

Hei ti, chelvin, fammi indovinare ... in casa hai tra i 295 e i 298 gradi Very Happy


296 K diceva lui Confused Confused però il termostato insiste sui 292 k Confused Confused

bahhh Rolling Eyes Rolling Eyes
_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Attrezzatura e tecnica
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Successivo
Pagina 4 di 5

Choose Display Order
Mostra prima i messaggi di:   
User Permissions
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi

 
Vai a:  
Servizi di Hosting SinerWeb