FAQHome    FAQFAQ    CercaCerca    Lista utentiLista utenti    GruppiGruppi    AlbumAlbum    FAQPrivacy Over The Top 
  ProfiloProfilo    Messaggi privatiMessaggi privati    Log inLog in 
 
Addio monti
Vai a Precedente  1, 2, 3
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Speaker's corner

Leo Rispondi citando



Registrato: 27/01/07 17:31
Messaggi: 5161
Luogo di residenza: Zoldo

MessaggioInviato: Dom Mar 22, 2020 22:34    Oggetto:
 
https://youtu.be/YwlsaI5Opqk
_________________
"..... tutta questa ghiaia sparpagliata fin sul baratro estremo di tutti gli appoggi che da l’idea del perenne e inevitabile movimento verso valle al quale non vorresti partecipare.. se possibile! " ...(da "Spiz ® e otoliti" di G.B.)
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

Valentino_52 Rispondi citando



Registrato: 21/02/06 09:49
Messaggi: 7273
Luogo di residenza: TRENTO

MessaggioInviato: Lun Mar 23, 2020 18:57    Oggetto:
 
Ruthi ha scritto:
anche qui da noi hanno limitato il raggio di movimento. "... possibile stando vicino a casa" - senza indicare quanto sia.
non ho mai letto il libro "orwell 1984" ma stamattina a vedere circolare in periferia, vicino ai campi di terlano, la macchina dei carabinieri coi lampeggianti mi è sembrato un qualcosa di mooolto inquietante.
io insisto però sulla mia passeggiata giornaliera - in completa solitudine e senza mai incontrare nessuno o pochissime persone perchè vado nel bosco per sentieri ripidi dove già prima dei tempi del corona non c'era mai nessuno - proprio per fare qualcosa di buono per la mia salute. anche se a leggere certi commenti sui social ti fanno sentire essere un delinquente - ho letto addirittura il termine "assassino" Shocked - per meno.
p.s. per raggiungere quei boschi faccio 300/400 m lineari da casa; ho la fortuna di abitare vicino alla natura con la montagna dietro casa.


Sembra sia max 200 m da casa Wink

Anch'io, pur abitando in città, sarei a meno di un chilometro dai boschi del M. Bondone,
ma gli agenti forestali presidiano anche le stradine forestali.
Ormai me ne sono fatto una ragione Wink
Sono due settimane che sto chiuso in casa ma credo di essere più fortunato di molti,
perchè ho un giardinetto dove passare alcune ore a leggere e,
nel sottotetto, ho una stanza-palestra con annesso terrazzo dove posso sfogarmi fisicamente Wink
_________________
"Le azioni più straordinarie sono quelle semplici e spontanee" (Grizzly 1-5-2010)
Top
Profilo Invia messaggio privato

SimonRussi Rispondi citando



Registrato: 08/11/06 09:33
Messaggi: 4517
Luogo di residenza: Laives (BZ)

MessaggioInviato: Lun Mar 23, 2020 22:08    Oggetto:
 
nel mio comune il sindaco, essendo che saremmo in campagna elettorale, ha ben pensato di restringere ancora più il campo quindi attività fisica solo in terreno privato. Quindi non posso nemmeno fare la passeggiata di 10 minuti che facevo con mio figlio.

Però potrei "pisciare il cane" fino a 200m da casa...
_________________
СИМОН РУССИ

"Cosa sa di alpinismo chi sa solo di alpinismo?" C. L. R. James
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

Ruthi Rispondi citando



Registrato: 02/03/12 10:57
Messaggi: 1574
Luogo di residenza: Terlano BZ

MessaggioInviato: Lun Mar 23, 2020 23:19    Oggetto:
 
Valentino_52 ha scritto:

Sembra sia max 200 m da casa Wink

e invece no.
almeno il decreto ministeriale dice:
„L’attività motoria all’aperto è consentita solo se è svolta individualmente e in prossimità della propria abitazione.“

anche la nostra direttiva provinciale riporta questa esatta dicitura SENZA alcuna precisazione o restrizione riguardo i metri di distanza dalla abitazione ma aggiunge "a distanza di 3 metri da altre persone"
dipende dalle singole province o comuni se applicano regole ancora più severe.

ho letto un'interessante articolo in tedesco qui:
https://www.salto.bz/de/article/23032020/das-200-meter-maerchen

e un'altro sul controllo e la situazione assurda qui:
https://www.wumingfoundation.com/giap/2020/03/vendicatori-in-divisa-coronavirus/

spero che questo incubo - e non parlo del virus - finisca presto.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage

paoloche Rispondi citando



Registrato: 09/03/06 11:17
Messaggi: 569
Luogo di residenza: Padova

MessaggioInviato: Mar Mar 24, 2020 1:08    Oggetto:
 
Ruthi ha scritto:
Valentino_52 ha scritto:

Sembra sia max 200 m da casa Wink

e invece no.
almeno il decreto ministeriale dice:
„L’attività motoria all’aperto è consentita solo se è svolta individualmente e in prossimità della propria abitazione.“

anche la nostra direttiva provinciale riporta questa esatta dicitura SENZA alcuna precisazione o restrizione riguardo i metri di distanza dalla abitazione ma aggiunge "a distanza di 3 metri da altre persone"
dipende dalle singole province o comuni se applicano regole ancora più severe.

ho letto un'interessante articolo in tedesco qui:
https://www.salto.bz/de/article/23032020/das-200-meter-maerchen

e un'altro sul controllo e la situazione assurda qui:
https://www.wumingfoundation.com/giap/2020/03/vendicatori-in-divisa-coronavirus/

spero che questo incubo - e non parlo del virus - finisca presto.



la precisazione dei 200 m c'e' nell'ordinanza della Regione Veneto.
Top
Profilo Invia messaggio privato

Valentino_52 Rispondi citando



Registrato: 21/02/06 09:49
Messaggi: 7273
Luogo di residenza: TRENTO

MessaggioInviato: Mar Mar 24, 2020 12:39    Oggetto:
 
paoloche ha scritto:
Ruthi ha scritto:
Valentino_52 ha scritto:

Sembra sia max 200 m da casa Wink

e invece no.
almeno il decreto ministeriale dice:
„L’attività motoria all’aperto è consentita solo se è svolta individualmente e in prossimità della propria abitazione.“

anche la nostra direttiva provinciale riporta questa esatta dicitura SENZA alcuna precisazione o restrizione riguardo i metri di distanza dalla abitazione ma aggiunge "a distanza di 3 metri da altre persone"
dipende dalle singole province o comuni se applicano regole ancora più severe.

ho letto un'interessante articolo in tedesco qui:
https://www.salto.bz/de/article/23032020/das-200-meter-maerchen

e un'altro sul controllo e la situazione assurda qui:
https://www.wumingfoundation.com/giap/2020/03/vendicatori-in-divisa-coronavirus/

spero che questo incubo - e non parlo del virus - finisca presto.



la precisazione dei 200 m c'e' nell'ordinanza della Regione Veneto.


Per la Provincia di Trento è specificato "nelle immediate vicinanze di casa" e le forze dell'ordine hanno tradotto 200 m o giù di lì Wink
Io ho il Doss Trento di fronte, che sarebbe una bella "palestra", devo solo attraversare l'Adige, ma non posso andarci....
_________________
"Le azioni più straordinarie sono quelle semplici e spontanee" (Grizzly 1-5-2010)
Top
Profilo Invia messaggio privato

SimonRussi Rispondi citando



Registrato: 08/11/06 09:33
Messaggi: 4517
Luogo di residenza: Laives (BZ)

MessaggioInviato: Mar Mar 24, 2020 12:51    Oggetto:
 
Che poi, a essere onesti, prima di chiedersi se è PERMESSO farlo, bisognerebbe chiedersi se è OPPORTUNO farlo.
Mai vista così tanta attenzione ad analizzare e rispettare le leggi fino all'ultima virgola dell'ultimo comma. Deve essere una tradizione tutta italiana, vero?
_________________
СИМОН РУССИ

"Cosa sa di alpinismo chi sa solo di alpinismo?" C. L. R. James
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

sergio63 Rispondi citando



Registrato: 28/12/07 01:34
Messaggi: 1347
Luogo di residenza: Bleggio (TN)

MessaggioInviato: Mar Mar 24, 2020 15:23    Oggetto:
 
Ruthi ha scritto:
Valentino_52 ha scritto:

Sembra sia max 200 m da casa Wink

e invece no.
almeno il decreto ministeriale dice:
„L’attività motoria all’aperto è consentita solo se è svolta individualmente e in prossimità della propria abitazione.“

anche la nostra direttiva provinciale riporta questa esatta dicitura SENZA alcuna precisazione o restrizione riguardo i metri di distanza dalla abitazione ma aggiunge "a distanza di 3 metri da altre persone"
dipende dalle singole province o comuni se applicano regole ancora più severe.

ho letto un'interessante articolo in tedesco qui:
https://www.salto.bz/de/article/23032020/das-200-meter-maerchen

e un'altro sul controllo e la situazione assurda qui:
https://www.wumingfoundation.com/giap/2020/03/vendicatori-in-divisa-coronavirus/

spero che questo incubo - e non parlo del virus - finisca presto.


Non posso che essere d'accordo...

Altro link per utili riflessioni...

https://www.salto.bz/de/article/23032020/il-diritto-argini-la-paura

Per andare più sul "banale" e per fare un esempio gli inverni prossimi non sarà un problema in caso di grandi nevicate vietare in maniera generalizzata la frequentazione di territori non "controllati" per motivi di incolumità pubblica...
Top
Profilo Invia messaggio privato

renrav Rispondi citando



Registrato: 23/01/09 23:28
Messaggi: 2816
Luogo di residenza: TN

MessaggioInviato: Mar Mar 24, 2020 21:15    Oggetto:
 
Un governo di qualsiasi orientamento non è adeguato a gestire un tale emergenza.

Ai primi di febbraio (o forse prima) quando la cosa iniziava a toccarci da vicino io ho fatto 2 ipotesi:
1. un'influenza, più aggressiva e contagiosa rispetto a quelle stagionali, per cui bisogna alzare l'attenzione
2. qualcosa di spaventoso, drammatico, sconosciuto e grave che richiede un blocco totale delle attività (salvo quelle essenziali) con coprifuoco.

Purtroppo si è avverata l'ipotesi 2, non gestibile politicamente.

Nella nostra provincia: sono state necessarie almeno 3 settimane per capire di chiudere gli impianti di risalita (maggior causa di contagi), le foto della calca sulle piste da sci domenica 8 marzo 2020, oggi 24 marzo 2020 abbiamo il record di contagi, 1 ogni 6 minuti, per non parlare delle scuole chiuse, poi aperte, poi chiuse, ecc.

In Italia: deriva totale, un continuo tira/molla. Mi è piaciuto il commento di un giornalista in questi giorni, descriveva il governo attuale come un alpinista che durante una scalata, non si decide mai a fare quel passaggio pericoloso e rimane li a tentennare, o dico io, come uno scialpinista che nell'affrontare una discesa impegnativa non si decide mai a fare la prima curva.

L'Europa: no comment.

Infine troppi tagli alla sanità negli ultimi 15 anni, oggi ho pensato ai centri sportivi, al MART di Rovereto, al MUSE di Trento, alle piste ciclabili, opere costate miliardi dei contribuenti che ora si passano un respiratore l'un l'altro.

Addio Monti e simili, che non ritorni mai più
_________________
non esiste notte tanto lunga che impedisca al sole di sorgere


L'ultima modifica di renrav il Mar Mar 24, 2020 22:08, modificato 2 volte
Top
Profilo Invia messaggio privato

Ruthi Rispondi citando



Registrato: 02/03/12 10:57
Messaggi: 1574
Luogo di residenza: Terlano BZ

MessaggioInviato: Mar Mar 24, 2020 21:21    Oggetto:
 
ultime news dall'Alto Adige/Südtirol:

La polizia municipale !!!! di Appiano ha deciso che "vicino a casa" sono 200 m e controllano (e probabilmente "multano") in quel senso.
o forse è stato il questore di Bolzano a stabilire questi metri... boh
Il presidente Kompatscher dice che non vuole definire in metri il termine e lancia l'appello di gestirlo col buon senso - io direi: "mit a bissl Hausverstand"

Follia orwelliana...
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage

Denali Rispondi citando



Registrato: 06/04/05 14:59
Messaggi: 2425

MessaggioInviato: Mer Mar 25, 2020 11:59    Oggetto:
 
SimonRussi ha scritto:
Che poi, a essere onesti, prima di chiedersi se è PERMESSO farlo, bisognerebbe chiedersi se è OPPORTUNO farlo...
Secondo l'OMS sì(*), ovviamente nel rispetto delle distanze ecc ecc.

(*) "...If your local or national guidelines allow it, go outside for a walk, a run or a ride, and keep a safe distance from others..."
Quindi secondo il direttore dell'OMS (ed altri che mi è capitato di sentire come Burioni, Garattini, ...) se fatto con buon senso è consigliato. Ovvio che se vivo in un centro affollato e tutti si riversano in strada alla stessa ora diventa poco praticabile e quindi inopportuno.
Inciso: per "opportuno" intendo dal punto di vista sanitario, non politico.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

paoloche Rispondi citando



Registrato: 09/03/06 11:17
Messaggi: 569
Luogo di residenza: Padova

MessaggioInviato: Mer Mar 25, 2020 13:03    Oggetto:
 
Denali ha scritto:
SimonRussi ha scritto:
Che poi, a essere onesti, prima di chiedersi se è PERMESSO farlo, bisognerebbe chiedersi se è OPPORTUNO farlo...
Secondo l'OMS sì(*), ovviamente nel rispetto delle distanze ecc ecc.

(*) "...If your local or national guidelines allow it, go outside for a walk, a run or a ride, and keep a safe distance from others..."
Quindi secondo il direttore dell'OMS (ed altri che mi è capitato di sentire come Burioni, Garattini, ...) se fatto con buon senso è consigliato. Ovvio che se vivo in un centro affollato e tutti si riversano in strada alla stessa ora diventa poco praticabile e quindi inopportuno.
Inciso: per "opportuno" intendo dal punto di vista sanitario, non politico.


giustissmo ma da noi gira questo:

https://video.repubblica.it/dossier/coronavirus-wuhan-2020/coronavirus-polizia-ecco-perche-bisogna-restare-a-casa-ed-evitare-anche-di-andare-a-correre-videoscheda/356642/357207?ref=RHPPTP-BH-I252235148-C12-P6-S4.4-T1

Come dicevo sopra la cosa che conta davvero è evitare i contatti a distanza ridotta. Ovvio che se, ( purtroppo anche a Padova) si son viste zone (es. gli argini da noi) con una densità di corridori/passeggiatori rimarchevole, si fa più presto di tutto a dire "tutti a casa e non rompete i c." che spiegare "correte pure ma andate ognuno in direzioni diverse".
Qualcuno diceva "in guerra la prima vittima è la verità", in questa tragedia la prima vittima è il buonsenso.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Speaker's corner
Vai a Precedente  1, 2, 3
Pagina 3 di 3

Choose Display Order
Mostra prima i messaggi di:   
User Permissions
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi

 
Vai a:  
Servizi di Hosting SinerWeb