FAQHome    FAQFAQ    CercaCerca    Lista utentiLista utenti    GruppiGruppi    AlbumAlbum    FAQPrivacy Over The Top 
  ProfiloProfilo    Messaggi privatiMessaggi privati    Log inLog in 
 
Saykogel e Similaun - 21.-22.04.2018 Oetztaler Alpen
Vai a 1, 2  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Reportage fotografici

Ruthi Rispondi citando



Registrato: 02/03/12 10:57
Messaggi: 1445
Luogo di residenza: Terlano BZ

MessaggioInviato: Mar Apr 24, 2018 8:05    Oggetto: Saykogel e Similaun - 21.-22.04.2018 Oetztaler Alpen
 
Saykogel 3355 m e Similaun 3600 m – 21.04.-22.04.2018 Ötztaler Alpen

La settimana scorsa è arrivato “NORBERT” – l’alta pressione stabile e forte che ha portato giornate di sole e gran caldo.
Si, le temperature sono schizzate in alto, ma erano le giornate giuste per fare le gite in alta quota, sui grandi ghiacciai (anche se nel DB di gite pubblicate in quei giorni ce ne sono ben poche, e alcuni importanti mancano tutt'ora….).

La settimana scorsa è stata l’unica di tutto l’anno dove ho lavorato per TUTTA la settimana, a tempo pieno perchè i colleghi erano impegnati al Salone del Mobile a Milano, e io senza la possibilità di fare neanche una piccola gitarellina…. Crying or Very sad Crying or Very sad

Così sabato la voglia di andare in montagna, sulla neve, con gli sci è stata GRRRRANDEEEE!!!!


1.+2. Prendiamo la prima funivia delle 9, scendiamo per la pista in direzione Finaillift; poi stando il più alto possibile ci portiamo verso Nord. Mettiamo le pelli a quota 2750 m ca e saliamo in direzione NE lasciando alla nostra destra Finailspitze e Hauslabjoch.

1. 2. 3. 3.13.2


1. Il nostro itinerario di salita con la cima - ho segnato con un trattino il punto da dove siamo scesi in Austria
2. La partenza all’uscita della funivia Grawand
3+3.1. Arriviamo alla base del Saykogel 3355 m che raggiungiamo per facile cresta a piedi
Si vede l’itinerario della salita al Similaun di domenica
3.2 In cima al Saykogel, dietro il Hauslabkogel con belle serpentine - e la Finail!!

4. 5.

4. scendiamo sul versante opposto in Austria direzione Est/Nordest fino al rif. Martin Busch (2500 m) dove pernottiamo.
5.Rifugio Martin Busch

OTTIMO rifugio!
Una sala per sci, scarponi, pelli, riscaldata già il pomeriggio, tutto il rifugio bello e pulito, caldo; cibo e colazione - tutto buono.
Prevedevano la colazione alle 6, abbiamo chiesto se era possibile anticiparla, visto il caldo straordinario di questi giorni.... va bene, facciamo 5.30 Very Happy – veramente più che consigliabile.

Merita una visita anche di più giorni come base ottima; le gite da fare sono tante: Saykogel, Hauslabkogel, Kreuzspitze e Kreuzkogel, Hintere Schwärze/Cima Nera, Karlesspitze/Cima di Quaira, Similaun, Finail.
Si potrebbe fare la traversata del Schalfkogel – mi hanno detto una delle sciate più belle ed emozionanti in zona! – arrivando a Obergurgl e da li si potrebbe rientrare al Rombo – QUANTE COSE ANCORA DA FARE!!!!!

Piccola parentesi:

La sera dopo aver mangiato – verso le 20.30 – guardiamo fuori dalla finestra e vediamo 2 ciaspolatori…?
Pensiamo che saranno ospiti del rifugio che volevano fare 2 passi dopo aver mangiato ma notiamo che anche altri guardano fuori dalla finestra e sentiamo qualche parola come „partiti stamattina“ „Hintere Schwärze/Cima Nera“???

Chiediamo al ragazzo del rifugio e ci racconta che sono dei cecoslovachi, per essere precisi padre con figlio.
Erano arrivati venerdì notte alle 23, Shocked hanno dormito in rifugio, sono partiti sabato mattina alle 8 per fare la „Hintere Schwärze/Cima Nera“ con le ciaspole, Shocked Shocked arrivati in cima alle 15!!
E stavano rientrando ora – alle 20.30, dopo più di 12 ore,!!!!!
Il figlio di 8 anni!!!!!! Shocked Shocked Shocked
Lo vedevo saltellare per la rampetta finale che porta al rifugio, tutto felice e non sembrava per niente stanco, in una mano il bastoncino e nell’altra la piccozza come fosse un trofeo.
Dopo l’ho incontrato mentre saliva in camera: la faccia sorridente come il sole.
Il padre mi sembrava un pochino più stanco.
Menomale.
Puh.
12 ore a piedi.
8 (OTTO) anni!!!!!
Mammmmmmamia

Parentesi chiusa

Partiamo poco prima delle 6 e risaliamo l'ampio vallone verso la Similaunhütte; a quota 2780 m deviamo a sinistra per salire un ripido canale che ci porta più diretti verso la cima Similaun. fatto con i rampant, la neve era bella duretta!

(foto 3.1)


6. 7. 8.

6.+7. A quota 3450 m mettiamo i ramponi (utili ma non indispensabili) e percorriamo la cresta fino in cima – dietro si vedono taaaante cime con enormi ghiacciai: Fluchtkogel, Weisseespitze, Wildspitze…
8. Scendiamo prima sul versante Nord/Nordest per poi calarci nel Grafferner
A sinistra i primi metri di discesa dalla cima; la val di Fosse in tutta la sua lunghezza con taaante belle cime, tanti bei ricordi, alcune cime ancora da fare….

9.

9.Tutta la discesa che porta in val di Fosse – foto scattata dalla cima Tessa in data 7.4.2007

10. 11. 12. 13.

10. Panorama dalla cima – magnifico.
Si vede anche il Gantkofel/Macaion!
11. Sul Grafferner (Sud) bella neve trasformata, ottima sciata. Buona fino 2650 m ca
12.La parte in basso: Molto rognoso invece il tratto ripido sopra la Grafalm da quota 2300 m fino a 2150 m.
Qui conviene stare tutto a destra per prendere le rampe con neve da valanga.
Noi abbiamo sbagliato spostandoci troppo a sinistra (segnato in verde) – bisognava stare più a destra per prendere la neve da valanga che teneva anche alle 11.30
con sci fino alla Grafalm 1900 m
13.a piedi fino al Gasthof Jägerrast/Vorderkaser. Rientro in bici/corriera per recuperare la macchina a Masocorto

Un saluto a Lucia (Luciberg) e i suoi amici che abbiamo incontrato in cima e che ci hanno preceduto di poco a scendere.
Finalmente ci siamo conosciuti! Very Happy Very Happy
Dobbiamo ancora fare quella comitiva femminile per andare in Oberland con QUELLA GUIDA !!!! Wink Laughing

Che bella avventura!!
Con tanti punti di domanda, tanti dubbi, tante incertezze...:
Farà un rigelo discreto?
Arriveremo all’orario giusto in cima?
Come sarà la discesa dall’altro versante?
Dovremo fare un pezzo a piedi e ci sarà un posto comodo per mettermi gli sci – che ho il terrore che mi scappano???
Troveremo come uscire in basso??????

Un sogno tenuto dentro da tanto, tanto tempo: la discesa in val di Fosse.

Non dico dal 2007, dove ho scattato quella foto.
Lì ero solo al inizio e non sapevo neanche che si potesse salire e scendere per di la al Similaun, ma qualche anno dopo quando l’ho scoperto mi attirava.

Ma non c’era mai l’occasione giusta.
Poi per salire di la bisogna partire ad orari „crudeli“ oioioi e farsi 1900 m….

Domenica finalmente sono riuscita a combinare il tutto, arrivare in cima al Similaun con sci (ci sono salita più volte a piedi in estate ma mai con gli sci) e scendere per la val di Fosse.

Jupppiliiii

Il momento più divertente di tutta l’avventura però è stato quando al parcheggio a Masocorto, quando sono scesa dalla corriera e sono montata in bici per tornare al parcheggio della macchina, con gli scarponi e tutta vestita da scialpinista ma senza zaino e senza sci, mi sono sentita adosso gli sguardi stupiti delle persone che si trovavano li con i punti di domanda segnati in faccia, davvero speciale!! Wink

Di sogni e gite da fare ce ne sono ancora taaaaaanti.

Ognitanto – qualche volta anche dopo una settimana piena di lavoro – riesco a realizzarne uno, e mentro lo faccio me ne vengono già altri…
La vita è così bella!
Grazie

Altre foto qui:
https://photos.app.goo.gl/xcTemNU1tUC2Yyo03


L'ultima modifica di Ruthi il Mar Apr 24, 2018 17:40, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage

sergio63 Rispondi citando



Registrato: 28/12/07 01:34
Messaggi: 1312
Luogo di residenza: Bleggio (TN)

MessaggioInviato: Mar Apr 24, 2018 13:02    Oggetto:
 
bello...e solita gran descrizione... Very Happy

magari tento di imitarti...ma non ho ben capito quella della bici... Question
Top
Profilo Invia messaggio privato

Ruthi Rispondi citando



Registrato: 02/03/12 10:57
Messaggi: 1445
Luogo di residenza: Terlano BZ

MessaggioInviato: Mar Apr 24, 2018 13:20    Oggetto:
 
sergio63 ha scritto:
bello...e solita gran descrizione... Very Happy

magari tento di imitarti...ma non ho ben capito quella della bici... Question


sabato avevamo depositato la bici a Vorderkaser dove finisce la gita.
sono scesa in bici fino alla strada principale di senales - tutta discesa - per prendere la corriera delle 13.25 che mi ha portato a masocorto, punto di partenza/parcheggio macchina
(non c'è corriera che entra in val di fosse)
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage

marino Rispondi citando



Registrato: 20/12/05 16:42
Messaggi: 210
Luogo di residenza: Padova

MessaggioInviato: Mar Apr 24, 2018 13:25    Oggetto:
 
Che coincidenza, ero anch'io con mia moglie al Martin Busch. Adesso guardando le foto ho capito chi eri, mentre io ero quello che rompeva le palle per la bibita rossa Laughing
Anche noi abbiamo visto il padre con il bambino ... Shocked aggiungo che arrivare da Vent a piedi non è proprio una passeggiata!

Anche noi abbiamo salito il Similaun ma con discesa dalla stessa parte della salita, meno male perchè l'amico Paolo che ci aveva raggiunto aveva lanciato l'idea della traversata, ma io pensando a mia moglie ho preferito rinunciare
Top
Profilo Invia messaggio privato

marino Rispondi citando



Registrato: 20/12/05 16:42
Messaggi: 210
Luogo di residenza: Padova

MessaggioInviato: Mar Apr 24, 2018 14:28    Oggetto:
 
Interessante la foto 9, dove si può vedere un canalino da dove sono sceso nel lontano maggio '93
Top
Profilo Invia messaggio privato

marino Rispondi citando



Registrato: 20/12/05 16:42
Messaggi: 210
Luogo di residenza: Padova

MessaggioInviato: Mar Apr 24, 2018 14:30    Oggetto:
 
scusa il canale è quelli che si vede sulla destra in basso rispetto la cima del Similaun e che comunica direttamente con la val di Fosse
Top
Profilo Invia messaggio privato

Ruthi Rispondi citando



Registrato: 02/03/12 10:57
Messaggi: 1445
Luogo di residenza: Terlano BZ

MessaggioInviato: Mar Apr 24, 2018 14:44    Oggetto:
 
marino ha scritto:
scusa il canale è quelli che si vede sulla destra in basso rispetto la cima del Similaun e che comunica direttamente con la val di Fosse

mi sembrava vedere una traccia di salita (vecchia) proveniente da la. vedi foto 8
ah - allora eri tu Laughing Laughing ciaoooo
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage

Valentino_52 Rispondi citando



Registrato: 21/02/06 09:49
Messaggi: 7223
Luogo di residenza: TRENTO

MessaggioInviato: Mar Apr 24, 2018 16:59    Oggetto:
 
marino ha scritto:
Interessante la foto 9, dove si può vedere un canalino da dove sono sceso nel lontano maggio '93


Ruthi ha scritto:
marino ha scritto:
scusa il canale è quelli che si vede sulla destra in basso rispetto la cima del Similaun e che comunica direttamente con la val di Fosse

mi sembrava vedere una traccia di salita (vecchia) proveniente da la. vedi foto 8
ah - allora eri tu Laughing Laughing ciaoooo


Hahaha!! Laughing Laughing
Tracce indelebili, se son durate 25 anni Wink Laughing


Bella lì Ruth!
Pensa che Finail, Similaun e discesa in Val di Fosse mi portano indietro con i ricordi alla fine anni '80 Wink
Non ci sono più tornato....
_________________
"Le azioni più straordinarie sono quelle semplici e spontanee" (Grizzly 1-5-2010)
Top
Profilo Invia messaggio privato

ape277 Rispondi citando



Registrato: 04/09/06 11:38
Messaggi: 523
Luogo di residenza: Marter Valsugana (TN)

MessaggioInviato: Mer Apr 25, 2018 11:30    Oggetto:
 
Qui si narra di un altro ciaspolatore, sul Similaun lo stesso giorno:
http://www.alpen-panoramen.de/panorama.php?pid=33960

PS: "il tratto ripido sopra la Grafalm da quota 2300 m fino a 2150 m" sarebbe sotto quel bel ponticello sul Rio Grava che, in salita, sembra per un bel po' di tempo un miraggio irraggiungibile?
_________________
Laga ìa con chel libre di mostàz!!
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage

Ruthi Rispondi citando



Registrato: 02/03/12 10:57
Messaggi: 1445
Luogo di residenza: Terlano BZ

MessaggioInviato: Mer Apr 25, 2018 19:02    Oggetto:
 
ape277 ha scritto:
Qui si narra di un altro ciaspolatore, sul Similaun lo stesso giorno:
http://www.alpen-panoramen.de/panorama.php?pid=33960

PS: "il tratto ripido sopra la Grafalm da quota 2300 m fino a 2150 m" sarebbe sotto quel bel ponticello sul Rio Grava che, in salita, sembra per un bel po' di tempo un miraggio irraggiungibile?

noi non l'abbiamo nemmeno visto quel ponticello....
forse perchè siamo stati tutto a dx (in discesa) per portarci - troppo - a sinistra soltanto sotto l'inizio del ripido nel boschetto.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage

luciberg Rispondi citando



Registrato: 03/05/08 21:47
Messaggi: 280
Luogo di residenza: Ozzano Emilia

MessaggioInviato: Mer Apr 25, 2018 22:01    Oggetto:
 
Citazione:
Un saluto a Lucia (Luciberg) e i suoi amici che abbiamo incontrato in cima e che ci hanno preceduto di poco a scendere.
Finalmente ci siamo conosciuti! Very Happy Very Happy
Dobbiamo ancora fare quella comitiva femminile per andare in Oberland con QUELLA GUIDA !!!! Wink Laughing

Ciao Ruth ! Anche io sono stata contenta di averti finalmente incontrata ! Magari la facciamo davvero quella cordata femminile....i miei sogni nel cassetto (e anche i tuoi, mi pare di capire...) sono ancora tanti...!
_________________
e ho visto cose riservate ai sognatori ....
Top
Profilo Invia messaggio privato

paoloche Rispondi citando



Registrato: 09/03/06 11:17
Messaggi: 469
Luogo di residenza: Padova

MessaggioInviato: Ven Apr 27, 2018 16:25    Oggetto:
 
peccato, con marino vi siete inavvertitamente incontrati, io invece (arrivato domenica al rifugio Similaum) vi ho solo sfiorati. Concordo al 100% sulla grandiosita' dell'ambiente da quelle parti (che tutto sommato son abbastanza vicine anche per noi).

Vista dal Similaum, anch'io son stato colpito dalla val di Fosse alta.

P.
Top
Profilo Invia messaggio privato

paoloche Rispondi citando



Registrato: 09/03/06 11:17
Messaggi: 469
Luogo di residenza: Padova

MessaggioInviato: Ven Apr 27, 2018 18:57    Oggetto:
 
provo a caricare ( per la prima volta) una foto qui della cresta che tanto tranquillamente senza ramponi non l' avrei certo fatta
http://forum.thetop.it/album_pic.php?pic_id=46953
Top
Profilo Invia messaggio privato

marino Rispondi citando



Registrato: 20/12/05 16:42
Messaggi: 210
Luogo di residenza: Padova

MessaggioInviato: Sab Apr 28, 2018 11:08    Oggetto:
 
Visto che ero in zona metto qui il mio filmetto
https://www.dropbox.com/s/quwhbe88guaqdp1/Similaun%202018_0001.wmv?dl=0
Top
Profilo Invia messaggio privato

Ruthi Rispondi citando



Registrato: 02/03/12 10:57
Messaggi: 1445
Luogo di residenza: Terlano BZ

MessaggioInviato: Sab Apr 28, 2018 16:34    Oggetto:
 
paoloche ha scritto:
provo a caricare ( per la prima volta) una foto qui della cresta che tanto tranquillamente senza ramponi non l' avrei certo fatta
http://forum.thetop.it/album_pic.php?pic_id=46953

e bravo paolo!! a caricare la tua prima foto Very Happy e grazie marino.
anch'io preferisco mettermi i ramponi in queste situazioni, mi danno maggior sicurezza. alcuni però si muovono su questa neve come dei camoscietti - e a quelli forse i ramponi non sarebbero serviti Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Reportage fotografici
Vai a 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

Choose Display Order
Mostra prima i messaggi di:   
User Permissions
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi

 
Vai a:  
Servizi di Hosting SinerWeb