FAQHome    FAQFAQ    CercaCerca    Lista utentiLista utenti    GruppiGruppi    AlbumAlbum    FAQPrivacy Over The Top 
  ProfiloProfilo    Messaggi privatiMessaggi privati    Log inLog in 
 
Norvegia: Tromso fastland e Lyngenhalvoya
Vai a 1, 2  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Reportage fotografici

Vivalaporchetta Rispondi citando



Registrato: 10/04/06 09:41
Messaggi: 528
Luogo di residenza: Saint-Denis (AO)

MessaggioInviato: Mer Mag 02, 2007 20:16    Oggetto: Norvegia: Tromso fastland e Lyngenhalvoya
 
Unisco in questo topic le descrizione delle gite e alcuni commenti sul viaggio nel lontano NORD.

TROMSDALSTINDEN (1238m - MS)
Gita classica sulla montagna di Tromso. Bruttissima!!!
Una gita del genere va evitata, al contrario di quanto scrivono su altri forum. Si parte su 7 km di pista da fondo(!) e si risale un panettone poco pendente. Questo è fondoescursionismo, non scialpinismo. Dalla vetta panorama (non l'ho visto, dato che a quota 900m mi sono rotto e in mezzo alla bufera son tornato indietro) sulla città. Discesa su marciume osceno.

Parte bassa dell'itinerario. Innevamento scarso. La cima è in fondo al vallone sulla sinistra.


Per evitare di salire tutte le piste da fondo si può seguire il sentiero estivo per un bosco poco pendente. Qui siamo presso il rifugio Signarhytta.


Panorama sulla cittadina e su tutto il vallone piatto da risalire noiosamente


Dalla costa vista verso la montagna.


ULLSTINDEN (1078m - MS)
Gita a Nord-Est di Tromso, a circa 30 km. Si sale un costone con dopo un pianetto e un pendio finale poco ripido. Interessante scendere in un bel canale regolare. Scesi su un discreto firn e in alto su crosta di rigelo portante.

Partenza verso Ullstinden. La cima è ben visibile come l'evidente canale di discesa. Siamo saliti sui pendii di destra.


Panorama verso l'isola di Ringvassoya


dalla cima vista verso i monti Lyngsfjellan


dai pressi di Svensbu il versante est di Ullstinden con interessanti possibilità


KAVRINGTINDEN (1289m - OS)
Gita interessante. Partiti da Lyngseidet su pendii esposti a Nord-Est (i migliori trovati). La parte iniziale della discesa è su un bel muro ai 40° per circa 300 metri. Prima parte in farina poi su crosta portante.

La parte bassa è in un bel bosco per fortuna ben sciabile. Vi abbiamo trovato neve un pò marciotta ma discreta.


Dalla via di salita panorama verso uno dei mille fiordi


in prossimità della vetta


Il paesino di Lyngseidet e il Kavringtinden con il versante su cui si snoda la gita


GHIACCIAIO DI KOPPANGSBREEN (1250m circa - OSA)
Gita interessante. Dal ghiacciaio abbiamo raggiunto un colletto su splendida farina recente. I più arditi hanno sceso una paretina di circa 200 metri con punte di circa 50°. Neve farinosa poi trasformata e marciotta in basso.

Risalendo il Koppangsdalen Garjelvaggi


Sul ghiacciaio


dal ghiacciaio verso il mare


verso la meta della gita


dal colle sguardo sulla salita


Tafeltinden (1395m) nascosto tra le nubi


Tracce di discesa e di salita


Verso il mare


Paesaggi norvegesi...




La zona offre interessantissime possibilità di sci ripido.


Giochi di riflesso nel mare ghiacciato

_________________
Mi sono trovato a camminare in un mare di fango sotto una pioggia fine e ho pensato, caspita, devi essere matto come dicono altrimenti perché continueresti a camminare in questo fango?
[Charles Bukowski]
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN

LucaGPS Rispondi citando



Registrato: 18/12/06 01:01
Messaggi: 6437
Luogo di residenza: Arco

MessaggioInviato: Mer Mag 02, 2007 20:44    Oggetto:
 
Bel crescendo di Foto!! Cool Cool Cool
Alla fine le ultime fanno meritare il lungo viaggio! Very Happy Very Happy
Grazie per aver condiviso! Wink
Ciao
Luca
_________________
C’era un tizio racconta l’autista, che saliva con lo zaino, sci e scarponi, sorriso dolce sul viso bianco di crema solare..non l’ho più visto, forse si è stancato ed è andato altrove. Stancato? Guardo verso le montagne che scintillano più del solito.
Top
Profilo Invia messaggio privato

ste Rispondi citando



Registrato: 07/04/05 16:05
Messaggi: 6235
Luogo di residenza: Portus Naonis

MessaggioInviato: Mer Mag 02, 2007 20:52    Oggetto:
 
interessanti soprattutto per l'ambiente molto diverso da quello a cui siamo abituati, le atmosfere nordiche, la luce... Surprised
_________________
.
> Far from the Madding Crowd
.
♡ So many mountains, so little time...
.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

Marco71 Rispondi citando



Registrato: 22/01/06 21:57
Messaggi: 336
Luogo di residenza: Bassano

MessaggioInviato: Mer Mag 02, 2007 23:49    Oggetto:
 
La montagna di Tromso è meglio farla dalla parte opposta, si evita il lungo avvicinamento sulla pista da fondo.
Sono appena tornato dalla Norvegia anch'io, appena riesco (qualche giorno...) posterò qualche foto.
_________________
È meglio andare a sciare e pensare a Dio
che andare in chiesa e pensare allo sci.
(Fridtjof Nansen)
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage

Vivalaporchetta Rispondi citando



Registrato: 10/04/06 09:41
Messaggi: 528
Luogo di residenza: Saint-Denis (AO)

MessaggioInviato: Gio Mag 03, 2007 9:49    Oggetto:
 
lo pensavo anche io. anche tu nel Nord. dove sei stato?
_________________
Mi sono trovato a camminare in un mare di fango sotto una pioggia fine e ho pensato, caspita, devi essere matto come dicono altrimenti perché continueresti a camminare in questo fango?
[Charles Bukowski]
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN

eZy Rispondi citando



Registrato: 19/04/05 12:43
Messaggi: 1313
Luogo di residenza: Padova

MessaggioInviato: Gio Mag 03, 2007 11:08    Oggetto:
 
Marco71 ha scritto:
La montagna di Tromso è meglio farla dalla parte opposta, si evita il lungo avvicinamento sulla pista da fondo.
Sono appena tornato dalla Norvegia anch'io, appena riesco (qualche giorno...) posterò qualche foto.

naturalmente sarai al corrente di questa tragedia ... se non lo stesso MB ... Crying or Very sad
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage

Vivalaporchetta Rispondi citando



Registrato: 10/04/06 09:41
Messaggi: 528
Luogo di residenza: Saint-Denis (AO)

MessaggioInviato: Gio Mag 03, 2007 11:32    Oggetto:
 
avevo letto... povero ragazzo!
_________________
Mi sono trovato a camminare in un mare di fango sotto una pioggia fine e ho pensato, caspita, devi essere matto come dicono altrimenti perché continueresti a camminare in questo fango?
[Charles Bukowski]
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN

espo Rispondi citando



Registrato: 03/01/06 10:28
Messaggi: 3087
Luogo di residenza: trieste

MessaggioInviato: Gio Mag 03, 2007 11:52    Oggetto:
 
beh vedi se venivi a presles ti divertivi di +...

Very Happy


ora che sai quando torni magari mi aggrego Laughing Laughing
_________________
massimo

Velebit ciol Velebit dà
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage Yahoo MSN

Marco71 Rispondi citando



Registrato: 22/01/06 21:57
Messaggi: 336
Luogo di residenza: Bassano

MessaggioInviato: Gio Mag 03, 2007 21:52    Oggetto:
 
Vivalaporchetta ha scritto:
lo pensavo anche io. anche tu nel Nord. dove sei stato?


Abbiamo fatto quattro giorni nello Jotunheimen NP, al rifigio Spiterstulen. Un giorno è saltato per pioggia (fino alle cime più alte, a sentire altri che si sono mossi lo stesso!), siamo riusciti a fare tre gite, sempre con nebbia, una volta con leggera pioggia. Siamo riusciti a fare buone discese su neve trasformata e abbondante firn (un po' troppo). Abbiamo fatto il Galhoppigen, salita in mezzo ad un fitto nebbione, per fortuna durante la discesa si sono dissolte le nuvole. Il Glitterind lo abbiamo dovuto saltare. E' tardi anche lì come stagione, per fortuna quest'anno c'era più neve del solito. In zona ci hanno detto che è meglio andare verso il Turtagro Hotel (la strada però la aprono dal primo maggio).

Poi ci siamo spostati a Tromso ed abbiamo fatto tre gite nei dintorni di Tromso (più che altro a vista, non ricordo i nomi a parte il Tromsdalen) ed una nella penisola di Lyngen. Abbiamo trovato degli italiani che erano in zona dal 21 Aprile, ed i primi giorni hanno trovato farina. Noi dal 27 al 1° maggio abbiamo trovato crostone duro lavorato dal vento, talvolta coperto da un provvidenziale velo di neve soffice, a parte nella penisola di Lyngen dove abbiamo trovato un buon firn, oltre all'ottima discesa.

Prometto che appena riesco ad organizzarmi (e a racimolare un po' di foto dai miei compagni) pubblico qualche foto ed informazioni più precise sulle salite effettuate.
_________________
È meglio andare a sciare e pensare a Dio
che andare in chiesa e pensare allo sci.
(Fridtjof Nansen)
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage

Marco71 Rispondi citando



Registrato: 22/01/06 21:57
Messaggi: 336
Luogo di residenza: Bassano

MessaggioInviato: Gio Mag 03, 2007 22:16    Oggetto:
 
.:eZy:. ha scritto:
naturalmente sarai al corrente di questa tragedia ... se non lo stesso MB ... Crying or Very sad


mb sono io.
Luca lo conoscevo da poco tempo, ma è stata una perdita grave anche per me.
Mi piaceva lo spirito con cui organizzava i suoi viaggi, l'impegno che ci metteva nella preparazione, e soprattutto l'entusiasmo con cui faceva le cose.
Purtroppo questa volta qualcosa è andato storto, ed il freddo e la fatica non perdonano...
_________________
È meglio andare a sciare e pensare a Dio
che andare in chiesa e pensare allo sci.
(Fridtjof Nansen)
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage

Vivalaporchetta Rispondi citando



Registrato: 10/04/06 09:41
Messaggi: 528
Luogo di residenza: Saint-Denis (AO)

MessaggioInviato: Ven Mag 04, 2007 9:09    Oggetto:
 
[quote="Marco71"]
Vivalaporchetta ha scritto:


Poi ci siamo spostati a Tromso ed abbiamo fatto tre gite nei dintorni di Tromso (più che altro a vista, non ricordo i nomi a parte il Tromsdalen) ed una nella penisola di Lyngen. Abbiamo trovato degli italiani che erano in zona dal 21 Aprile, ed i primi giorni hanno trovato farina. Noi dal 27 al 1° maggio abbiamo trovato crostone duro lavorato dal vento, talvolta coperto da un provvidenziale velo di neve soffice, a parte nella penisola di Lyngen dove abbiamo trovato un buon firn, oltre all'ottima discesa.


Spero che tu non faccia parte di quel gruppo di italiani e austriaci comprendente quell'imbecille che ci ha tirato in testa una slavina, scappando ridendo mentre gli svelavamo segreti sulla perduta verginità anale della madre con un gruppo di cavalli in calore, e venendosi a scusare all'aeroporto con il sorriso sulle labbra... solo perché il boss mi ha tenuto sennò rischiava i connotati e di non riconoscersi più allo specchio...

comunque... la neve mi ha un poco deluso. mi aspettavo fantafarina e, tranne un giorno, trovata firn e crostone, per fortuna portante. Tranne il Tromsdalen che era una bella polentaccia...
_________________
Mi sono trovato a camminare in un mare di fango sotto una pioggia fine e ho pensato, caspita, devi essere matto come dicono altrimenti perché continueresti a camminare in questo fango?
[Charles Bukowski]
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN

viktor Rispondi citando



Registrato: 29/03/05 08:50
Messaggi: 1773
Luogo di residenza: Gherdëina

MessaggioInviato: Ven Mag 04, 2007 9:46    Oggetto:
 
[quote="Vivalaporchetta"]
Marco71 ha scritto:
Vivalaporchetta ha scritto:


Poi ci siamo spostati a Tromso ed abbiamo fatto tre gite nei dintorni di Tromso (più che altro a vista, non ricordo i nomi a parte il Tromsdalen) ed una nella penisola di Lyngen. Abbiamo trovato degli italiani che erano in zona dal 21 Aprile, ed i primi giorni hanno trovato farina. Noi dal 27 al 1° maggio abbiamo trovato crostone duro lavorato dal vento, talvolta coperto da un provvidenziale velo di neve soffice, a parte nella penisola di Lyngen dove abbiamo trovato un buon firn, oltre all'ottima discesa.


Spero che tu non faccia parte di quel gruppo di italiani e austriaci comprendente quell'imbecille che ci ha tirato in testa una slavina, scappando ridendo mentre gli svelavamo segreti sulla perduta verginità anale della madre con un gruppo di cavalli in calore, e venendosi a scusare all'aeroporto con il sorriso sulle labbra... solo perché il boss mi ha tenuto sennò rischiava i connotati e di non riconoscersi più allo specchio...

comunque... la neve mi ha un poco deluso. mi aspettavo fantafarina e, tranne un giorno, trovata firn e crostone, per fortuna portante. Tranne il Tromsdalen che era una bella polentaccia...

Certo porchettaro che li becchi tutti tu:
- e l’infortunio sul Bianco con le cordate che ti passavano davanti senza cagarti
- e il ristorante dove si mangiava da schifo, gestori antipaticissimi e prezzi da ladri
- e gli svizzeri che chiudono gli impianti agli italiani ma fanno salire alpinisti di altre nazionalità

Adesso questa valanga tirata giù dal solito sfigato che pare perseguitarti, ovunque tu vada, addirittura anche nelle lontane terre del Nord.

Minchia, ma di cognome non farai mica Fantozzi? Shocked Rolling Eyes
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

Vivalaporchetta Rispondi citando



Registrato: 10/04/06 09:41
Messaggi: 528
Luogo di residenza: Saint-Denis (AO)

MessaggioInviato: Ven Mag 04, 2007 10:00    Oggetto:
 
viktor ha scritto:
Minchia, ma di cognome non farai mica Fantozzi? Shocked Rolling Eyes


se ti racconto altre botte di sfiga avute ti metti a ridere per mezz'ora...
Ho dei periodi in cui mi passano davanti le suore vestite di viola con in braccio i gatti neri e si toccano loro i coglioni.
Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing

comunque questo in Norvegia era proprio un demente. Si vedeva lontano un miglio che il pendio era carico. Salgono in due dall'altro versante: noi ad urlargli "NOOO! NOOO!!!". Parte il primo che almeno ha il buon gusto di andare dritto e non parte nulla. Arriva il genio della lampada e che fa? Taglia il pendio in diagonale!!! Parte il pendio. Per fortuna due cose: quelli che erano sotto erano già scappati e si erano messi in salvo e la neve partita era relativamente poca... ma quel genio, se continua ad andare così, prima o poi andrà al camposanto. mica gli può dire sempre bene!
_________________
Mi sono trovato a camminare in un mare di fango sotto una pioggia fine e ho pensato, caspita, devi essere matto come dicono altrimenti perché continueresti a camminare in questo fango?
[Charles Bukowski]
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN

Marco71 Rispondi citando



Registrato: 22/01/06 21:57
Messaggi: 336
Luogo di residenza: Bassano

MessaggioInviato: Ven Mag 04, 2007 19:24    Oggetto:
 
Vivalaporchetta ha scritto:
Spero che tu non faccia parte di quel gruppo di italiani e austriaci comprendente quell'imbecille che ci ha tirato in testa una slavina, scappando ridendo [...]

comunque... la neve mi ha un poco deluso. mi aspettavo fantafarina e, tranne un giorno, trovata firn e crostone, per fortuna portante. Tranne il Tromsdalen che era una bella polentaccia...


Non eravamo noi. Il gruppo di austriaci e romani li abbiamo trovati anche noi, ma ne siamo usciti indenni...

Anch'io mi aspettavo un'altro tipo di neve, ma tutto sommato sono stato contento lo stesso. Un paio di sciate stupende su ottimo firn, diverse buone discese, solo un paio di volte abbiamo trovato crosta troppo dura lavorata dal vento.
_________________
È meglio andare a sciare e pensare a Dio
che andare in chiesa e pensare allo sci.
(Fridtjof Nansen)
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage

Vivalaporchetta Rispondi citando



Registrato: 10/04/06 09:41
Messaggi: 528
Luogo di residenza: Saint-Denis (AO)

MessaggioInviato: Sab Mag 05, 2007 9:33    Oggetto:
 
Marco71 ha scritto:
Non eravamo noi. Il gruppo di austriaci e romani li abbiamo trovati anche noi, ma ne siamo usciti indenni...

bella per voi!!!

Citazione:
Anch'io mi aspettavo un'altro tipo di neve, ma tutto sommato sono stato contento lo stesso. Un paio di sciate stupende su ottimo firn, diverse buone discese, solo un paio di volte abbiamo trovato crosta troppo dura lavorata dal vento.
Laughing Laughing Laughing

l'esperienza è stata bella. mettere sci ai piedi in spiaggia è stato molto bello e divertente. Toccherà tornare l'anno prossimo con più freddo e con più neve. puntando magari a qualche bel canalino
_________________
Mi sono trovato a camminare in un mare di fango sotto una pioggia fine e ho pensato, caspita, devi essere matto come dicono altrimenti perché continueresti a camminare in questo fango?
[Charles Bukowski]
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Reportage fotografici
Vai a 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

Choose Display Order
Mostra prima i messaggi di:   
User Permissions
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi

 
Vai a:  
Servizi di Hosting SinerWeb