FAQHome    FAQFAQ    CercaCerca    Lista utentiLista utenti    GruppiGruppi    AlbumAlbum    FAQPrivacy Over The Top 
  ProfiloProfilo    Messaggi privatiMessaggi privati    Log inLog in 
 
Tramonto sul Cristallo (da una WebCam)
Vai a 1, 2  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Meteo e ambiente

LucaGPS Rispondi citando



Registrato: 18/12/06 01:01
Messaggi: 6437
Luogo di residenza: Arco

MessaggioInviato: Dom Nov 25, 2007 18:42    Oggetto: Tramonto sul Cristallo (da una WebCam)
 
Oggi pomeriggio, dopo aver ricevuto un SMS da Giovanni, che decantava una Gran Sciata su un Metro di neve fresca in Marmolada, ed un altro di Bebebeu, che ha trovato tantissima neve fino al Rifugio Tuckett.
Cosa non si farebbe se non ci fossero gli amici che ti tirano su il morale. Wink
Very Happy Very Happy Very Happy
Mi son guardato un po' di neve fra le varie WebCam sparse nella Rete.

E sono stato colpito da questo bellissimo tramonto. Cool Cool Cool Cool Cool Cool



Poi giocando un po' con il Paint (non avendo fotosciop Embarassed) Very Happy Very Happy
Ho provato ad immaginarlo così:


Decisamente tutta un'altra cosa Shocked Shocked

Vabbè quel che è stato è stato, ma oggi sul giornale l'Adige si parlava che il progetto degli Impianti a Folgaria va avanti, anche perché il climatologo ha assicurato che si scierà fino al 2036! Rolling Eyes Rolling Eyes Rolling Eyes Rolling Eyes Rolling Eyes

Bisogna vedere se sarò ancora in grado di sciare per quella data, visto che avrò 75 anni.
Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy
Comunque magari un giornaliero andrò a farmelo Wink
_________________
C’era un tizio racconta l’autista, che saliva con lo zaino, sci e scarponi, sorriso dolce sul viso bianco di crema solare..non l’ho più visto, forse si è stancato ed è andato altrove. Stancato? Guardo verso le montagne che scintillano più del solito.
Top
Profilo Invia messaggio privato

Valentino_52 Rispondi citando



Registrato: 21/02/06 09:49
Messaggi: 7256
Luogo di residenza: TRENTO

MessaggioInviato: Dom Nov 25, 2007 22:41    Oggetto: Re: Tramonto sul Cristallo (da una WebCam)
 
LucaGPS ha scritto:

..........
Bisogna vedere se sarò ancora in grado di sciare per quella data, visto che avrò 75 anni.
Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy
Comunque magari un giornaliero andrò a farmelo Wink


Ed io mi farò leggere il tuo report dai miei pronipoti Wink Wink Laughing Laughing
_________________
"Le azioni più straordinarie sono quelle semplici e spontanee" (Grizzly 1-5-2010)
Top
Profilo Invia messaggio privato

Leo Rispondi citando



Registrato: 27/01/07 17:31
Messaggi: 5144
Luogo di residenza: Zoldo

MessaggioInviato: Dom Nov 25, 2007 22:47    Oggetto: Re: Tramonto sul Cristallo (da una WebCam)
 
LucaGPS ha scritto:
Oggi pomeriggio, dopo aver ricevuto un SMS da Giovanni, che decantava una Gran Sciata su un Metro di neve fresca in Marmolada, ed un altro di Bebebeu, che ha trovato tantissima neve fino al Rifugio Tuckett.
Cosa non si farebbe se non ci fossero gli amici che ti tirano su il morale. Wink
Very Happy Very Happy Very Happy
Mi son guardato un po' di neve fra le varie WebCam sparse nella Rete.

E sono stato colpito da questo bellissimo tramonto. Cool Cool Cool Cool Cool Cool



Poi giocando un po' con il Paint (non avendo fotosciop Embarassed) Very Happy Very Happy
Ho provato ad immaginarlo così:


Decisamente tutta un'altra cosa Shocked Shocked

Vabbè quel che è stato è stato, ma oggi sul giornale l'Adige si parlava che il progetto degli Impianti a Folgaria va avanti, anche perché il climatologo ha assicurato che si scierà fino al 2036! Rolling Eyes Rolling Eyes Rolling Eyes Rolling Eyes Rolling Eyes

Bisogna vedere se sarò ancora in grado di sciare per quella data, visto che avrò 75 anni.
Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy
Comunque magari un giornaliero andrò a farmelo Wink


Vedi Luca...per rimanere im tema...con il ritocco che hai fatto alla foto di forcella Staunìes ti sei tolto la possibilità a 75 anni di fare una bellissima discesa di 1500m di dislivello in polvere spesso fino ad aprile.....visto che il disl. in salita è di circa 3 metri di scala metallica...e allora in questo caso sono col Triestin.......ciao!!!
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

paolo Rispondi citando



Registrato: 28/03/05 21:16
Messaggi: 1975
Luogo di residenza: Bolzano

MessaggioInviato: Dom Nov 25, 2007 22:59    Oggetto: Re: Tramonto sul Cristallo (da una WebCam)
 
LucaGPS ha scritto:

Decisamente tutta un'altra cosa Shocked Shocked

Grandissimo Luca! Very Happy
Io per avere forcella Staunies così ci rinuncerei volentieri alla sciata a 75 anni. Rolling Eyes
_________________
paolo chiti
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

casmau Rispondi citando



Registrato: 04/10/06 18:00
Messaggi: 8395
Luogo di residenza: Roma, Appennino

MessaggioInviato: Dom Nov 25, 2007 23:16    Oggetto: Re: Tramonto sul Cristallo (da una WebCam)
 
paolo ha scritto:
LucaGPS ha scritto:

Decisamente tutta un'altra cosa Shocked Shocked

Grandissimo Luca! Very Happy
Io per avere forcella Staunies così ci rinuncerei volentieri alla sciata a 75 anni. Rolling Eyes


se non è uno scandalo, sono daccordo con te e con Traccia (Luca GPS)
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage

LucaGPS Rispondi citando



Registrato: 18/12/06 01:01
Messaggi: 6437
Luogo di residenza: Arco

MessaggioInviato: Lun Nov 26, 2007 0:10    Oggetto:
 
Leo ha scritto:
Vedi Luca...per rimanere in tema...con il ritocco che hai fatto alla foto di forcella Staunìes ti sei tolto la possibilità a 75 anni di fare una bellissima discesa di 1500m di dislivello in polvere spesso fino ad aprile.....visto che il disl. in salita è di circa 3 metri di scala metallica...e allora in questo caso sono col Triestin.......ciao!!!

Prima di tutto il gioco del ritocco, principalmente è stato proprio per vedere come poteva essere il Paesaggio prima della Costruzione degli Impianti.
Sicuramente il colpo d'occhio sulla Forcella Staunìes è molto diverso.

Ma il tuo discorso sui 75 anni è abbastanza pertinente.
L'altro giorno ero a pranzo con Viktor e si discuteva proprio sull'utilizzo o meno degli impianti.
Le nostre idee sul loro uso erano abbastanza simili. Ma entravano un po' in contrasto entrando in merito ai grandi dislivelli che sarebbero necessari per fare il Monte Bianco o il Monte Rosa, senza il loro utilizzo.
Abbiamo cominciato entrambi a sciare in pista usando naturalmente senza problema gli impianti di risalita, e ci siamo avvicinati molto più tardi alla pratica dello Scialpinismo. Io non sono nato in Val Gardena e sicuramente non gli ho usati come lui.
Immagino che dopo la scuola, mentre noi andavamo in giardino a giocare, chissà che scorribande si faceva in giro per il Sella!

Comunque con la pratica dello Scialpinismo entrambi abbiamo intrapreso un approccio diverso nel effettuare le varie gite.
Però le nostre posizioni sono simili fino a quando si parla di dislivelli cosiddetti “Umani”.
Cioè non utilizzare gli impianti di risalita per arrivare in Cima.
Però il contrasto è venuto fuori quando si superano i 2000 metri di dislivello.
Questo è il punto, non avendoli mai effettuati personalmente in giornata, come mi dovrei comportare, se decidessi di provare a fare il Monte Bianco? Metterci più giorni, visto che non sono in grado di fare troppo dislivello in giornata, oppure farsi portare in quota dalla Funivia e diminuire il dislivello?
Seguendo la posizione iniziale non doveri farne uso, però dando per scontato che per me sarebbe impossibile salire in giornata, dovrei prendere in considerazione la salita in più giorni.
Già è difficile abbandonare la famiglia per un giorno, figuriamo per i due o tre necessari per fare tali salite. Ammesso sempre di sopportare tali quote e fatiche.

Ma veniamo al discorso dei 75. Ma continuerò il mio approccio “Pulito”, oppure quando gli anni avanzeranno, accetterò l'uso degli impianti, per praticare ancora questo meraviglioso Andar per Monti?
Finché il fisico ce la fa, nessun problema, ma un domani dovrei accettare dei compromessi, oppure rinunciare completamente?
Una scelta difficile, considerando la forte passione che ho.
Pertanto come dice Leo se l'impianto di Forcella Staunìes non esistesse più, dovrei rinunciare?
L'unica soluzione è farlo prima con le proprie gambe, e stessa cosa per il Bianco.
Poi si vedrà.................
_________________
C’era un tizio racconta l’autista, che saliva con lo zaino, sci e scarponi, sorriso dolce sul viso bianco di crema solare..non l’ho più visto, forse si è stancato ed è andato altrove. Stancato? Guardo verso le montagne che scintillano più del solito.
Top
Profilo Invia messaggio privato

viktor Rispondi citando



Registrato: 29/03/05 08:50
Messaggi: 1773
Luogo di residenza: Gherdëina

MessaggioInviato: Lun Nov 26, 2007 0:36    Oggetto:
 
LucaGPS ha scritto:
....
L'altro giorno ero a pranzo con Viktor e si discuteva proprio sull'utilizzo o meno degli impianti...


A proposito dell'utilizzo degli impianti da parte degli scialpinisti, segnalo il seguente a mio avviso interessante scambio di opinioni, avvenuto un anno e mezzo fa:

http://forum.thetop.it/viewtopic.php?t=223
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

ste Rispondi citando



Registrato: 07/04/05 16:05
Messaggi: 6235
Luogo di residenza: Portus Naonis

MessaggioInviato: Lun Nov 26, 2007 9:15    Oggetto: Re: Tramonto sul Cristallo (da una WebCam)
 
paolo ha scritto:
Io per avere forcella Staunies così ci rinuncerei volentieri alla sciata a 75 anni. Rolling Eyes


pure io Very Happy

Crying or Very sad
_________________
.
> Far from the Madding Crowd
.
♡ So many mountains, so little time...
.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

giovannibusato Rispondi citando



Registrato: 09/03/06 16:03
Messaggi: 2160
Luogo di residenza: Paesello

MessaggioInviato: Lun Nov 26, 2007 9:21    Oggetto: Re: Tramonto sul Cristallo (da una WebCam)
 
ste ha scritto:
paolo ha scritto:
Io per avere forcella Staunies così ci rinuncerei volentieri alla sciata a 75 anni. Rolling Eyes


pure io Very Happy

Crying or Very sad


quoto il Paolone!!!!
a 75 anni io sarò un grande giocatore di "tresette"..
"gambe soto la tola a s-ciocare el fante..."
dovrste farvene una ragione..
ogni cosa ha il suo tempo...
eh, eh,eh...
_________________
giovanni
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

ste Rispondi citando



Registrato: 07/04/05 16:05
Messaggi: 6235
Luogo di residenza: Portus Naonis

MessaggioInviato: Lun Nov 26, 2007 9:24    Oggetto:
 
e se avessi 75 anni preferirei sedermi a contemplare il cristallo senza impianti che scendere dalla forcella grazie agli impianti Evil or Very Mad

e riguardo alla domanda di Luca: io il Bianco non l'ho fatto. Spero di farlo. Ma non vorrei mai farlo grazie agli impianti che arrivano alla Vallot. Se non ci arrivo con le mie forze non lo faccio, e lo lascio a chi ha le capacità
_________________
.
> Far from the Madding Crowd
.
♡ So many mountains, so little time...
.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

enrico r. Rispondi citando



Registrato: 06/04/05 15:03
Messaggi: 2612
Luogo di residenza: Padova

MessaggioInviato: Lun Nov 26, 2007 10:52    Oggetto: Re: Tramonto sul Cristallo (da una WebCam)
 
giovannibusato ha scritto:
ste ha scritto:
paolo ha scritto:
Io per avere forcella Staunies così ci rinuncerei volentieri alla sciata a 75 anni. Rolling Eyes


pure io Very Happy

Crying or Very sad


quoto il Paolone!!!!
a 75 anni io sarò un grande giocatore di "tresette"..
"gambe soto la tola a s-ciocare el fante..."
dovrste farvene una ragione..
ogni cosa ha il suo tempo...
eh, eh,eh...


Talebani!

Pensate a quei poveretti che in montagna ci salgono solo con i mezzi meccanici, come farebbero se gli togliete gli impianti di risalita?

Per dire, costringereste Espo a rinunciare ad andare in montagna. Wink

Seriamente. Di montagna ce ne è tanta e c'è posto per tutti: sia per quelli che andrebbero anche in cima all'Antelao con il suv sotto il culo, se solo si potesse; sia per quelli che gli viene un attacco di agorafobia se solo c'è un altro alpinista nel giro di 10 km.

Vi incasinano la vostra valletta preferita? Passato l'inevitabile giramento di balle, c'è da scommettere che nella valletta accanto non c'è anima viva.

Il vero problema, come è già stato detto più volte in varie parti del forum, è il lancio di un certo numero di nuovi progetti demenziali, che con elevata probabilità sono strutturalmente in passivo. Ma più che un problema di tutela dell'ambiente (c'è anche quello naturalmente...) mi pare un problema di cattivo governo: non è così che si danno opportunità di sviluppo alle valli alpine.
_________________
enrico r.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

Denali Rispondi citando



Registrato: 06/04/05 14:59
Messaggi: 2402

MessaggioInviato: Lun Nov 26, 2007 10:55    Oggetto:
 
LucaGPS ha scritto:
...come mi dovrei comportare, se decidessi di provare a fare il Monte Bianco? Metterci più giorni, visto che non sono in grado di fare troppo dislivello in giornata, oppure farsi portare in quota dalla Funivia e diminuire il dislivello?...
Ciao Luca, dal mio punto di vista c'è qualcosa di sbagliato in questo approccio, cioè che certe cime o certe imprese siano una specie di "diritto", per cui se non ce la faccio con le mie forze è giusto avere degli ausilii. Invece basta essere consci dei propri limiti e porsi altri obiettivi, giusti per se stessi. E' analogo al discorso che si faceva dell'ossigeno sull'everest. Poi su dove porre il limite dell'ausilio è opinabile e occorre buon senso, altrimenti no auto, strade, abbigliamento supermoderno ...

Io non sono intransigente, e dove gli impianti ci sono li sfrutto anche perchè mi sentirei stupido a salire a piedi con la gente che mi passa sopra la testa in seggiovia. Però se non ci sono (e sono dell'idea che ormai sono anche troppi, quindi basta!) non ho problemi a rinunciare a montagne off-limits per le mie capacità fisiche. La montagna sa comunque regalarmi belle emozioni indipendentemente dalla "nobiltà"/quota della cima raggiunta, anzi personalmente da un po' amo i percorsi minori, con meno folla e più sensazione di "montagna" ... meglio ancora se si ravana un po' Very Happy
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

LucaGPS Rispondi citando



Registrato: 18/12/06 01:01
Messaggi: 6437
Luogo di residenza: Arco

MessaggioInviato: Lun Nov 26, 2007 11:40    Oggetto:
 
Denali ha scritto:
LucaGPS ha scritto:
...come mi dovrei comportare, se decidessi di provare a fare il Monte Bianco? Metterci più giorni, visto che non sono in grado di fare troppo dislivello in giornata, oppure farsi portare in quota dalla Funivia e diminuire il dislivello?...
Ciao Luca, dal mio punto di vista c'è qualcosa di sbagliato in questo approccio, cioè che certe cime o certe imprese siano una specie di "diritto", per cui se non ce la faccio con le mie forze è giusto avere degli ausilii. Invece basta essere consci dei propri limiti e porsi altri obiettivi, giusti per se stessi. E' analogo al discorso che si faceva dell'ossigeno sull'everest. Poi su dove porre il limite dell'ausilio è opinabile e occorre buon senso, altrimenti no auto, strade, abbigliamento supermoderno ...

Scusa Dario, ma non ti sembra contraddittoria questa frase?

Mi dici che la salita di certe cime non deve essere un "diritto"
E che bisogna essere consci dei propri limiti.
E il proprio limite è opinabile.
Non sono riuscito a capire il senso. Embarassed Embarassed Embarassed Embarassed
Ma personalmente ritengo che a parte il giusto e sbagliato, sia importante avere dei principi che si possano allineare ad un approccio il più "pulito" possibile con l'ambiente.
Non dimentichiamoci che si inquina di più con l'Auto ad arrivare in Val D'Aosta che nel salire con gli Impianti, che sfruttano l'Energia Elettrica.
Allora anche l'avvicinamento si dovrebbe fare in Treno o con i Mezzi Pubblici. Tutti come Paolo, che non avendo l'Auto, riesce a fare diverse Gite con i tali mezzi.
Però anche lui non disdegna l'Auto, quando è assieme ai suoi Amici.

Denali ha scritto:

Io non sono intransigente, e dove gli impianti ci sono li sfrutto anche perchè mi sentirei stupido a salire a piedi con la gente che mi passa sopra la testa in seggiovia. Però se non ci sono (e sono dell'idea che ormai sono anche troppi, quindi basta!) non ho problemi a rinunciare a montagne off-limits per le mie capacità fisiche. La montagna sa comunque regalarmi belle emozioni indipendentemente dalla "nobiltà"/quota della cima raggiunta, anzi personalmente da un po' amo i percorsi minori, con meno folla e più sensazione di "montagna" ... meglio ancora se si ravana un po' Very Happy

Allora se non sei intransigente e dove ci sono gli impianti li usi, vuol dire che per fare il Bianco non avresti problemi ad utilizzarli. Wink

In fin dei conti i nostri Limiti vengono influenzati dalle nostre Capacità.
Quando le forze saranno insufficienti per certe salite, bisognerà trovare gli stimoli più nel Tresette che non scorrazzare in giro con Impianti e SUV.
Rolling Eyes Rolling Eyes Rolling Eyes Rolling Eyes
Ci penserò più avanti, per ora speriamo di farcela con le proprie gambe, ginocchio a parte! Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy
_________________
C’era un tizio racconta l’autista, che saliva con lo zaino, sci e scarponi, sorriso dolce sul viso bianco di crema solare..non l’ho più visto, forse si è stancato ed è andato altrove. Stancato? Guardo verso le montagne che scintillano più del solito.
Top
Profilo Invia messaggio privato

Denali Rispondi citando



Registrato: 06/04/05 14:59
Messaggi: 2402

MessaggioInviato: Lun Nov 26, 2007 14:02    Oggetto:
 
Ho poco tempo e magari mi spiego male, ... o meglio forse ho equivocato cosa intendevi tu
nel mio post volevo solo dire che il ragionamento che sta dietro a una frase del tipo "se non ci sono gli impianti non riesco (ora o a 75 anni) a fare il Bianco, e quindi è bene che quell'impianto ci sia" non la condivido ...
Provo a esemplificare: se proponessero di smantellare le funivie del Bianco io sarei favorevole, consapevole che senza difficilmente potrò mai arrivarci in cima ... pazienza andrò altrove, salire il Bianco non lo sento nè un diritto nè un dovere ... ma forse è perchè non ho spirito alpinistico.


Poi l'opinabile si riferiva al limite tra quali sono gli ausilii "onesti" (nel senso del "by fair means") e quali no ... anche le strade sono un ausilio, e tante altre cose ... ad essere integralisti si entra in un ginepraio da cui è difficile uscire con posizione di buon senso...

ps: in bocca al lupo per il ginocchio
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

Nicola Rispondi citando



Registrato: 13/10/06 10:13
Messaggi: 3120
Luogo di residenza: Schio

MessaggioInviato: Lun Nov 26, 2007 14:38    Oggetto:
 
Denali ha scritto:
Poi l'opinabile si riferiva al limite tra quali sono gli ausilii "onesti" (nel senso del "by fair means") e quali no ... anche le strade sono un ausilio, e tante altre cose ... ad essere integralisti si entra in un ginepraio da cui è difficile uscire con posizione di buon senso...


Dario, devo dire che ammiro moltissimo la tua equidistanza, il senso dell'equilibrio, la misura e il garbo nell'esprimere le tue opinioni sempre ponderate, la riflessione che traspare dietro ogni affermazione mai avventata, la capacità di indurre anche l'interlocutore per quanto testa calda ad una risposta altrettanto pacata, mantenendo mirabilmente i toni smorzati di una conversazione sempre civile e mai fuori dalle righe, ma mi chiedo... perché solo parlando di attacchi perdi il lume della ragione e non capisci più 'na mazza??? Laughing Laughing Laughing
_________________
Il monte è parabola della vita. Il monte innevato è parabola del paradiso.


L'ultima modifica di Nicola il Lun Nov 26, 2007 14:51, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Meteo e ambiente
Vai a 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

Choose Display Order
Mostra prima i messaggi di:   
User Permissions
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi

 
Vai a:  
Servizi di Hosting SinerWeb