FAQHome   FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   AlbumAlbum    Over The Top 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 
 
Fa caldo o fa freddo.....
Vai a 1, 2  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Meteo e ambiente

Zorba Rispondi citando



Registrato: 16/03/10 01:55
Messaggi: 157
Luogo di residenza: Ancona

MessaggioInviato: Gio Gen 14, 2016 0:37    Oggetto: Fa caldo o fa freddo.....
 
http://m.unipd.it/ilbo/content/dai-ghiacci-antartici-il-ruolo-della-co2-il-clima

http://www.meteoweb.eu/2014/04/clima-mai-cosi-tanta-co2-nella-storia-umana-superate-le-400-ppm-in-atmosfera/280084/

Forse nn c'azzecca nulla, tra l'altro proprio ora che ha iniziato a nevicare ed é tornato il freddo.......negli ultimi 400000 anni l'aumento della CO2 ha sempre causato aumento di temperatura e proprio ora che i livelli di CO2 sono i più alti mai registrati nn si capisce perche dovrebbe andare diversamente...ma questo i giornali nn lo dicono, l'informazione ha il compito di insinuare dubbi, nn si sa che tempo farà tra 5 giorni figuriamoci tra 10 anni, tenere tranquillo il lettore, visto mai che capisca di trovarsi sull'orlo di un baratro....,
Top
Profilo Invia messaggio privato

Petek Rispondi citando



Registrato: 21/02/14 09:55
Messaggi: 792
Luogo di residenza: Provincia di BL

MessaggioInviato: Gio Gen 14, 2016 16:26    Oggetto: Re: Fa caldo o fa freddo.....
 
Zorba ha scritto:
http://m.unipd.it/ilbo/content/dai-ghiacci-antartici-il-ruolo-della-co2-il-clima

http://www.meteoweb.eu/2014/04/clima-mai-cosi-tanta-co2-nella-storia-umana-superate-le-400-ppm-in-atmosfera/280084/

Forse nn c'azzecca nulla, tra l'altro proprio ora che ha iniziato a nevicare ed é tornato il freddo.......negli ultimi 400000 anni l'aumento della CO2 ha sempre causato aumento di temperatura e proprio ora che i livelli di CO2 sono i più alti mai registrati nn si capisce perche dovrebbe andare diversamente...ma questo i giornali nn lo dicono, l'informazione ha il compito di insinuare dubbi, nn si sa che tempo farà tra 5 giorni figuriamoci tra 10 anni, tenere tranquillo il lettore, visto mai che capisca di trovarsi sull'orlo di un baratro....,


Stai confondendo climatologia e meteorologia, la prima afferma che il dicembre 2015 è il più caldo mai registrato sulle Alpi Venete Dolomiti Clima e prevede che mediamente e globalmente l'atmosfera è più calda (in particolare in primavera ed autunno), la seconda dice che domani sulle Alpi venete la quota 0 °C nella libera atmosfera è a 900 m [url=http://www.arpa.veneto.it/previsioni/it/html
/meteo_dolomiti.php]Arabba meteo[/url].

Non confondere i dati locali ed attuali con quelli mediati nel tempo e nello spazio.
_________________
---
La pendenza è la madre di tutti i vizi

il mio blog
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage

Zorba Rispondi citando



Registrato: 16/03/10 01:55
Messaggi: 157
Luogo di residenza: Ancona

MessaggioInviato: Ven Gen 15, 2016 1:39    Oggetto:
 
Forse mi son espresso male, io nn le confondo, in molti la confondono quando placano i propri timori solo perché quel giorno o quell'anno ha fatto un metro in più o in meno di neve e molti giornalisti la confondono colpevolmente o inconsapevolmente esaltando dati parziali relativi ad intervalli
di tempo ridicoli
Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato

Zorba Rispondi citando



Registrato: 16/03/10 01:55
Messaggi: 157
Luogo di residenza: Ancona

MessaggioInviato: Ven Gen 15, 2016 16:04    Oggetto:
 
Se ti riferivi al titolo o al riferimento all'arrivo della neve.
.facevo facile ironia Very Happy
Top
Profilo Invia messaggio privato

Zorba Rispondi citando



Registrato: 16/03/10 01:55
Messaggi: 157
Luogo di residenza: Ancona

MessaggioInviato: Lun Ott 24, 2016 23:13    Oggetto:
 
2016
http://www.corriere.it/ambiente/16_ottobre_24/record-gas-serra-nell-atmosfera-siamo-una-nuova-era-clima-9598f16c-99e7-11e6-939e-ec3a0eea054f.shtml

2015
http://www.corriere.it/ambiente/16_gennaio_20/2015-stato-anno-piu-caldo-sempre-7c870f26-bf8e-11e5-b186-10a49a435f1d.shtml

2014
http://www.repubblica.it/ambiente/2015/01/06/news/2014_anno_pi_caldo_dal_1891-104381805/

2013
http://www.focus.it/scienza/scienze/anno-2013-il-quarto-anno-piu-caldo-di-sempre

2012
http://www.meteoweb.eu/2013/05/clima-il-2012-e-stato-il-9-anno-piu-caldo-dal-1850-nel-mondo/200891/
Shocked


L'ultima modifica di Zorba il Dom Nov 06, 2016 13:50, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato

Petek Rispondi citando



Registrato: 21/02/14 09:55
Messaggi: 792
Luogo di residenza: Provincia di BL

MessaggioInviato: Mer Ott 26, 2016 10:47    Oggetto:
 
Ogni anno un nuovo record!
Avanti imperterriti così!

PS: una nota sugli articoli, quello del 2012 si riferisce all'estate, gli altri all'intero anno.
_________________
---
La pendenza è la madre di tutti i vizi

il mio blog
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage

Zorba Rispondi citando



Registrato: 16/03/10 01:55
Messaggi: 157
Luogo di residenza: Ancona

MessaggioInviato: Dom Nov 06, 2016 13:48    Oggetto:
 
ho dato una rammendata agli anni, il 2012 si piazza cmq in buona posizione..... Crying or Very sad non riuscirò mai a capacitarmi del perchè preferiamo negare l'evidenza piuttosto che accettare una verità scomoda anche se questo comporta conseguenze peggiori per noi i nostri figli e nipoti (politica, religione, clima etc etc) Rolling Eyes
Top
Profilo Invia messaggio privato

Denali Rispondi citando



Registrato: 06/04/05 14:59
Messaggi: 2373

MessaggioInviato: Lun Nov 07, 2016 15:40    Oggetto:
 
Credo che nessuno (casi patologici a parte) possa negare l'evidenza del riscaldamento globale. Invece alcuni ne negano l'origine umana o le conseguenze catastrofiche.
Ma a valle di ciò il vero nodo difficile da sciogliere è da un lato, COSA fare ... e ancora più arduo, CHI deve fare.
Risposta ovvia: TUTTI! Ma se è difficile mettersi d'accordo alla riunione di condomio, figurarsi su una decisione planetaria con enormi implicazioni economiche.
Speriamo che nel frattempo non ci giochiamo questo meraviglioso pianeta ... visto che altri non ne abbiamo. Rolling Eyes
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

Petek Rispondi citando



Registrato: 21/02/14 09:55
Messaggi: 792
Luogo di residenza: Provincia di BL

MessaggioInviato: Mar Nov 08, 2016 9:49    Oggetto:
 
Denali ha scritto:
Credo che nessuno (casi patologici a parte) possa negare l'evidenza del riscaldamento globale. Invece alcuni ne negano l'origine umana o le conseguenze catastrofiche.
Ma a valle di ciò il vero nodo difficile da sciogliere è da un lato, COSA fare ... e ancora più arduo, CHI deve fare.
Risposta ovvia: TUTTI! Ma se è difficile mettersi d'accordo alla riunione di condomio, figurarsi su una decisione planetaria con enormi implicazioni economiche.
Speriamo che nel frattempo non ci giochiamo questo meraviglioso pianeta ... visto che altri non ne abbiamo. Rolling Eyes


Svariati politici americani negano il cambiamento climatico (ma qualcuno nega anche il Darwinismo). Mentre quasi tutti gli scienziati concordano che la causa è antropica.
_________________
---
La pendenza è la madre di tutti i vizi

il mio blog
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage

Denali Rispondi citando



Registrato: 06/04/05 14:59
Messaggi: 2373

MessaggioInviato: Mar Nov 08, 2016 12:28    Oggetto:
 
Sul Darwinismo posso anche capire che ci sia chi non voglia accettarlo, almeno non in tutte le sue conseguenze. Rimane comunque una teoria, anche se per me convincente.

Invece che ci sia stato un riscaldamento gobale in tempi "recenti" è un fatto oggettivo ... a meno di non ipotizzare un (paranoico, appunto) complotto globale per falsare rilevazione e pubblicazione dei dati.

Se come dici ci sono veramente "svariati politici americani" che negano ciò(*) sarei curioso di conoscerne il livello ... certo anche noi abbiamo Grillo (è un politico ormai, no?) che di cose antiscientifiche ne ha dette un tot.
(*) ma attento: io ho scritto "riscaldamento globale" non "cambiamento climatico". Non vorrei si giocasse su una interpretazione diversa.

L'origine antropica invece è meno oggettiva e anche tu confermi che non tutti gli scienzati siano d'accordo. L'affermazione credo si basi su correlazioni statistiche o modelli matematici che in quanto tali non danno altrettanto certezza.
Io comunque sarei per un criterio di prudenza ... anche se non siamo certi né di esserne la causa né della gravità delle conseguenze, nel dubbio meglio comunque preoccuparsene ed intervenire!
Ma ripeto, la vera difficoltà viene ora ... CHI COME QUANDO. E anche su questo, come su molti altri problemi globali, credo che una soluzione sia quella dal basso cioè da tutti noi, ad esempio come consumatori. E qui il discorso si amplia ... Rolling Eyes
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

Zorba Rispondi citando



Registrato: 16/03/10 01:55
Messaggi: 157
Luogo di residenza: Ancona

MessaggioInviato: Mer Nov 09, 2016 0:59    Oggetto:
 
Sull'origine antropica mi sembra che questo grafico http://www.meteoroccapriora.it/public/editor/vostok_temperature_co2.png
e gli attuali livelli di CO2 che puoi trovare ovunque in rete siano abbastanza chiarificatori

Laughing Per il resto speriamo ma la vedo male, non saremmo i primi a farsi del male, i cianobatteri sembra se lo siano fatto eliminando CO2, cioè con il processo inverso https://it.wikipedia.org/wiki/Catastrofe_dell%27ossigeno Laughing

E se nn tutti credono che il problema sia reale e contingente ancor meno penso siano consapevoli che non si tratta solo di avere meno neve a novembre e qualche fiore in più in inverno (io trovo sempre più spesso ginestre fiorite e spighe di grano in pieno inverno, e gli agrumi ad Ancona sono oramai di casa) ma conseguenze che incideranno pesantemente sulla vita di tutti
http://www.lescienze.it/news/2016/03/01/news/acidificazione_mari_declino_barriere_coralline-2994081/

http://www.corriere.it/scienze/07_ottobre_18/oceani_acidi_coralli.shtml

http://scienzenotizie.it/2015/04/07/corrente-del-golfo-trovate-le-prove-del-rallentamento-152606

http://www.lineameteo.it/viewtopic.php?t=718

Mio modesto parere dal basso in questo caso si fa poco. Nel mio piccolo mi pappo dai 300 ai 500 km a settimana per raggiungere gli Appennini (anche se il terremoto quest'anno ci metterà a dura prova) e non per sopravvivere ma solo per gustarmi il panorama e farmi 50 curve in neve fresca o peggio crosta. E sono, siamo, talmente assuefatti a questo stile di vita che se chedi a qualcuno di cambiare ti dice "si, bisogna che ciascuno faccia il suo, io butto sempre la carta nel cestino e spengo la luce", cioè ciascuno si da un obiettivo minimo capace di farlo sentire meglio ma sempre e comunque nell'ambito dello stile di vita che ha assimilato negli ultimi 50 anni di storia. 8 miliardi di persone potrebbero fare quel che faccio io ogni santo sabato ? Forse potrebbero fare quello che faceva un contadino negli anni 30, cioè starsene nella propria aia e festeggiare una volta ogni tanto a qualche festa di paese nelle immediate vicinanze. Sarò egoista (e non lo sono) ma se Europa e Nord America in 50 anni hanno combinato quello che hanno combinato dubito che con la globalizzazione di Cina,India, Vietnam, Brasile etc etc il fatto che io me ne stia a casa possa cambiare qualcosa.
Qui l'unico cambiamento può avvenire solo dall'alto dando finalmente libero sfogo a nuove fonti di energia...
http://espresso.repubblica.it/plus/articoli/2015/07/13/news/cambiamento-climatico-cosi-le-compagnie-petrolifere-hanno-ingannato-l-opinione-pubblica-per-decenni-1.221108?refresh_ce

http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/01/08/energie-rinnovabili-lesempio-virtuoso-della-spagna/835062/

http://www.wired.it/economia/business/2015/11/25/marocco-record-nel-deserto-sahara-grande-centrale-solare-mondo/


L'ultima modifica di Zorba il Mer Nov 09, 2016 17:57, modificato 2 volte
Top
Profilo Invia messaggio privato

fabbrissimo Rispondi citando



Registrato: 16/04/05 14:55
Messaggi: 1402
Luogo di residenza: bolzano

MessaggioInviato: Mer Nov 09, 2016 1:43    Oggetto:
 
Laughing Razz
Dai su forza,,,,, vediamola in positivo Arrow

Perlomeno risparmieremo sul riscaldamento, il che nn e' male

Razz
_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato

Petek Rispondi citando



Registrato: 21/02/14 09:55
Messaggi: 792
Luogo di residenza: Provincia di BL

MessaggioInviato: Mer Nov 09, 2016 9:23    Oggetto:
 
Denali ha scritto:

Se come dici ci sono veramente "svariati politici americani" che negano ciò(*) sarei curioso di conoscerne il livello ... certo anche noi abbiamo Grillo (è un politico ormai, no?) che di cose antiscientifiche ne ha dette un tot.

I negazionisti negano perché ... sono pagati per farlo dalle lobby ed impedire l'introduzione della "carbon tax", una tassa sui beni prodotti proporzionale alla CO_2 emessa (finché c'era Obama, con Trump, che è un petroliere, la tassa non verrà sicuramente MAI menzionata).
Denali ha scritto:

L'origine antropica invece è meno oggettiva e anche tu confermi che non tutti gli scienzati siano d'accordo. L'affermazione credo si basi su correlazioni statistiche o modelli matematici che in quanto tali non danno altrettanto certezza.

La percentuale è di scienziati credenti nel cambiamento climatico di origine antropica (e non riscaldamento globale) è oltre il 99%, ma ci sono scienziati che lavorano per le lobby...

Zorba ha scritto:
Sull'origine antropica mi sembra che questo grafico http://www.meteoroccapriora.it/public/editor/vostok_temperature_co2.png
e gli attuali livelli di CO2 che puoi trovare ovunque in rete siano abbastanza chiarificatorilibero sfogo a nuove fonti di energia...

Preciso che il grafico non è aggiornato, adesso la CO_2 è oltre i 400 ppm (e il grafico è tagliato a 310 ppm)
Zorba ha scritto:
Qui l'unico cambiamento può avvenire solo dall'alto dando finalmente libero sfogo a nuove fonti di energia...

Era uno dei punti su cui la Clinton avrebbe voluto spingere... E che in futuro ti permetterebbe di usare 3 ore di sole e 1 di vento per alimentare un'auto elettrica per fare 50 curve su bellissima crosta a 250 km di distanza.
Io ho preferito sempre lavorare in posti che mi hanno permesso e mi permettono di andare in montagna facendo poche decine di km, e qualche volta senza muovere l'auto.

fabbrissimo ha scritto:

Perlomeno risparmieremo sul riscaldamento, il che nn e' male

Ma spenderemo (anzi, spenderete) di più nel raffrescamento.
_________________
---
La pendenza è la madre di tutti i vizi

il mio blog
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage

Denali Rispondi citando



Registrato: 06/04/05 14:59
Messaggi: 2373

MessaggioInviato: Mer Nov 09, 2016 15:09    Oggetto:
 
Riguardo al grafico (che assumo sia affidabile) mostra appunto una correlazione. Oltretutto tra temperatura e CO2, quindi dando per scontato che la CO2 in eccesso sia dovuta all'uomo. Ma x le fonti fossili? Qualcuno punta il dito anche sull'allevamento animale...

Al di là di eventuali approcci complottisti che si leggono nel web e su cui è inutile discutere(*), sopra mi limitavo a dire che il riscaldamento globale è stato quantificato per cui mi incuriosiva vedere lo spessore di eventuali oppositori. Per Cambiamento climatico invece va definito cosa si intende ... in ogni caso quel 99% mi pare un po' buttato lì.

Ma anche per me è probabile che la causa sia l'uomo e non intendo difendere posizioni in cui non credo. Mi preme solo ribadire che sono argomenti complessi che richiederebbero anche investimenti in ricerca per individuare le soluzioni più efficienti.

Trovo molto onesto l'ultimo lungo paragrafo di Zorba e su cui sono d'accordo. Eccetto la premessa: è anche dal basso che si può far crescere il rispetto delle risorse ... innanzitutto come consumatori, che poi aziende e politici si adeguano. Certo è autoassolutorio dare la colpa agli altri, lobby potenti politici cattivi ecc ecc , ... e Trump è stato votato dalla gente comune. Ognuno di noi può fare sempre un po' di più e soprattutto dare l'esempio Very Happy

(*)in sintesi: un complottista ha ragione a prescindere visto che qualsiasi argomento contrario fa ovviamente parte del complotto Laughing
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

Zorba Rispondi citando



Registrato: 16/03/10 01:55
Messaggi: 157
Luogo di residenza: Ancona

MessaggioInviato: Mer Nov 09, 2016 17:55    Oggetto:
 
"Se come dici ci sono veramente "svariati politici americani" che negano ciò(*) sarei curioso di conoscerne il livello"
Very Happy la prossima volta prima di postare verifica che non vi siano elezioni previste a breve Very Happy

"Dai su forza,,,,, vediamola in positivo"
ho aggiunto uno smile al testo del sermone, ora risulta più leggero Smile

"Io ho preferito sempre lavorare in posti che mi hanno permesso e mi permettono di andare in montagna facendo poche decine di km, e qualche volta senza muovere l'auto"
Ne hai avuto la voglia e la capacità, complimenti.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Meteo e ambiente
Vai a 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

Choose Display Order
Mostra prima i messaggi di:   
User Permissions
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi

 
Vai a:  
Servizi di Hosting SinerWeb