FAQHome    FAQFAQ    CercaCerca    Lista utentiLista utenti    GruppiGruppi    AlbumAlbum    FAQPrivacy Over The Top 
  ProfiloProfilo    Messaggi privatiMessaggi privati    Log inLog in 
 
THE END !
Vai a 1, 2, 3, 4, 5  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Speaker's corner

gianlu Rispondi citando



Registrato: 21/04/05 17:43
Messaggi: 1105
Luogo di residenza: Carmi

MessaggioInviato: Gio Apr 27, 2006 17:24    Oggetto: THE END !
 
"NEWSLETTER LAV
Giovedì 27 aprile 2006

E' in vigore dal 14 aprile, dopo la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, il Decreto ministeriale del 2 marzo 2006 -Modalità di applicazione del divieto di importazione in Italia di pelli di foca....- Confused , firmato dai ministri Scaiola (Attività Produttive) e Tremonti (Finanze), su iniziativa del vice ministro alle Attività Produttive con delega al Commercio estero Adolfo Urso, che di fatto pone una moratoria vincolando le importazioni - da qualsiasi paese - delle pelli di tutte le foche (anche di animali adulti) al regime restrittivo dell'autorizzazione ministeriale."

Abbiam finito di divertirci.... Wink Wink
A parte gli scherzi, è un modo per SENSIBILIZZARCI a quello che, a quanto pare, sta diventando (o, forse, lo è già !!) un GRAVE problema.Crying or Very sad CIAO!
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

menz Rispondi citando



Registrato: 01/03/06 12:46
Messaggi: 2665
Luogo di residenza: Brescia - Pavia

MessaggioInviato: Gio Apr 27, 2006 18:05    Oggetto:
 
...spero venga proposta una simile moratoria anche a livello comunitario...

..quando un animale LIBERO viene ucciso per piacere o per lucro è secondo me un crimine contro la natura e un furto contro il resto della collettività...

Ciao
_________________
Quando sei stanco, la strada del ritorno è in salita e il vento sempre contrario
Davide
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage MSN

giovannibusato Rispondi citando



Registrato: 09/03/06 16:03
Messaggi: 2160
Luogo di residenza: Paesello

MessaggioInviato: Ven Apr 28, 2006 9:27    Oggetto:
 
menz ha scritto:
...spero venga proposta una simile moratoria anche a livello comunitario...

..quando un animale LIBERO viene ucciso per piacere o per lucro è secondo me un crimine contro la natura e un furto contro il resto della collettività...

Ciao


concordo in pieno, anzi... rilancio:
chi va in montagna non solo per sudare (per questo ci sono attrezzatissime palestre!) credo abbia il dovere di tutelare l'ambiente alpino (e, in generale L'AMBIENTE)
Per cui non sarebbe male allargare il tiro del nostro blog a problematiche ambientali;
Nel nostro piccolo si potrebbe discutere di impianti di risalita (a proposito lo sci alpinista usa gli impianti??),... ferrate... vie a spit ecc. ecc.
insomma: sotto a chi tocca.
_________________
giovanni
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

espo Rispondi citando



Registrato: 03/01/06 10:28
Messaggi: 3087
Luogo di residenza: trieste

MessaggioInviato: Ven Apr 28, 2006 9:51    Oggetto:
 
menz ha scritto:
...spero venga proposta una simile moratoria anche a livello comunitario...

..quando un animale LIBERO viene ucciso per piacere o per lucro è secondo me un crimine contro la natura e un furto contro il resto della collettività...

Ciao



concordo approvo e sottroscrivo
_________________
massimo

Velebit ciol Velebit dà
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage Yahoo MSN

espo Rispondi citando



Registrato: 03/01/06 10:28
Messaggi: 3087
Luogo di residenza: trieste

MessaggioInviato: Ven Apr 28, 2006 9:56    Oggetto:
 
giovannibusato ha scritto:

concordo in pieno, anzi... rilancio:
chi va in montagna non solo per sudare (per questo ci sono attrezzatissime palestre!) credo abbia il dovere di tutelare l'ambiente alpino (e, in generale L'AMBIENTE)
Per cui non sarebbe male allargare il tiro del nostro blog a problematiche ambientali;
Nel nostro piccolo si potrebbe discutere di impianti di risalita (a proposito lo sci alpinista usa gli impianti??),... ferrate... vie a spit ecc. ecc.
insomma: sotto a chi tocca.



basta non confodere la tutela dell'ambiente con la tutela di un' etica alpinistica che, condivisibile o meno, resta un problema limitato al nostro gioco.

gli spit non sono un problema ambientale. il loro inquinamento è nullo e sicuramente inferiore ai residui di pelli e soletta che lasciamo in giro noi, ai segnavia dei sentieri o altre robe del genere universalmente accettate

se poi vogliamo parlare di etica nell'arrampicata o nello sci alp. ok ma è un'altra cosa
_________________
massimo

Velebit ciol Velebit dà
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage Yahoo MSN

CesareCT Rispondi citando



Registrato: 28/04/06 09:42
Messaggi: 685
Luogo di residenza: Pordenone

MessaggioInviato: Ven Apr 28, 2006 10:15    Oggetto:
 
io uso gli impianti come uso l'automobile però se non ci fossero non sarei scontento; mi arrangerei: c'ho ancora le mie gambe!!!

piccola curiosità: da un filmato in tv ho visto dei portatori nepalesi che trasportavano merci da una valle all'all'altra, compiendo molti km, portando con se la bellezza di 95kg! Chapeau
_________________
Sulla neve farinosa si fluttua,
sulla neve trasformata si gioca a biliardo,
sulla crosta......si prende atto!
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

menz Rispondi citando



Registrato: 01/03/06 12:46
Messaggi: 2665
Luogo di residenza: Brescia - Pavia

MessaggioInviato: Ven Apr 28, 2006 13:07    Oggetto:
 
CesareCT ha scritto:
io uso gli impianti come uso l'automobile però se non ci fossero non sarei scontento; mi arrangerei: c'ho ancora le mie gambe!!!

piccola curiosità: da un filmato in tv ho visto dei portatori nepalesi che trasportavano merci da una valle all'all'altra, compiendo molti km, portando con se la bellezza di 95kg! Chapeau


Sugli impianti: li ho usati e li userò quando indispensabili... ma se riesco a non usarli semplicemente alzandomi prima molto meglio (ad esempio quelli del Tonale per andare in Presena l'ultima volta non li ho usati e sono arrivato su alle 9 assieme ai primi che invece li avevano usati per andare in pisgana)
...meno gente usa gli impianti e meno ne verranno costruiti in futuro.
So che noi scialpinsti siamo una goccia nel mare degli sciatori, ma penso anche all'uso estivo degli impianti
_________________
Quando sei stanco, la strada del ritorno è in salita e il vento sempre contrario
Davide
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage MSN

giovannibusato Rispondi citando



Registrato: 09/03/06 16:03
Messaggi: 2160
Luogo di residenza: Paesello

MessaggioInviato: Ven Apr 28, 2006 13:30    Oggetto:
 
espo ha scritto:
giovannibusato ha scritto:

concordo in pieno, anzi... rilancio:
chi va in montagna non solo per sudare (per questo ci sono attrezzatissime palestre!) credo abbia il dovere di tutelare l'ambiente alpino (e, in generale L'AMBIENTE)
Per cui non sarebbe male allargare il tiro del nostro blog a problematiche ambientali;
Nel nostro piccolo si potrebbe discutere di impianti di risalita (a proposito lo sci alpinista usa gli impianti??),... ferrate... vie a spit ecc. ecc.
insomma: sotto a chi tocca.



basta non confodere la tutela dell'ambiente con la tutela di un' etica alpinistica che, condivisibile o meno, resta un problema limitato al nostro gioco.

gli spit non sono un problema ambientale. il loro inquinamento è nullo e sicuramente inferiore ai residui di pelli e soletta che lasciamo in giro noi, ai segnavia dei sentieri o altre robe del genere universalmente accettate

se poi vogliamo parlare di etica nell'arrampicata o nello sci alp. ok ma è un'altra cosa


Le cose convergono (tutela e etica) se, fatto salvo il concetto si salvaguardia, questo non comprenda solo l'aspetto funzionale ma anche quello estetico.
es. L'energia eolica è senz'altro una energia pulita e alternativa (quindi condivisibile dal punto di vista ambientale), ma un disastro da punto di vista estetico.. ora la domanda per il futuro di queste energie è: l'uomo ha bisogno di un ambiente SOLO pulito??
Personalmente, d'estate girare per certi luoghi tra tralicci di funivie, piste tracciate, depositi ecc. mi mette un pò d'angoscia.. non so voi
_________________
giovanni
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

viktor Rispondi citando



Registrato: 29/03/05 08:50
Messaggi: 1773
Luogo di residenza: Gherdëina

MessaggioInviato: Ven Apr 28, 2006 23:57    Oggetto:
 
giovannibusato ha scritto:
menz ha scritto:
...spero venga proposta una simile moratoria anche a livello comunitario...

..quando un animale LIBERO viene ucciso per piacere o per lucro è secondo me un crimine contro la natura e un furto contro il resto della collettività...

Ciao


concordo in pieno, anzi... rilancio:
chi va in montagna non solo per sudare (per questo ci sono attrezzatissime palestre!) credo abbia il dovere di tutelare l'ambiente alpino (e, in generale L'AMBIENTE)
Per cui non sarebbe male allargare il tiro del nostro blog a problematiche ambientali;
Nel nostro piccolo si potrebbe discutere di impianti di risalita (a proposito lo sci alpinista usa gli impianti??),... ferrate... vie a spit ecc. ecc.
insomma: sotto a chi tocca.

Io sono pienamente d´accordo con il pensiero di Reinhold Messner quando dice che "non si dovrebbero facilitare ulteriori incursioni in regioni d’alta montagna con l’impiego delle moderne tecnologie e infrastrutture. Chi vi si reca facendo uso delle proprie energie, autonomamente e responsabilmente, astenendosi dal lasciare dietro di sé tracce durevoli, impara presto a rispettare il valore della natura incontaminata e a difendere questi spazi".

E ancora:
"Solo una politica di insediamenti decentrati, orientata verso l’uso sostenibile delle aree montane al di sotto del limite boschivo, può renderle raggiungibili, accessibili e percorribili, creando così le condizioni di base per potervi soggiornare, rigenerare le proprie energie e vivere l’esperienza della natura. Per garantire inoltre anche alla popolazione locale una buona qualità della vita è necessario che i percorsi di transito siano concepiti in modo da ridurre al minimo l’inquinamento acustico e le varie forme di contaminazione e nocività."

Ecco perché considero gli impianti della Marmolada, Sas Pordoi, Tofane, ecc. ecc. degli autentici scempi.
Ecco perché il freeriding é secondo me un approccio alla montagna scorretto.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

giovannibusato Rispondi citando



Registrato: 09/03/06 16:03
Messaggi: 2160
Luogo di residenza: Paesello

MessaggioInviato: Sab Apr 29, 2006 21:43    Oggetto:
 
Viktor, sono d'accordo al 100x100!!
_________________
giovanni
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

espo Rispondi citando



Registrato: 03/01/06 10:28
Messaggi: 3087
Luogo di residenza: trieste

MessaggioInviato: Lun Mag 01, 2006 22:21    Oggetto:
 
giovannibusato ha scritto:



Le cose convergono (tutela e etica) se, fatto salvo il concetto si salvaguardia, questo non comprenda solo l'aspetto funzionale ma anche quello estetico.
es. L'energia eolica è senz'altro una energia pulita e alternativa (quindi condivisibile dal punto di vista ambientale), ma un disastro da punto di vista estetico.. ora la domanda per il futuro di queste energie è: l'uomo ha bisogno di un ambiente SOLO pulito??
Personalmente, d'estate girare per certi luoghi tra tralicci di funivie, piste tracciate, depositi ecc. mi mette un pò d'angoscia.. non so voi


sicuramente i resti degli impianti, ma anche i residui dei rifiuti ai parcheggi sono un bello schifo, visivo e non solo. quello che volevo dire io sopra era di non fare di ogni erba un fascio.

e non mescolare piccole cose insigificanti dal punto di vista ambientale con problemi veri. poi si può paralre di tutto.

io uso gli impianti molto saltuariamente, sempre solo come riduzione di salita e mai come sola salita, quando ho poco tempo o poco allenamento o semplicemente voglio fare una gita meno stancante. però gli impianti esistono nel bene e nel male, come esistono le strade e le auto, senza le quali l'alpinismo esisterebbe solo per i re Crying or Very sad

le pale che girano sono brutte, orrende. ma l'energia serve. per vivere e non solo per giocare. si possono ridurre i consumi, certo. ottimizzare. ma cmq bisogna produrre. e qualsiasi modo di produrre ha una bella contropartita. .................
_________________
massimo

Velebit ciol Velebit dà
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage Yahoo MSN

espo Rispondi citando



Registrato: 03/01/06 10:28
Messaggi: 3087
Luogo di residenza: trieste

MessaggioInviato: Lun Mag 01, 2006 22:24    Oggetto:
 
giovannibusato ha scritto:
Viktor, sono d'accordo al 100x100!!


si, sono d'accordo anche io anche se mi viene da aggiungere...

da che pulpito che viene la predica.

e non mi riferisco al ns gardenese Wink
_________________
massimo

Velebit ciol Velebit dà
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage Yahoo MSN

giovannibusato Rispondi citando



Registrato: 09/03/06 16:03
Messaggi: 2160
Luogo di residenza: Paesello

MessaggioInviato: Mar Mag 02, 2006 7:59    Oggetto:
 
espo ha scritto:
giovannibusato ha scritto:
Viktor, sono d'accordo al 100x100!!


si, sono d'accordo anche io anche se mi viene da aggiungere...

da che pulpito che viene la predica.

e non mi riferisco al ns gardenese Wink


se non è Viktor il pulpito è il mio però non capisco il riferimento (forse non ho letto tutti i post) - spiegati espo!
_________________
giovanni
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

viktor Rispondi citando



Registrato: 29/03/05 08:50
Messaggi: 1773
Luogo di residenza: Gherdëina

MessaggioInviato: Mar Mag 02, 2006 8:19    Oggetto:
 
giovannibusato ha scritto:
espo ha scritto:
giovannibusato ha scritto:
Viktor, sono d'accordo al 100x100!!


si, sono d'accordo anche io anche se mi viene da aggiungere...

da che pulpito che viene la predica.

e non mi riferisco al ns gardenese Wink


se non è Viktor il pulpito è il mio però non capisco il riferimento (forse non ho letto tutti i post) - spiegati espo!


No giovanni, il pulpito penso sia quello di Messner, e Massimo non ha tutti i torti. Come fa Messner a dire certe cose e poi essere a favore di un collegamento tra Solda e la Val Martello?
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

Andrea Rispondi citando



Registrato: 31/03/05 13:08
Messaggi: 1868
Luogo di residenza: Padova

MessaggioInviato: Mar Mag 02, 2006 8:46    Oggetto:
 
viktor ha scritto:
giovannibusato ha scritto:
espo ha scritto:
giovannibusato ha scritto:
Viktor, sono d'accordo al 100x100!!


si, sono d'accordo anche io anche se mi viene da aggiungere...

da che pulpito che viene la predica.

e non mi riferisco al ns gardenese Wink


se non è Viktor il pulpito è il mio però non capisco il riferimento (forse non ho letto tutti i post) - spiegati espo!


No giovanni, il pulpito penso sia quello di Messner, e Massimo non ha tutti i torti. Come fa Messner a dire certe cose e poi essere a favore di un collegamento tra Solda e la Val Martello?


Beh, Se è per questo il buon Reinhold ne ha dette (e fatte) parecchie di cazzate nella sua vita, dal punto di vista ambientale.....salvo poi pentirsi e diventare il paladino della natura incontaminata!!!!!
Crying or Very sad Crying or Very sad

Andrea
Top
Profilo Invia messaggio privato
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Speaker's corner
Vai a 1, 2, 3, 4, 5  Successivo
Pagina 1 di 5

Choose Display Order
Mostra prima i messaggi di:   
User Permissions
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi

 
Vai a:  
Servizi di Hosting SinerWeb