FAQHome    FAQFAQ    CercaCerca    Lista utentiLista utenti    GruppiGruppi    AlbumAlbum    FAQPrivacy Over The Top 
  ProfiloProfilo    Messaggi privatiMessaggi privati    Log inLog in 
 
SANI MONTAGNE MEE
Vai a 1, 2  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Magazine: tra cultura e informazione

jj6 Rispondi citando



Registrato: 19/03/07 14:09
Messaggi: 2394
Luogo di residenza: New Delhi - India

MessaggioInviato: Ven Nov 14, 2008 19:12    Oggetto: SANI MONTAGNE MEE
 
dopo il "diverbio" (cmq nn é vero, adesso sono serio, é stata tt una scenetta, io e Ste siamo amicissimi e ci lega un sincero affetto, tanto é vero che ha messo come suo avatar il mio quadro preferito "in blu"..) con lo scaricatore di Porto Nonnis, che mi ha dato praticamente dell' insensibile e in-"delicatissimo" e dopo la "tirata d'orecchie" di Z ("il forum nn deve diventare un bar da dopolavoro"), é scattata una molla:
un mona può essere anche "profondo"??? o perlomeno nn buttare sempre in ridere tutto quanto???....
Prima di andare a letto (qui siamo avanti di 4h e mezza..), ho preso in mano uno dei tanti libri che mi sono portato dall'Italia da leggere, un libro di poesie...... ma un libro di poesie particolare, difficilmente trovabile e nn in vendita, ma che appena aperto mi ha colpito... dove??... boh.. nella bellezza della semplicità??....
Credo solo pochi capiranno il senso, poiché é una raccolta di poesie in dialetto agordino (Leo ve le tradurra..), ma secondo me sono di una bellezza unica.
Comincio con:

"UN FIOC DE NEF" (beneaugurante per il periodo):

Sora Franche 'na neola, un'altra ancora
la par tacada ai crep de San Lugan,
neole bianche al canal le sta de sora,
neole bise le sponta dal Duran;

come le se ciamesse, ghen vien fora
da tuti i bus vizin e da lontan
e in chel che no se dis in gnanca 'n' ora
le se ha tacà, le s'ha strucà la man.

E tut deventa griso e tut el par
che el se sia fodrà de bombasina e gnanca
un sol rumor se sent d'intorn sgolar;

e 'ntant che, nas per aria stae a vardà
un valc de moj, 'na farfaleta bianca
la vien dal ziel t'un ocio a se negà.

(Gigi Lise)
_________________
E allora... MOLLALI !!!!!! CARLO
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage MSN

casmau Rispondi citando



Registrato: 04/10/06 18:00
Messaggi: 8395
Luogo di residenza: Roma, Appennino

MessaggioInviato: Ven Nov 14, 2008 20:50    Oggetto:
 
A Carlè, non ho capito na mazza, ma solo per aver pensato ad una poesia per noi non posso che mandarti un'abbraccio Wink
_________________
http://scianarchik.blogspot.com/

http://vimeo.com/87710861

Di colpo tutta la mia facoltà di pensare si spegne.
Che sensazione piacevole! Ho forse dormito?
No sto facendo una gita con gli sci
H. Buhl
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage

Leo Rispondi citando



Registrato: 27/01/07 17:31
Messaggi: 5116
Luogo di residenza: Zoldo

MessaggioInviato: Ven Nov 14, 2008 23:00    Oggetto: Re: SANI MONTAGNE MEE
 
jj6 ha scritto:
.... (Leo ve le tradurrà..), ma secondo me sono di una bellezza unica.
Comincio con:

"UN FIOC DE NEF" (beneaugurante per il periodo):

Sora Franche 'na neola, un'altra ancora
la par tacada ai crep de San Lugan,
neole bianche al canal le sta de sora,
neole bise le sponta dal Duran;

come le se ciamesse, ghen vien fora
da tuti i bus vizin e da lontan
e in chel che no se dis in gnanca 'n' ora
le se ha tacà, le s'ha strucà la man.

E tut deventa griso e tut el par
che el se sia fodrà de bombasina e gnanca
un sol rumor se sent d'intorn sgolar;

e 'ntant che, nas per aria stae a vardà
un valc de moj, 'na farfaleta bianca
la vien dal ziel t'un ocio a se negà.

(Gigi Lise)


Ed ecco la traduzione (meglio il dialetto però Very Happy Very Happy )

"UN FIOCCO DI NEVE"

Sopra (forcella) Franche una nuvola,un'altra ancora
sembra attaccata alle Pale di San Lucano
nuvole bianche stanno sopra alla valle
nuvole grigie spuntano dal (passo) Duran

Come se si chiamassero escono da tutti i buchi vicini e lontani
In un men che non si dica in meno di un'ora
si sono attaccate, si son date la mano

E tutto diventa grigio e tutto sembra
foderato di cotone
e nemmeno un rumore si sente attorno volare

E, nel mentre, nell'aria nasce qualcosa di bagnato,
una farfallina bianca
dal cielo scende nel mio occhio a bagnarsi.

BUONA NEVE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

ste Rispondi citando



Registrato: 07/04/05 16:05
Messaggi: 6222
Luogo di residenza: Portus Naonis

MessaggioInviato: Sab Nov 15, 2008 15:56    Oggetto: Re: SANI MONTAGNE MEE
 
jj6 ha scritto:
un mona può essere profondo?


credo proprio sì

più profondo più mona è, e viceversa Cool
_________________
.
> Far from the Madding Crowd
.
♡ So many mountains, so little time...
.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

jj6 Rispondi citando



Registrato: 19/03/07 14:09
Messaggi: 2394
Luogo di residenza: New Delhi - India

MessaggioInviato: Dom Nov 23, 2008 20:17    Oggetto:
 
una poesia alla settimana...

LE TOSE SU DA NOI

Dove voleo trovà tose pì bele
de chele che l' é nate su da noi?
Boche da basi le ha, per oci stele
e tete che le pol dar lat a doi!

Larghe de fianchi e gerte de schenele
l' é fate per sposasse e per fa fioi;
le gambe drete come un fus: vardele
se no le val scufasse in zenocioi!

Le ha 'n per de braz chi é grossi come travi
boni ad alzave un sac d' una man sola
e, co i ve struca, a tirà el fià se bravi.

Ma vardé dal provarve, amizi miei,
a turigale o a dighe 'na parola,
che no ve reste el stamp de zinque dei.

(Gigi Lise)


oltre che a chiedere a Leo la versione in "volgare italiano", gli faccio un'altra domanda:
mio padre ha sposato una maestrina di Caviola (anche se era provvisoriamente li come supplente..), il Gigi Lise descrive che la donna "pì bela" é dalle tue parti... al di qua e di là del Duran;
confermi???? é ancora così???
se nn trovo niente qui in India, mi sa tanto che....
alla prox settimana!!!!
_________________
E allora... MOLLALI !!!!!! CARLO
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage MSN

Leo Rispondi citando



Registrato: 27/01/07 17:31
Messaggi: 5116
Luogo di residenza: Zoldo

MessaggioInviato: Dom Nov 23, 2008 20:39    Oggetto:
 
jj6 ha scritto:
una poesia alla settimana...

LE TOSE SU DA NOI

Dove voleo trovà tose pì bele
de chele che l' é nate su da noi?
Boche da basi le ha, per oci stele
e tete che le pol dar lat a doi!

Larghe de fianchi e gerte de schenele
l' é fate per sposasse e per fa fioi;
le gambe drete come un fus: vardele
se no le val scufasse in zenocioi!

Le ha 'n per de braz chi é grossi come travi
boni ad alzave un sac d' una man sola
e, co i ve struca, a tirà el fià se bravi.

Ma vardé dal provarve, amizi miei,
a turigale o a dighe 'na parola,
che no ve reste el stamp de zinque dei.

(Gigi Lise)


oltre che a chiedere a Leo la versione in "volgare italiano", gli faccio un'altra domanda:
mio padre ha sposato una maestrina di Caviola (anche se era provvisoriamente li come supplente..), il Gigi Lise descrive che la donna "pì bela" é dalle tue parti... al di qua e di là del Duran;
confermi???? é ancora così???
se nn trovo niente qui in India, mi sa tanto che....
alla prox settimana!!!!


Eh caro JJ....non so quanti anni ha il Lise, ma mi sa che i parametri di giudizio della "bellezza" delle donne ultimamente sono un po' cambiati.......non mi sembra che il tipo di femmina richiesto oggi sul mercato sia largo di fianchi,nata per far figli,con tette enormi,con le braccia grosse come travi.....tutte qualità indispensabili per la sopravvivenza da queste parti prima del 1950!!! Per il resto secondo me le donne belle sono ovunque come anche le brutte....le foto che hai postato delle indiane lo confermano!! Poi se ti piace il tipo "Heidi" con pomelle rosse è più facile trovarla qui che a Petilia Policastro.. Very Happy Very Happy Very Happy
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

jj6 Rispondi citando



Registrato: 19/03/07 14:09
Messaggi: 2394
Luogo di residenza: New Delhi - India

MessaggioInviato: Dom Nov 23, 2008 21:16    Oggetto:
 
Leo ha scritto:
jj6 ha scritto:
una poesia alla settimana...

LE TOSE SU DA NOI

Dove voleo trovà tose pì bele
de chele che l' é nate su da noi?
Boche da basi le ha, per oci stele
e tete che le pol dar lat a doi!

..................
le gambe drete come un fus: vardele
se no le val scufasse in zenocioi!


...................
Ma vardé dal provarve, amizi miei,
a turigale o a dighe 'na parola,
che no ve reste el stamp de zinque dei.

(Gigi Lise)




Eh caro JJ....non so quanti anni ha il Lise, ma mi sa che i parametri di giudizio della "bellezza" delle donne ultimamente sono un po' cambiati.......non mi sembra che il tipo di femmina richiesto oggi sul mercato sia largo di fianchi,nata per far figli,con tette enormi,con le braccia grosse come travi.....tutte qualità indispensabili per la sopravvivenza da queste parti prima del 1950!!! Per il resto secondo me le donne belle sono ovunque come anche le brutte....le foto che hai postato delle indiane lo confermano!! Poi se ti piace il tipo "Heidi" con pomelle rosse è più facile trovarla qui che a Petilia Policastro.. Very Happy Very Happy Very Happy


mi accontento di quelle parti che ho riportato ora...
cmq il libro di poesie é stato finito di stampare il 5/10/1961....
e Gigi ci guarda da ben sora la Moiaza....
_________________
E allora... MOLLALI !!!!!! CARLO
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage MSN

jj6 Rispondi citando



Registrato: 19/03/07 14:09
Messaggi: 2394
Luogo di residenza: New Delhi - India

MessaggioInviato: Dom Nov 30, 2008 19:38    Oggetto:
 
con l'avvento del Drugo, i poveri "montanari gnurant", si sentono attaccati dal volgare dei radici.....
in difesa delle radici autoctone, si pone la poesia delle vallate agordine e limitrofe, che questa sera non poteva che parlare (anche in onore del topic postato dal suo più autorevole rappresentante) di....

A VEDE QUANTA NEF

A vede quanta nef l'é ancora in tera
e i pissolot de giaz su le fontane
se pensa che per vede primavera
mesi deve passar e setimane;

ma quando drio l'Agner cala la sera
slusega el sol su zime pì lontane
e quando le se sveja le campane
no sofega el caligo la preghiera.

I tosat che a matina i core a scola
i strenze forsei co le manuz gelade
e dentro un scatozet la prima viola;

ma segno pì sicuro no no l'é
che l'ore brute ormai l'é za passade
della pita che fa co-co-co-dé.

(Gigi LIse)
_________________
E allora... MOLLALI !!!!!! CARLO
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage MSN

Leo Rispondi citando



Registrato: 27/01/07 17:31
Messaggi: 5116
Luogo di residenza: Zoldo

MessaggioInviato: Dom Nov 30, 2008 20:30    Oggetto:
 
Ciao ambasciatore....ocio via par là, me par che no tira aria bòna......
bella anche questa poesia.....l'ultima parte è emblematica..la primavera era annunciata dalla gallina che finalmente riprendeva a fare l'uovo....altro che mappe meteo di oggi...... Very Happy Very Happy Very Happy
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

Comelian Rispondi citando



Registrato: 10/04/07 19:42
Messaggi: 301
Luogo di residenza: Dosoledo

MessaggioInviato: Dom Nov 30, 2008 21:54    Oggetto:
 
jj6 ha scritto:
con l'avvento del Drugo, i poveri "montanari gnurant", si sentono attaccati dal volgare dei radici.....
in difesa delle radici autoctone, si pone la poesia delle vallate agordine e limitrofe, che questa sera non poteva che parlare (anche in onore del topic postato dal suo più autorevole rappresentante) di....

A VEDE QUANTA NEF

A vede quanta nef l'é ancora in tera
e i pissolot de giaz su le fontane
se pensa che per vede primavera
mesi deve passar e setimane;

ma quando drio l'Agner cala la sera
slusega el sol su zime pì lontane
e quando le se sveja le campane
no sofega el caligo la preghiera.

I tosat che a matina i core a scola
i strenze forsei co le manuz gelade
e dentro un scatozet la prima viola;

ma segno pì sicuro no no l'é
che l'ore brute ormai l'é za passade
della pita che fa co-co-co-dé.

(Gigi LIse)


jj6 santo subito Mr. Green Mr. Green

Sani
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage

jj6 Rispondi citando



Registrato: 19/03/07 14:09
Messaggi: 2394
Luogo di residenza: New Delhi - India

MessaggioInviato: Dom Dic 07, 2008 19:44    Oggetto:
 
Visto che mi fate "morire" dall' "invidia" con le vs gite in questo strepitoso inizio stagione, smetto il vestito del mona, mi intristisco e diventando nostalgico.... ed essendo in parte "figlio dell'agordino" (dove i miei si sono conosciuti), vado a dettare un'altra poesia dedicata agli..
emigrati agordini:

IN CHESTO DI'...

In chesto dì che pì che mai ve sente
vizini al cor, fradei dell'agordin,
sentonse su, sentonse ben darente
atorno al foc che arde sul larin.

Quante mare stassera, quanta zente
le ve pensa co 'n poc de bruseghin
e gnent el val cazave dala mente
nè la fiama che l'arz nè 'l got de vin!

Ma sta sera, che sede anca in Australia
o in Merica o nell' India no conta:
se qua con noi, se tuti qua in Italia!

a se parlà a se dì vecie storiele
e se sui zei 'na lagrema ne sponta
vardon el ziel che buliga de stele.

(Gigi Lise)

PS: al posto dell'India, nell'originale il Lise mette l' "Africa"....
_________________
E allora... MOLLALI !!!!!! CARLO
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage MSN

clark Rispondi citando



Registrato: 22/12/07 10:26
Messaggi: 1855
Luogo di residenza: Vicenza

MessaggioInviato: Dom Dic 07, 2008 20:27    Oggetto:
 
Bravo JJ! Ma non essere triste. Gli amici di OTT ti pensano sempre. Very Happy

Non so se ti farà invidia ma ti sto scrivendo da una tendina in mezzo a dei boschi da fiaba dove sto bivaccando dopo una giornata memorabile di "powder snow", e domani si replica ( se nel frattempo non congelo Laughing)
_________________
le cose semplici sono le più belle
Top
Profilo Invia messaggio privato

jj6 Rispondi citando



Registrato: 19/03/07 14:09
Messaggi: 2394
Luogo di residenza: New Delhi - India

MessaggioInviato: Lun Dic 08, 2008 4:32    Oggetto:
 
dove, di grazia?
(giusto per darmi il colpo di grazia!!!)

ciao Clark!!!!
_________________
E allora... MOLLALI !!!!!! CARLO
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage MSN

clark Rispondi citando



Registrato: 22/12/07 10:26
Messaggi: 1855
Luogo di residenza: Vicenza

MessaggioInviato: Lun Dic 08, 2008 7:13    Oggetto:
 
jj6 ha scritto:
dove, di grazia?
(giusto per darmi il colpo di grazia!!!)

ciao Clark!!!!


Sono accampato nei pressi di malga Larici, sull'altopiano di Asiago. Ieri sono salito sul Portule per la splendida val di Portule e oggi salirò a Cima Larici. Stasera se riesco, metterò le foto.

P.S.: notte passata benone, solo un po' di freddo ai piedi.

Ciao.
_________________
le cose semplici sono le più belle
Top
Profilo Invia messaggio privato

jj6 Rispondi citando



Registrato: 19/03/07 14:09
Messaggi: 2394
Luogo di residenza: New Delhi - India

MessaggioInviato: Lun Dic 08, 2008 8:24    Oggetto:
 
clark ha scritto:
jj6 ha scritto:
dove, di grazia?
(giusto per darmi il colpo di grazia!!!)

ciao Clark!!!!


Sono accampato nei pressi di malga Larici, sull'altopiano di Asiago. Ieri sono salito sul Portule per la splendida val di Portule e oggi salirò a Cima Larici. Stasera se riesco, metterò le foto.

P.S.: notte passata benone, solo un po' di freddo ai piedi.

Ciao.



bravooooo,
ma da solo????..

ocio ai pastori albanesi!!!!............
_________________
E allora... MOLLALI !!!!!! CARLO
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage MSN
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Magazine: tra cultura e informazione
Vai a 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

Choose Display Order
Mostra prima i messaggi di:   
User Permissions
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi

 
Vai a:  
Servizi di Hosting SinerWeb