FAQHome   FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   AlbumAlbum    Over The Top 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 
 
Galtberg e Schafberg Venosta - 31.12.2017

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Reportage fotografici

Ruthi Rispondi citando



Registrato: 02/03/12 10:57
Messaggi: 1415
Luogo di residenza: Terlano BZ

MessaggioInviato: Mar Gen 02, 2018 18:21    Oggetto: Galtberg e Schafberg Venosta - 31.12.2017
 
Galtberg 2537 m e Schafberg (quasi) Venosta – 31.12.2017

Come già scritto altrove mi piace scoprire, esplorare anche col rischio di magari non trovare quello che speravo… Confused

Nella gita del Piz Chavalatsch mi era sembrato vedere che le cime dell’alta Venosta fossero meno spelacchiate e volevo andare a verificare.

In questa gita abbiamo scoperto che purtroppo anche qui il vento ha portato via la neve, specialmente sui versanti Nord (la nostra salita al Galtberg) mentre sui versanti Sud la situazione sembra meglio.

Nonostante questa scoperta poco piacevole abbiamo fatto una gita speciale:

Entrare in una valle selvaggia, a tutti noi sconosciuta finora, solo noi – nessun’altro in giro, scoprire un bosco bellissimo, perfettamente sciabile, arrivare in una cima con un panorama mozzafiato, scendere, ripellare, arrivare alla seconda cimotta con gli ultimi raggi del sole e la luce particolare del tardo pomeriggio per rifare una discesa fantastica – cosa si vuole di più per concludere l’anno 2017 in modo particolare e bellissimo.



1. 2. 3.

1. All’ingresso del Zerzer-Tal: la chiesetta St. Martin
2. il lungo avvicinamento con poco dislivello, in alto si vede la Oberdörfer Alm (2057 m)
3. dopo la malga si punta a questa selletta per poi cominciare a salire nel bosco

Come abbiamo scoperto durante questa gita il bosco è ben perrcoribile, noi abbiamo seguito +/- il percorso del sentiero segnato, ma volendo si riesce a salire liberamente dove si vuole.


4. 5. 6. 7.

4. in salita nel bosco
5. arrivati al pianoro a quota 2300 m ca. giriamo a destra per salire al Galtberg che ci sembra “sciisticamente” più interessante.
Causa poca neve in alto però sarà un po’ difficile venirne giù “sciisticamente interessante” senza toccare sassi – in qualche modo ci riusciremo Laughing
6. sulla dorsale del Galtberg
7. in cima


8. 9. 10. 11.

8. prima discesa nel bosco – moooooolto divertente
9. scendiamo fino al pianoro a quota 1980 m ca. dove si biforca la vallata (Oberdorfer Tal e Kirchbergtal)
10. Risaliamo e puntiamo al Schafberg fermandoci a un cocuzzolo quota 2380 m
11. della seconda discesa ‚ su richiesta dei compagni di gita non mi esprimo più di tanto Rolling Eyes e non metto foto qui Rolling Eyes Rolling Eyes (anche perchè non li ho fatti – siamo scesi tutto in un fiato, senza fermarci….) – solo questa: come si vede la tanta „polvere“ ha avuto dei strani effetti…. Laughing

Altre foto qui:
https://photos.app.goo.gl/o1t7lmYaSiVb65Jp2

Sono sicura: ci tornerò – prima o poi!
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage

sergio63 Rispondi citando



Registrato: 28/12/07 01:34
Messaggi: 1294
Luogo di residenza: Bleggio (TN)

MessaggioInviato: Mar Gen 02, 2018 19:12    Oggetto:
 
bei posti... Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Reportage fotografici
Pagina 1 di 1

Choose Display Order
Mostra prima i messaggi di:   
User Permissions
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi

 
Vai a:  
Servizi di Hosting SinerWeb