FAQHome    FAQFAQ    CercaCerca    Lista utentiLista utenti    GruppiGruppi    AlbumAlbum    FAQPrivacy Over The Top 
  ProfiloProfilo    Messaggi privatiMessaggi privati    Log inLog in 
 
Valanghe....Occhio!
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 137, 138, 139
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Meteo e ambiente

enrico r. Rispondi citando



Registrato: 06/04/05 15:03
Messaggi: 2617
Luogo di residenza: Padova

MessaggioInviato: Mar Gen 07, 2020 20:35    Oggetto:
 
Denali ha scritto:
Non capisco... se ipotizzo che lo scialpinismo primaverile abbia rischio in salita basso rispetto a quello invernale, aggiungendo gite invernali posso alzare il rapporto S/D di parecchio considerando anche che la salita dura ben di più e soprattutto che in inverno la salita in qualche misura "bonifica" la discesa: cioè se quel pendio quel giorno non va toccato, lo toccherò prima salendo mentre in primavera basta non toccarlo dopo una certa ora.


Ok per il differenziale di rischio salita/discesa in primavera. La diversa durata salita/discesa non mi sembra che conti. Se le condizioni ambientali/meteo sono stabili, conta poco se ci metti 1h o 2h. Il discorso della bonifica ci può stare, ok.

Occhio però che se apriamo questo discorso - spostamento della pratica dalla primavera all'inverno - si apre un'altra questione delicata: è un cambio di comportamento degli scialpinisti responsabile a tutti gli effetti di molti incidenti (la stagione in corso lo dimostra molto bene, ahimé...).

Denali ha scritto:
... ma se capisco bene tu hai qualche idea ma non vuoi spoilerare Laughing ... resto tuned Very Happy


Io e il Socio stiamo provando a recuperare info... Vediamo cosa ne esce.
_________________
enrico r.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

Denali Rispondi citando



Registrato: 06/04/05 14:59
Messaggi: 2421

MessaggioInviato: Mar Gen 07, 2020 21:00    Oggetto:
 
enrico r. ha scritto:
... Occhio però che se apriamo questo discorso - spostamento della pratica dalla primavera all'inverno - si apre un'altra questione delicata: è un cambio di comportamento degli scialpinisti responsabile a tutti gli effetti di molti incidenti...
Sono d'accordo sulla plausibilità della conclusione, ma per averne una indicazione statistica manca sempre il sacro graal dell'incidenza. Per assurdo potremmo scoprire che lo scialpinismo invernale sia meno rischioso ... non lo credo ma mancano dati a conferma. Ma come dici tu si aprono scenari ancora più complessi, da un lato servirebbero un dettaglio più fine di quello annuale (almeno mensile) ... e poi, peggio, basta il periodo per definire una gita primaverile o invernale? Speci di questi tempi puoi trovare firn a gennaio e farina a maggio Shocked


enrico r. ha scritto:
... La diversa durata salita/discesa non mi sembra che conti...
Ok, qui mi riferivo a slavine non autoprovocate.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

sergio63 Rispondi citando



Registrato: 28/12/07 01:34
Messaggi: 1346
Luogo di residenza: Bleggio (TN)

MessaggioInviato: Ven Gen 10, 2020 11:57    Oggetto:
 
negli ultimi anni:
_è aumentato enormemente il numero di scialpinisti
_sono comparsi i ciaspolatori
_la stragrande maggioranza degli scialpinisti e la quasi totalità dei ciaspolatori va solo in inverno
(in primavera, a sensazione mia che scio fino a giugno, si torna quasi alla frequentazione dei vecchi tempi...)
_in inverno la salita è senza dubbio più pericolosa che in primavera per quanto riguarda le valanghe
_qual'è l'esperienza/capacità/conoscenza dell'ambiente dei neofiti che concentrano la loro attività nel periodo più pericoloso?
Top
Profilo Invia messaggio privato

Denali Rispondi citando



Registrato: 06/04/05 14:59
Messaggi: 2421

MessaggioInviato: Ven Gen 10, 2020 15:57    Oggetto:
 
Così a lume di naso sono piuttosto d'accordo con le tue affermazioni ... da cui mi pare discenda la risposta all'ultima domanda: visto che in questi decenni la frequentazione aumenta mentre i morti meno, vuol dire che la capacità di prevenzione è migliorata.

Non so tu, ma quando ho iniziato io il bollettino valanghe manco so se esisteva, informazioni ne giravano poche, artva/pala/sonda erano meno diffusi(eufemismo), il tema sicurezza era più trascurato. Nei primi anni, in cui giravo spesso solo, mi ero posto solo la regola "aspettare un 2/3 settimane dall'ultima nevicata", magari non del tutto infondata ma certo insufficiente. E all'epoca ero forse tra i più prudenti.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

paoloche Rispondi citando



Registrato: 09/03/06 11:17
Messaggi: 564
Luogo di residenza: Padova

MessaggioInviato: Lun Gen 13, 2020 16:29    Oggetto:
 
enrico r. ha scritto:
Un'analisi intelligente dei dati sugli incidenti da valanga dal 1985 ad oggi (fonte AINEVA):

https://www.gognablog.com/attenzione-alla-salita/



Se potesse interessare, al commento 61 del succitato sito, ho inserito una breve analisi statistica dei risultati

P.
Top
Profilo Invia messaggio privato

Capitano Rispondi citando



Registrato: 26/03/05 10:27
Messaggi: 1051
Luogo di residenza: Pergine (Trento)

MessaggioInviato: Ven Feb 14, 2020 20:50    Oggetto:
 
https://www.laregione.ch/svizzera/svizzera/1419396/valanga-sul-sempione-travolge-e-uccide-due-ginevrini?fbclid=IwAR3-AxF3S96vt_7R7rm2kDMeyrHIgKg0wfdWsugsHxFUFG7qcavBF_DIHD0
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage

Capitano Rispondi citando



Registrato: 26/03/05 10:27
Messaggi: 1051
Luogo di residenza: Pergine (Trento)

MessaggioInviato: Mer Mar 04, 2020 17:54    Oggetto:
 
https://www.repubblica.it/esteri/2020/03/04/news/georgia_sciatori_italiani_travolti_valanga_morti-250231136/?ref=RHPPLF-BH-I0-C8-P4-S1.8-T1
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage

paoloche Rispondi citando



Registrato: 09/03/06 11:17
Messaggi: 564
Luogo di residenza: Padova

MessaggioInviato: Gio Mar 05, 2020 20:51    Oggetto:
 
https://www.ilgazzettino.it/nordest/belluno/valanga_san_pellegrino_13enne_travolto-5092641.html
Top
Profilo Invia messaggio privato

ste Rispondi citando



Registrato: 07/04/05 16:05
Messaggi: 6247
Luogo di residenza: Portus Naonis

MessaggioInviato: Sab Mag 09, 2020 12:47    Oggetto:
 
https://corrierealpi.gelocal.it/belluno/cronaca/2020/05/09/news/si-stacca-un-lastrone-sulla-tofana-di-rozes-diverse-persone-coinvolte-1.38823693
_________________
.
> Far from the Madding Crowd
.
♡ So many mountains, so little time...
.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

ste Rispondi citando



Registrato: 07/04/05 16:05
Messaggi: 6247
Luogo di residenza: Portus Naonis

MessaggioInviato: Sab Mag 09, 2020 15:59    Oggetto:
 
da quello che ho capito il giovane bellunese (23 anni Sad ) non stava scendendo dalla spalla, ma dalla diretta est e, sempre se i giornali dicono il vero, ha iniziato la salita tardi, verso le 9, in una giornata molto calda.
Sempre secondo testimonianze c'erano un centinaio di scialpinisti sul posto
_________________
.
> Far from the Madding Crowd
.
♡ So many mountains, so little time...
.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

ste Rispondi citando



Registrato: 07/04/05 16:05
Messaggi: 6247
Luogo di residenza: Portus Naonis

MessaggioInviato: Sab Mag 09, 2020 16:00    Oggetto:
 
altra valanga, me senza vittime, da Punta Penia, Marmolada, sempre oggi
_________________
.
> Far from the Madding Crowd
.
♡ So many mountains, so little time...
.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

paoloche Rispondi citando



Registrato: 09/03/06 11:17
Messaggi: 564
Luogo di residenza: Padova

MessaggioInviato: Mer Mag 13, 2020 14:58    Oggetto:
 
https://milano.corriere.it/notizie/cronaca/20_maggio_13/alpinista-matteo-bernasconi-ucciso-una-valanga-un-ascesa-solitaria-83a048a6-94ee-11ea-b53d-888d5c72a186.shtml
Top
Profilo Invia messaggio privato
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Meteo e ambiente
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 137, 138, 139
Pagina 139 di 139

Choose Display Order
Mostra prima i messaggi di:   
User Permissions
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi

 
Vai a:  
Servizi di Hosting SinerWeb