FAQHome   FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   AlbumAlbum    Over The Top 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 
 
Il vento tirava L'Orecchia alla Lepre
Vai a Precedente  1, 2, 3
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Reportage fotografici

zampelunghe Rispondi citando



Registrato: 07/06/13 08:56
Messaggi: 46
Luogo di residenza: Trento

MessaggioInviato: Mar Dic 09, 2014 15:22    Oggetto: Re: Orecchia di Lepre dalla val Martell/Nord
 
Ruthi ha scritto:
Aggiungo una salita un po' meno conosciuta, che Kössler riporta nel suo libro: Skitouren/Meraner Land

Bella valle, un posto dove non sono mai stata. Giornata ideale (a parte il nebbione in cima - ma quello è componente fisso in questi giorni) per fare la salita: la neve incomincia appena a quota 1800 così ci si arriva in macchina senza problemi!


Il report qui

1. 2. 3.

1. Poco sopra la malga Morterer Alm si intravede la prima parte della salita.
2. Ci avviciniamo a uno dei punti ripidi
3. Quota 2600 ca. un ampio vallone.

Purtroppo non ho altre foto buone per far vedere il resto del percorso, perchè c'era una luce poco favorevole. È comunque abbastanza chiaro come salire verso la cresta che porta alla dorsale finale, salita in comune con la traccia che viene da S Flatschberg.

4.

4. Bravo Mauro a tracciare tutto il percorso.
Io ho provato a dare il mio contributo, ma dopo 10 minuti mi sono arresa.
Devo amettere che non ero in gran forma. Embarassed Embarassed
Che fortuna avere dei compagni di gita forti! Very Happy

Aggiungo un link con altre foto di questi 4 giorni sulla neve:
https://www.facebook.com/media/set/?set=a.310747119122674.1073741903.100005621645301&type=1&l=d7a25d16fc


Percorso molto interessante!
Ma in estate la strada e' aperta al traffico fino a 1800 e ci si arriva con una macchina normale?
Quando c'e' neve in basso fino a che quota la chiudono?
Top
Profilo Invia messaggio privato

Ruthi Rispondi citando



Registrato: 02/03/12 10:57
Messaggi: 1410
Luogo di residenza: Terlano BZ

MessaggioInviato: Mar Dic 09, 2014 17:04    Oggetto:
 
Non abbiamo visto nessun divieto in basso, però ci sono dei cancelli che adesso erano aperti ma credo in estate saranno chiusi per via degli animali. Si sale con macchina normale, come ho scritto per adesso la neve incomincia proprio sui 1800 m dove finisce la strada. Appena nevicherà più sotto cambieranno le condizioni.. (catene?).
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage

fabbrissimo Rispondi citando



Registrato: 16/04/05 14:55
Messaggi: 1401
Luogo di residenza: bolzano

MessaggioInviato: Mer Dic 10, 2014 1:38    Oggetto:
 
...... splendida linea, poco frequentata ( se nn x niente)

che io sappia la strada nn viene spalata,
e nn è proprio il max come percorribilità (io la feci in maggio scorso),

è una forestale con fondo un po' malmesso (sassetti frequenti) ma si passa anche con auto normale

io alla fine mi ci trovai 2 bei graffioni da sassi sulla spalla del pneumatico

Rolling Eyes Twisted Evil
_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato

Ruthi Rispondi citando



Registrato: 02/03/12 10:57
Messaggi: 1410
Luogo di residenza: Terlano BZ

MessaggioInviato: Mer Dic 10, 2014 9:00    Oggetto:
 
Si hai ragione, in inverno credo sia impossibile salire con la macchina. Confused
Allego un link del Team Skirunning della Venosta con belle foto della loro salita in maggio 2014:

http://www.ski-running.com/2014/05/09/hasenöhrl/


Ho notato che il link non funziona bene, dal sito che si apre bisogna andare nel reparto Blog e scegliere la gita del 9.5.14 Hasenöhrl. Rolling Eyes Rolling Eyes
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage

Ruthi Rispondi citando



Registrato: 02/03/12 10:57
Messaggi: 1410
Luogo di residenza: Terlano BZ

MessaggioInviato: Lun Mag 22, 2017 8:41    Oggetto:
 
Martedì scorso a tornare dalla Tuckett all’altezza di Silandro alla mia destra vedo apparire – come una Fata Morgana – un vallone TUTTO TUTTO bello bianco….

Guardo, e riguardo…

Ma questa è l’Orecchia di Lepre dalla malga Morterer Alm!!! Arrow
Adesso so dove mi porterà la mia prossima gita scialpinistica! Very Happy

Speravo che bastassero 300 m di portage – invece sono stata un po‘ troppo ottimista. Embarassed

La neve si è ritirata fino ai 2200/2300 m, che vuol dire 500 m anzi per essere precisi sono stati 530 m. Shocked

La mia filosofia per affrontare una gita del genere è molto semplice:
mi piace andare in montagna – e allora andiamo.
Per un pezzo portiamo gli sci in spalla e per un’altro pezzone ci porteranno loro.
Il rapporto qui era di 1/3 a 2/3 ed è ancora accettabile per me.
Oltre non sono mai andata…Rolling Eyes e credo che non accadrà neanche in futuro.

Così posso completare il mio fotoreport del dicembre 2014 lasciato a metà :

Il report qui.



L'ultima parte dell'avvicinamento con gran parte del percorso fatto con sci visibile (rosso salita/verde discesa)


1.2. 3.

1. La ripida rampa/il canale di accesso al piano superiore – poco sotto abbiamo messo gli sci
2. Arrivati nel ampio vallone Grossbodenkar; si prosegue prima verso destra….
3. … per poi girare verso sinistra.

Ho segnato i due percorsi: in rosso la versione „cresta/dorsale“ che ha fatto Stefano (quel puntinoinoino davanti…troppo forti questi giovani) togliendo gli sci per la poca neve e sassi/rocce affioranti e la versione arancione „lato Nord - sci a piedi“ che abbiamo fatto noi arrivando (Roberto) sci a piedi in cima, noi togliendoli per gli ultimi 40 metri.

4. 5. 6.

4. L’ultima parte della salita – la croce di vetta si trova ancora ca. 50 metri più avanti verso Est; il nostro deposito sci sotto la linea che indica la vetta, dove si vedono sassi/roccette
5. In salita uno sguardo verso il „Kleines Hasenohr“ – Piccola orecchia di lepre 3.131 m – meta alternativa, 100 m dislivello in meno e percorso più corto. Dietro Ortles, Zebrù e Gran Zebrù
6. Cima e discesa su quel „tappeto liscio tutto per noi

Devo ammettere che non eravamo proprio soli, soli in valle… Embarassed

C’erano anche altri 2 ragazzi venostani, partiti 15 minuti prima di noi, saliti veloci e scesi già verso le 10.30 Shocked

Ma oltra a questi veramente il tappeto era SOLO per noi Laughing c’era solo l’imbarazzo della scelta – che sciata, un sogno.

Purtroppo dopo i mille metri di goduria arriva la parte meno bella Confused - non per me, che non mi pesava il rientro in scarpette con lo zaino - anche se con tanti chili...
Ma per Roberto è stata una sofferenza con le sue ginocchia doloranti... Crying or Very sad
Ma cosa non si fa per volare su un tappeto liscio liscio...

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage

sergio63 Rispondi citando



Registrato: 28/12/07 01:34
Messaggi: 1289
Luogo di residenza: Bleggio (TN)

MessaggioInviato: Mar Mag 23, 2017 18:41    Oggetto:
 
ero di fronte che ti guardavo...sulla kirchbachspitze...a piedi...e pensavo un po' meravigliato alle buone condizioni illustrando a naso alla mia metà la scialpinistica che stavi percorrendo...brava Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Reportage fotografici
Vai a Precedente  1, 2, 3
Pagina 3 di 3

Choose Display Order
Mostra prima i messaggi di:   
User Permissions
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi

 
Vai a:  
Servizi di Hosting SinerWeb