FAQHome    FAQFAQ    CercaCerca    Lista utentiLista utenti    GruppiGruppi    AlbumAlbum    FAQPrivacy Over The Top 
  ProfiloProfilo    Messaggi privatiMessaggi privati    Log inLog in 
 
Arrampicate...alternative 2: Via dell'incertezza

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Montagna oltre lo scialpinismo

Bebebeu Rispondi citando



Registrato: 08/04/07 15:22
Messaggi: 1071
Luogo di residenza: Castagnaro - VR

MessaggioInviato: Dom Giu 03, 2007 15:57    Oggetto: Arrampicate...alternative 2: Via dell'incertezza
 
Oohhh rieccomi per proporvi un’altra bella vietta, sempre in ambienti moooolto poco frequentati…a parte i camosci e qualche cacciatore, che più che praticare la sua attività, lo troverete magari nel suo piccolo rifugio a cucinare polenta e lucanica!

Ah d’estate c’è anche la possibilità di salire queste meravigliose rocce…molto fresche al mattino (il sole arriva sempre dopo mezzogiorno), alliettati dallo scampanellio delle campanelle delle varie mucche sul pascolo sottostante.

Il posto è sempre il sottogruppo della Campa (Gr. di Brenta), salendo dal lago di Tovel, portandosi al bivacco di Malga Flavona.

La via…un po’ più duretta della “Cavalca Via” (vedi altro topic), l’abbiamo chiamata “Via dell’incertezza”, ed è stata l’ultima realizzata lo scorso anno dal sottoscritto & Co.

Buona visione

Via dell’incertezza. 30-07-2006 – Torre di Valscura (Top. Proposto)
Diff: TD+ (6°+)
Lungh: 340m.



L’allegra compagnia al sabato pomeriggio nel parcheggio del lago di Tovel


Salendo alla malga, si apre lo scenario sulla lunga muraglia del sottogruppo della Campa


Nei pressi di malga Flavona, Bill, Selene e Simone….


Prove tecniche di trasmissione. Bella la mia antenna-scure nel tentativo di aver maggior campo per il telefono, no? Comunque ha funzionato solo con un lungo coltello che avevo!


Ah, beh ovviamente questo è l’utilizzo migliore…o quasi!


La nostra bella cena da alpinisti “duri”….Altrochè barrette energetiche del c…! Spaghetti con aglio olio e peperoncino!!!...e vaiiiiiiii


Finalmente a tavola! Uno dei momenti più belli di queste avventure…La compagnia, il vino, la pasta…e la passione per la montagna. Cosa volete di più?.....E naturalmente l’attesa per il giorno dopo.



Eh in mancanza di forchette (ci siamo dimenticati!) c’è chi si arrangia con i cucchiai…e chi come può come il sottoscritto!



Dopo cena, scende la nebbia, il fresco ci avvolge…Cosa c’è di meglio di una passeggiatina serale fino a spegnersi con le ultime luci del giorno?


Uuhhmm….o era tutta una scusa per imboscare la dolce pulzella che stava con noi?????...he he he…


Oh, l’alba del nuovo giorno…Un giorno che con la sua aria frizzante ci prepara alla prossima avventura in parete…verso l’ignoto!


Salendo verso la parete…Passiamo anche sotto il Cavalca via dell’itinerario della volta precedente. Stavolta resteremo nella parete di sinistra...Un bel pilastro di 400m.


Iniziano le danze: Christian sul primo facile tiro.


Mirco sul secondo tiro…In alto incombe la parete più bella del pilastro.


Ancora Christian impegnato sulle fessure diedro del 3 tiro…Uaoh!


Mirco segue a ruota sullo stesso tiro…alè alè.


La terza sosta sui mughi…e ora viene il bello!


Si sale dentro il camino tra il pilastro staccato e la parete. Questo punto è stato discussione di circa un’ora su come salirlo…Da qui il nome Incertezza. Comunque sembrava duro…ma invece si è rivelato..quasi duro..ha ha ha


Christian sopra il pilastro…e ora via in spaccata per saltare sulla parete!


Mirco impegnato sul tiro sopra il pilastro staccato….Moooolto bello!


Anca mi…stesso bel tiro.


Il tratto più impegnativo della via: fessura strapiombante e traverso in placca poco proteggibile (6°+ almeno secondo i brocchi che siamo noi! Per altri sarà 4° o 5°..o 7°…ha ha ha..chissenefrega. Pensate che c’è gente che si scanna nelle valutazioni e polemiche per aggiungere o togliere un quarto di grado! Secondo me, il grado, è meglio che sia alcolico!!!)


Mirco titubante ed impegnato sullo stesso tiro…


Una volta arrivati alla cengia mediana, visto che ora tocca a me a tirare, i miei 2 compari sono un po’ stanchi!!!...uuhhmmm…Non si sale dritti quindi al centro della parete (elevate difficoltà), e ripieghiamo su un bel camino della parete sud-ovest sempre del pilastro stesso.


Sempre in pausa sulla cengia mediana, si gode una bella vista sul campo della Flavona.


…e io fin che gli altri si riposano, scrivo un po’ la relazione dell’itinerario finora salito.


E finalmente eccomi sgranchirmi anch’io da 1° di cordata su un altro bel tiro impegnativo.


E Mirco incastrato nel movimento del camino appena salito


Penultimo tiro ormai…I miei 2 compagni d’avventura osservano il sottoscritto che sale…verso l’uscita della via finalmente!


Ed eccoci fuori dalla via ormai. Ultimi metri facili prima di arrivare alla selletta erbosa a fianco della cima del pilastro.


La nostra bandiera…con l’urlo: kotokeo!


Si comincia a scendere per la solita interminabile discesa (2 ore alla malga)


Ancora qualche breve tratto di 2°…Sempre all’occhio eh!


Ed ecco la via. Bella e divertente. E comunque resta da salire ancora la parte centrale della parete in alto…e lì ci sarà veramente da divertirsi sugli strapiombi gialli!....A presto!!!

Ciao a tutti…e alla prossima!


Per maggiori dettagli andate su:
http://www.kotokeo.it/relzioni_vie_nuove_aperte.htm
_________________
Maurizio Gambarin
Top
Profilo Invia messaggio privato

LucaGPS Rispondi citando



Registrato: 18/12/06 01:01
Messaggi: 6436
Luogo di residenza: Arco

MessaggioInviato: Dom Giu 03, 2007 18:09    Oggetto:
 
Complimenti Maurizio e C.
Più dettagliato di così!
Sembra quasi di esserci dentro per davvero a leggere la bella avventura!
Bello bello bello
Ciao e alla prossima!
Cool Cool Cool Cool
_________________
C’era un tizio racconta l’autista, che saliva con lo zaino, sci e scarponi, sorriso dolce sul viso bianco di crema solare..non l’ho più visto, forse si è stancato ed è andato altrove. Stancato? Guardo verso le montagne che scintillano più del solito.
Top
Profilo Invia messaggio privato

casmau Rispondi citando



Registrato: 04/10/06 18:00
Messaggi: 8395
Luogo di residenza: Roma, Appennino

MessaggioInviato: Dom Giu 03, 2007 20:49    Oggetto:
 
Ehi! Maurizio c'ero pure io, complimenti di 6° grado
ciao
Maurizio
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage

ste Rispondi citando



Registrato: 07/04/05 16:05
Messaggi: 6222
Luogo di residenza: Portus Naonis

MessaggioInviato: Dom Giu 03, 2007 21:28    Oggetto:
 
complimenti sia per la via che per il dettagliatissimo reportage.
_________________
.
> Far from the Madding Crowd
.
♡ So many mountains, so little time...
.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

paolo Rispondi citando



Registrato: 28/03/05 21:16
Messaggi: 1975
Luogo di residenza: Bolzano

MessaggioInviato: Dom Giu 03, 2007 21:56    Oggetto:
 
Anche da parte mia complimenti per questo stupendo racconto fotografico. Very Happy
_________________
paolo chiti
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

CesareCT Rispondi citando



Registrato: 28/04/06 09:42
Messaggi: 685
Luogo di residenza: Pordenone

MessaggioInviato: Dom Giu 03, 2007 23:09    Oggetto:
 
Complimenti per la descrizione e per la pazienza nell'inserire le molte foto!
_________________
Sulla neve farinosa si fluttua,
sulla neve trasformata si gioca a biliardo,
sulla crosta......si prende atto!
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Montagna oltre lo scialpinismo
Pagina 1 di 1

Choose Display Order
Mostra prima i messaggi di:   
User Permissions
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi

 
Vai a:  
Servizi di Hosting SinerWeb