FAQHome    FAQFAQ    CercaCerca    Lista utentiLista utenti    GruppiGruppi    AlbumAlbum    FAQPrivacy Over The Top 
  ProfiloProfilo    Messaggi privatiMessaggi privati    Log inLog in 
 
ITINERARIO DELLA MEMORIA - 4 gennaio 2017

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Montagna oltre lo scialpinismo

Valentino_52 Rispondi citando



Registrato: 21/02/06 09:49
Messaggi: 7223
Luogo di residenza: TRENTO

MessaggioInviato: Mer Gen 11, 2017 19:30    Oggetto: ITINERARIO DELLA MEMORIA - 4 gennaio 2017
 
ITINERARIO DELLA “MEMORIA” IN ALTA VAL DEI MOCHENI (LAGORAI)
4 gennaio 2017


Ampio giro in solitaria calcando cime, forcelle e pendii che nei mesi invernali di un tempo non molto lontano,
erano teatro di scorribande con gli sci,
spesso solitarie,
spesso infrasettimanali,
spesso goduriose. Wink

Tempi in cui i simpatici VFC, da parte di molti frequentatori del Forum, erano quasi all'ordine del giorno..... Laughing Laughing

Itinerario della Memoria quindi, in tutti i sensi.
Quello più serio riporta indietro nel tempo fino alla Grande Guerra,
di cui rimangono segni tangibili come trincee, postazioni e baraccamenti,
quello invece strettamente scialpinistico,
mi riporta al dicembre 2013 durante il quale, solo in queste zone, feci 8 escursioni.

E' stato l'ultimo mese di dicembre in cui ho sciato da queste parti.... Crying or Very sad

ITINERARIO: Palù del Fersina (campo sportivo) – Croce Hoamonder- M. Hoamonder-Sasso Rosso-F.lla delle Conelle-
Cima Sopra Conella-F.lla Sopra Conella-Cima Terra Bianca (o Baiseart)-F.lla Cavè-
Cima Cavè-cocuzzoli vari senza nome-Monte del Lago-P.sso del Lago-Pizzo Alto-Palù del Fersina.

Da quando il parcheggio a Frotten è a pagamento (6 euro/giorno) la partenza classica è ormai diventata
la zona del campo sportivo sotto il paese di Palù del Fersina a q. 1350 circa.
Aumenta un po' il dislivello, ma il percorso è anche più bello....

L'intenzione primaria era quella di salire direttamente al classico Pizzo Alto e poi girovagare per le cime sopra il lago di Erdemolo
ma poco prima di me erano partite tre persone e quindi, non avendo voglia di folla Mr. Green ,
arrivato alla Miniera ho virato a sinistra su per il ripido bosco che porta alla conca del Prunn,
senza seguire sentieri ma tracciando idealmente come se stessi salendo con gli sci.
La prima mèta, perciò, è diventata la Croce di Hoamonder (m. 2157) ed a seguire tutte le successive elevazioni del M. Hoamonder,
sempre fuori sentiero.
Da qui, ridisceso al Prunn, l'ampia conca detritica ai piedi di Cima Setteselle e Sasso Rotto,
ho puntato dritto per dritto al Sasso Rosso.
Inventarsi un percorso in mezzo all'affascinante sfasciume porfirico è stato un divertente ed utile esercizio fisico.
Poco sotto la cima, la provvidenziale baracca, testimonianza della Grande Guerra,
mi è servita come temporaneo riparo per il vento gelido che nel frattempo andava sempre più rinforzando,
quindi breve e riparata arrampicata (o meglio salita a quattro zampe) alla cima,
da sud-est, e poi giù liberamente per il pendio a nord a riprendere il sentiero che porta alla F.lla delle Conelle.
Neanche più la soddisfazione di girarsi a rimirare la serpentina.... Mr. Green

Il vento imperversa implacabile ma non mi distoglie, già che ci passo vicino,
da due veloci risalite alla Cima Sopra Conella prima ed alla Cima Terra Bianca (o Baiseart) poi.

Il susseguente breve tragitto alla F.lla Cavè e da qui all'omonima cima, fortunatamente è al riparo dal vento.
Mentre salgo il ripido costone incrocio anche alcuni esseri viventi.
Prima un terzetto, poi altri due.
Quasi una ressa..... Mr. Green

Dalla Cima Cavè s'incomincia a vedere giù, 300 metri più in basso, il lago d'Erdemolo,
completamente ghiacciato.
Praticamente il “cuore” di questo bellissimo itinerario!


C'è pure gente che sta pattinando.....

Il pattinaggio sui laghi di montagna in questo periodo sta tornando in auge, viste anche le temperature favorevoli ed un pensiero ai vecchi pattini è stato inevitabile.
Chissà....
Un Raduno in quota con i pattini potrebbe anche essere l'evoluzione futura Wink

La salita al Monte del Lago, presenta qualche chiazza di neve ghiacciata
ma non necessita nemmeno calzare i ramponcini in quanto è sufficiente un po' di accortezza.
Dal Monte del Lago al Passo del Lago e poi al Pizzo Alto, è questione di pochi minuti e quindi, sull'ultima elevazione di giornata, il Pizzo Alto appunto,
una meritata sosta per rifocillarmi e gustarmi un po' di panorami vista la giornata tersa, ovviamente al riparo dal vento.

Quando l'occhio si ferma sui vicini Hoabonti e Gronlàit
mi sorprendo a pensare che non sarebbe neanche così proibitivo allargare un po' il giro odierno ma,
prima di essere sopraffatto da quest'idea balzana, comincio a scendere verso il lago con la “vocina interna” che beffardamente mi dice:
-”dai Vecchio Grizzly, accontentati!”-.

Giunto al lago, dato che non c'è più nessuno,
m'intrattengo un po' sulla spiaggia a guardarmi attorno col naso all'insù,
ricordando le tante discese fatte da ogni pendio....
Fa un effetto strano vederlo così ghiacciato in mezzo a cotanto seccume.

Infine, dal lago all'auto scendo a passo di corsa, per nulla stanco, perchè quassù su queste cime amiche,
sembra quasi di fare il pieno di energia anziché svuotarsi.
Una sorta di “ricarica” fisica e mentale nonostante un recondito velo d'amarezza dovuto ai candidi ricordi.



1- 2- 3- 4- 5-

1-Alla “Miniera”
2-Croce di Hoamonder m. 2157
3-Hoamonder m. 2197
4-Dagli sfasciumi del Prunn vista su tutto l'Hoamonder
5-Baraccamento poco sotto la cima del Sasso Rosso m 2310



6- 7- 8- 9-

6-Bella prospettiva verso Sasso Rosso. In secondo piano Sasso Rotto e Setteselle
7-Cima Sopra Conella m 2308
8-Cima Terra Bianca (Baiseart) m 2296
9-Verso F.lla Cavè m 2188. Sullo sfondo Cima Cavè m 2296


10- 11- 12- 13-

10-Dalla Cima Cavè vista desolante sul processo di desertificazione in corso...
11-Monte del Lago m2327
12-Il Lago di Erdemolo
13-In spiaggia....



MAPPA

_________________
"Le azioni più straordinarie sono quelle semplici e spontanee" (Grizzly 1-5-2010)
Top
Profilo Invia messaggio privato

ste Rispondi citando



Registrato: 07/04/05 16:05
Messaggi: 6222
Luogo di residenza: Portus Naonis

MessaggioInviato: Mer Gen 11, 2017 19:34    Oggetto:
 
bei posti davvero Smile
_________________
.
> Far from the Madding Crowd
.
♡ So many mountains, so little time...
.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

fabbrissimo Rispondi citando



Registrato: 16/04/05 14:55
Messaggi: 1403
Luogo di residenza: bolzano

MessaggioInviato: Gio Gen 12, 2017 20:18    Oggetto:
 
Ehhhhh si bei posti

E cominciano a comparire in giro x le alpi cime intitolate al nst marchese (de hoamonder)
Una fama conquistata sul campo :!


Razz Razz
_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato

Leo Rispondi citando



Registrato: 27/01/07 17:31
Messaggi: 5110
Luogo di residenza: Zoldo

MessaggioInviato: Gio Gen 12, 2017 20:39    Oggetto:
 
fabbrissimo ha scritto:
Ehhhhh si bei posti

E cominciano a comparire in giro x le alpi cime intitolate al nst marchese (de hoamonder)
Una fama conquistata sul campo :!


Razz Razz


beh..quei brufoli arrugginiti danno appunto il meglio di sè coperti da un copioso lenzuolo bianco.... Laughing Laughing Laughing

no vecchio orso?
_________________
"..... tutta questa ghiaia sparpagliata fin sul baratro estremo di tutti gli appoggi che da l’idea del perenne e inevitabile movimento verso valle al quale non vorresti partecipare.. se possibile! " ...(da "Spiz ® e otoliti" di G.B.)
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

Valentino_52 Rispondi citando



Registrato: 21/02/06 09:49
Messaggi: 7223
Luogo di residenza: TRENTO

MessaggioInviato: Ven Gen 13, 2017 12:04    Oggetto:
 
Leo ha scritto:


beh..quei brufoli arrugginiti danno appunto il meglio di sè coperti da un copioso lenzuolo bianco.... Laughing Laughing Laughing

no vecchio orso?


Confermo Wink
_________________
"Le azioni più straordinarie sono quelle semplici e spontanee" (Grizzly 1-5-2010)
Top
Profilo Invia messaggio privato

renrav Rispondi citando



Registrato: 23/01/09 23:28
Messaggi: 2773
Luogo di residenza: TN

MessaggioInviato: Sab Gen 14, 2017 21:55    Oggetto:
 
Bene anche i tuoi colori, l'arancio fa parte del passato Laughing
_________________
non esiste notte tanto lunga che impedisca al sole di sorgere
Top
Profilo Invia messaggio privato
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Montagna oltre lo scialpinismo
Pagina 1 di 1

Choose Display Order
Mostra prima i messaggi di:   
User Permissions
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi

 
Vai a:  
Servizi di Hosting SinerWeb