FAQHome    FAQFAQ    CercaCerca    Lista utentiLista utenti    GruppiGruppi    AlbumAlbum    FAQPrivacy Over The Top 
  ProfiloProfilo    Messaggi privatiMessaggi privati    Log inLog in 
 
rifugio Biella

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Speaker's corner

ste Rispondi citando



Registrato: 07/04/05 16:05
Messaggi: 6222
Luogo di residenza: Portus Naonis

MessaggioInviato: Lun Mar 28, 2016 15:35    Oggetto: rifugio Biella
 
Dopo quasi settant'anni, il Club Alpino di Treviso lascia il rifugio Biella alla Croda del Becco. Il Comune di Cortina d’Ampezzo è nuovo proprietario della struttura. Una cessione non voluta dal sodalizio trevigiano, ma resa inevitabile da recenti normative. Come molti altri rifugi anche il "Biella" era proprietà del Demanio e dato in concessione al Cai. Con la legge sul Federalismo demaniale, lo Stato ha dato la possibilità agli enti locali di rilevare a costo zero parte del suo patrimonio. E l'amministrazione municipale della "Perla delle Dolomiti" ne ha approfittato. Al Comune andrà anche il bivacco invernale costruito negli anni '90, a spese del Cai di Treviso, e attrezzato con un piccolo centro studi.
_________________
.
> Far from the Madding Crowd
.
♡ So many mountains, so little time...
.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

Petek Rispondi citando



Registrato: 21/02/14 09:55
Messaggi: 792
Luogo di residenza: Provincia di BL

MessaggioInviato: Lun Mar 28, 2016 15:57    Oggetto:
 
Il mio primo lavoro è stato al Biella.
Per come hai scritto la notizia sembra che il CAI di Treviso sia una parte "lesa" da parte dello governo. Ce ne sarebbero di cose da dire... Rolling Eyes
Ma questo è un forum su internet e le cose sono da digitare Evil or Very Mad. Quindi mi esprimerò solamente a quattr'occhi (possibilmente con una birra davanti) Laughing
_________________
---
La pendenza è la madre di tutti i vizi

il mio blog
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage

ste Rispondi citando



Registrato: 07/04/05 16:05
Messaggi: 6222
Luogo di residenza: Portus Naonis

MessaggioInviato: Lun Mar 28, 2016 17:39    Oggetto:
 
mi sono limitato a riportare una notizia comparsa sui giornali
nessun commento da parte mia
chiunque voglia dire qualcosa è invitato a farlo
serve a questo il forum, a discutere, a esprimere pareri Wink
_________________
.
> Far from the Madding Crowd
.
♡ So many mountains, so little time...
.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

Petek Rispondi citando



Registrato: 21/02/14 09:55
Messaggi: 792
Luogo di residenza: Provincia di BL

MessaggioInviato: Mar Mar 29, 2016 9:54    Oggetto:
 
Non essendoci la fonte della notizia te ne sei assunto sia i meriti che le critiche.

Non ci vedo nulla di male se un rifugio che era dato in gestione ad un CAI di pianura passa ad un'amministrazione locale, la gestione potrebbe migliorare. In Sudtirolo sono passati alla provincia e stanno per essere modernizzati ed adeguati alle normative igieniche, sanitarie, antincendio ed ambientali (in alcuni casi anche strutturali).
In una frase "E l'amministrazione municipale della "Perla delle Dolomiti" ne ha approfittato" sembra ci sia in ballo qualche losco guadagno. Approfittato di cosa? Di dover pagare i lavori di adeguamento?
_________________
---
La pendenza è la madre di tutti i vizi

il mio blog
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage

sergio63 Rispondi citando



Registrato: 28/12/07 01:34
Messaggi: 1312
Luogo di residenza: Bleggio (TN)

MessaggioInviato: Mar Mar 29, 2016 11:31    Oggetto:
 
anche perchè tanti rifugi assegnati alle sezioni di pianura, prima della guerra ('14-'18 ) erano di altre sezioni di pianura...o di club alpini locali non più graditi alla nuova patria (come in sud tirolo tedesco)...altri club alpini erano graditi (sat) e si son tenute i loro rifugi...

la storia e lunga e contorta...l'importante è che siano fatti e gestiti con cura...e in modo adeguato all'ambiente...
Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato

fluto Rispondi citando



Registrato: 19/04/05 14:00
Messaggi: 4121
Luogo di residenza: piccole dolomiti, pasubio

MessaggioInviato: Mar Mar 29, 2016 13:31    Oggetto:
 
ohé ragazzi, io metto d'accordo tutti.

Per me i rifugi andrebbero tutti rasi al suolo e sulle macerie sparso il sale Exclamation Twisted Evil

Mi fermo qui altrimenti mi incazzo Cool
_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato

sergio63 Rispondi citando



Registrato: 28/12/07 01:34
Messaggi: 1312
Luogo di residenza: Bleggio (TN)

MessaggioInviato: Mar Mar 29, 2016 14:33    Oggetto:
 
fluto ha scritto:
ohé ragazzi, io metto d'accordo tutti.

Per me i rifugi andrebbero tutti rasi al suolo e sulle macerie sparso il sale Exclamation Twisted Evil

Mi fermo qui altrimenti mi incazzo Cool


è un opzione... Very Happy

alcuni poi...tipo quello che ho visto sabato a 50 m dalla cima del Carega...hanno poco senso...non bastava quello in fondo al vallone? Rolling Eyes
Top
Profilo Invia messaggio privato

Petek Rispondi citando



Registrato: 21/02/14 09:55
Messaggi: 792
Luogo di residenza: Provincia di BL

MessaggioInviato: Mar Mar 29, 2016 15:48    Oggetto:
 
fluto ha scritto:

Per me i rifugi andrebbero tutti rasi al suolo e sulle macerie sparso il sale Exclamation Twisted Evil


Sale? Non ha molto senso, i conquistatori (Roma vs Cartagine) lo buttavano sui campi per evitare che potessero essere coltivabili.
Piuttosto letame, dal letame nascono i fiori.
Poi sarebbe da radere al suolo anche le autostrade, così i merenderos ed i cinghiali amanti della montagna mordi e fuggi dovrebbero estinguersi.
Cool
_________________
---
La pendenza è la madre di tutti i vizi

il mio blog
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Speaker's corner
Pagina 1 di 1

Choose Display Order
Mostra prima i messaggi di:   
User Permissions
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi

 
Vai a:  
Servizi di Hosting SinerWeb