FAQHome    FAQFAQ    CercaCerca    Lista utentiLista utenti    GruppiGruppi    AlbumAlbum    FAQPrivacy Over The Top 
  ProfiloProfilo    Messaggi privatiMessaggi privati    Log inLog in 
 
SENTENZA DI CAVALESE

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Meteo e ambiente

fluto Rispondi citando



Registrato: 19/04/05 14:00
Messaggi: 4127
Luogo di residenza: piccole dolomiti, pasubio

MessaggioInviato: Sab Feb 09, 2008 7:49    Oggetto: SENTENZA DI CAVALESE
 
riporto il comunicato stampa di MW:

Cavalese, 4 febbraio 2008.

COMUNICATO STAMPA

Cavalese: processo allo sfregio in Marmolada. Gli imputati condannati ad otto mesi.
Soddisfazione piena di Mountain Wilderness

Oggi, 4 febbraio 2008 a Cavalese si è concluso il lungo processo a carico di tre imputati: Mario Vascellari, presidente della società impiantistica Tofana Marmolada S.pa., Luciano Soraru responsabile degli impianti in Marmolada e Mario De Cesaro responsabile della sicurezza ai lavori per la ricostruzione della funivia. Il giudice, accogliendo la proposta del Pubblico Ministero, ha condannato i tre imputati ad otto mesi di reclusione (indultati) rei di aver costruito la strada di accesso al cantiere sul ghiacciaio in assenza di autorizzazioni.
Si è trattato di una udienza che ha visto come imputato un accusato ombra, la Provincia Autonoma di Trento, apparsa dalle arringhe dei diversi avvocati come un ente che per anni sulle alte quote ha omesso qualunque controllo, che anche in seguito alla denuncia di Mountain Wilderness ha agito con ordinanze discutibili sia sul piano della forma che su quello della sostanza andando a costruire così un quadro giuridico della situazione che si è prestato a considerazioni perlomeno contraddittorie.
La sentenza conferma la fondatezza dell’azione di denuncia del 2005 di Mountian Wilderness. In Marmolada si è agito in difetto di autorizzazioni e all’interno di un’area particolarmente tutelata come area SIC (Sito di Importanza Comunitaria) e ZPS (Zona di Protezione Speciale), su un ghiacciaio particolarmente delicato e fragile, l’ultimo di rilevanza strategica presente sulle Dolomiti e all’interno di un’area, la Regina delle Dolomiti com’è definita a livello internazionale la Marmolada, candidata a breve a divenire patrimonio dell’umanità tutelato dall’UNESCO.
E’ una sentenza esemplare che viene ad avere valore per tutti gli spazi di montagna delle Alpi e degli Appennini: le montagne non sono proprietà né degli impiantisti né di altra imprenditoria priva di scrupoli, sono un patrimonio demaniale e pubblico e vanno gestite con particolare attenzione.
Rimane un rammarico non trascurabile. L’associazione non è stata ritenuta meritevole di alcun riconoscimento economico, nonostante si sia dimostrato un impegno continuo a tutela della montagna, nonostante l’esercizio di supplenza tenuto nei confronti dell’ente pubblico scandalosamente assente dal dibattito processuale, nonostante la capacità propositiva da sempre dimostrata da Mountain Wilderness, specialmente in Marmolada. E’ questo un aspetto che il Consiglio Direttivo dell’associazione approfondirà a breve termine.
La sentenza conferma che l’azione della società funiviaria nei confronti del ghiacciaio, un agire purtroppo consolidato nel tempo, è atto da condannarsi in modo chiaro, una sentenza che offre soddisfazione non solo ai soci di Mountain Wilderness ma a migliaia di cittadini che vivono ancora la montagna ricca di valori quali il silenzio, la naturalità e che nella montagna sanno ancora leggere contenuti ed emozioni sempre più rare.

Il portavoce di Mountain Wilderness
Luigi Casanova

_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato

gianlu Rispondi citando



Registrato: 21/04/05 17:43
Messaggi: 1105
Luogo di residenza: Carmi

MessaggioInviato: Sab Feb 09, 2008 10:37    Oggetto:
 
Qualcosa si muove.... Laughing

Mr. Green CIAO!
_________________
“Senza regole tutto è permesso, tutto è possibile, ma tutto non ha Valore perché non è rapportabile a niente. Senza regole non si è nessuno” (W.Bonatti)
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

LucaGPS Rispondi citando



Registrato: 18/12/06 01:01
Messaggi: 6436
Luogo di residenza: Arco

MessaggioInviato: Dom Feb 10, 2008 16:44    Oggetto: Re: SENTENZA DI CAVALESE
 
fluto ha scritto:

Rimane un rammarico non trascurabile. L’associazione non è stata ritenuta meritevole di alcun riconoscimento economico..........


Ma che senso può avere una colpevolezza, senza scontare nessuna pena e tantomeno non sborsare nessun soldino! Shocked Shocked Shocked Shocked

Il danno c'è stato e andrebbe abbondantemente risarcito!


Ma poi sappiamo che chi fa i danni sono gli scialpinisti che rovinano le tracce del Gatto delle Nevi sciando in Pista di Notte. Rolling Eyes Rolling Eyes Rolling Eyes Rolling Eyes Rolling Eyes
Ma devastare la Regina delle Nevi è abbondantemente permesso. Sad Sad Sad Sad

Evil or Very Mad Evil or Very Mad Evil or Very Mad Evil or Very Mad Evil or Very Mad Evil or Very Mad Evil or Very Mad Evil or Very Mad
_________________
C’era un tizio racconta l’autista, che saliva con lo zaino, sci e scarponi, sorriso dolce sul viso bianco di crema solare..non l’ho più visto, forse si è stancato ed è andato altrove. Stancato? Guardo verso le montagne che scintillano più del solito.
Top
Profilo Invia messaggio privato

giovannibusato Rispondi citando



Registrato: 09/03/06 16:03
Messaggi: 2157
Luogo di residenza: Paesello

MessaggioInviato: Dom Feb 10, 2008 20:38    Oggetto:
 
questo dimostra che non
bisogna cedere alla tentazione
del: "le manifestazioni non servono niente"...
piano piano,
con costanza arrivano anche i risultati,
non sempre certo.. ecco perchè:
Grande Casanova,
è un onore e un privilegio essere stato con lui sulla Marmolada!!!
_________________
giovanni
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

espo Rispondi citando



Registrato: 03/01/06 10:28
Messaggi: 3087
Luogo di residenza: trieste

MessaggioInviato: Dom Feb 10, 2008 21:35    Oggetto: Re: SENTENZA DI CAVALESE
 
LucaGPS ha scritto:
fluto ha scritto:

Rimane un rammarico non trascurabile. L’associazione non è stata ritenuta meritevole di alcun riconoscimento economico..........


Ma che senso può avere una colpevolezza, senza scontare nessuna pena e tantomeno non sborsare nessun soldino! Shocked Shocked Shocked Shocked

Il danno c'è stato e andrebbe abbondantemente risarcito!


Ma poi sappiamo che chi fa i danni sono gli scialpinisti che rovinano le tracce del Gatto delle Nevi sciando in Pista di Notte. Rolling Eyes Rolling Eyes Rolling Eyes Rolling Eyes Rolling Eyes
Ma devastare la Regina delle Nevi è abbondantemente permesso. Sad Sad Sad Sad

Evil or Very Mad Evil or Very Mad Evil or Very Mad Evil or Very Mad Evil or Very Mad Evil or Very Mad Evil or Very Mad Evil or Very Mad


purtroppo non sono stati condannati per danno deturpamento o simili ma solo per mancanza di autorizzazione. l'accusa di danno è stata stralciata in prima istanza. così come le eventuali omissioni della provincia non sono state oggetto del dibattimento.

quindi di fatto non è stata danneggiata la marmolda ma solo non è stata richiesta una carta. Evil or Very Mad
_________________
massimo

Velebit ciol Velebit dà
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage Yahoo MSN
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Meteo e ambiente
Pagina 1 di 1

Choose Display Order
Mostra prima i messaggi di:   
User Permissions
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi

 
Vai a:  
Servizi di Hosting SinerWeb