FAQHome    FAQFAQ    CercaCerca    Lista utentiLista utenti    GruppiGruppi    AlbumAlbum    FAQPrivacy Over The Top 
  ProfiloProfilo    Messaggi privatiMessaggi privati    Log inLog in 
 
Tre Giorni
Vai a 1, 2, 3  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Reportage fotografici

ape277 Rispondi citando



Registrato: 04/09/06 11:38
Messaggi: 523
Luogo di residenza: Marter Valsugana (TN)

MessaggioInviato: Ven Dic 12, 2008 13:19    Oggetto: Tre Giorni
 
Si tratta del ponte dell'Immacolata. Inizio il sabato mattina, con l'arrivo in treno a Pergine [1],
sci in spalla, un po' assonnato, dato che a mezzanotte ero ancora per le strade di Arco [2].
Gli sci si mettono gi a Zivignago, allo spiazzo detto Cargaora [3], all'attacco
della ripida mulattiera in floster per Falesina: quella che Franco De Battaglia,
nel suo libro Lagorai, elegge quale porta d'ingresso privilegiata a queste montagne.



Oggi il fondo bello bianco [1] e l'innevamento aumenta [2] ancor prima di raggiungere il paese [3],
dal quale il Rujoch [4] solo una delle innumerevoli montagne che si vedono.




Con qualche estemporaneo impedimento [1] e qualche pausa fotografica [2]
arrivo alla casa forestale quota 1220 [3].




Proseguo fra alti fusti [1] sempre in vista del Fravort [2] e, al di l del profondo solco del Rio Rigolor,
dei soleggiati pendii di Roveda e del Kamaus [3].




La luce [1, 2] quella tipica di un meteo che si va rannuvolando.



Sulle piste ormai in ombra della Panarotta non ci sono che quattro gatti [1].
Il mio percorso richiede di risalire per un pezzo la pista del Rigolor, fin sotto la stazione a monte [2].



Di qui punto verso le solitudini della Bassa.



A est i giochi di luce danno spicco alle Vette Feltrine [1], mentre a ovest i raggi cercano un varco
sopra la Vigolana [2] e dalle parti dello Stivo [3].




Di l a poco comincia flebilmente a indorarsi qualche cresta [1], cos come i pendii di Stoana e di Val Bella [2].
Prendono colore sia lo scudo di Cima Portule [3] che quello del Fravort [4].



Anche alla mia postazione, d'un tratto, la luce esplode



Il Fravort si accende



e di l a poco la sua tinta contagia anche il cielo.



La luce si fa sempre pi "drammatica" sia sulla cornice della Fontanella [1] che sulle tracce [2];



ecco come evolve invece la situazione sulle cime di Rava



Anche in Occidente il cielo presidiato da nubi variopinte, con qualche sentinella
distaccata gi nelle valli



A un certo punto, per, si coalizza un unico nuvolone rosso [1] che va a stemperarsi in formazioni pi sfilacciate
solo dalle parti del Brenta [2] e del Car Alto [3]




Siamo ormai alle ultime luci



mentre si accendono quelle del fondovalle




Le dita si attaccano sempre meglio alla macchina gelata, ed pi il tempo passato a mulinare vigorosamente
le braccia che non a scattare. S' fatto anche tardi, ed il momento di prendere gravi decisioni.
A questo punto sono quasi convinto che non riuscirei a raggiungere Passo Rolle entro ora di cena e, siccome
non si pu pretendere che un gentiluomo vada avanti sempre e solo a pane e salame, punto sommessamente verso casa.

Fortunatamente ho con me la frontale buona, che il mio amico Guglielmo Marconi da Telve mi ha riparato proprio
qualche giorno addietro. Questa mi salva da alcune insidie inaspettate [1] e, sotto Cinquevalli, nel tratto pi innevato,
mi permette di godere di alcuni scorci suggestivi [2].



Riesco a sciare non solo fin sotto il Voto ma, cosa inaudita, fin sotto il casone di Valcanaia,
dove ci si affaccia alla ripida discesa per la Greta di Marter. Alla sera telefono un po' in giro
a sentire cosa bolle in pentola per l'indomani, ma di l a poco ho una sorpresa: constato che la
macchina fotografica non fa pi parte dello zaino. L'avevo s cacciata dentro malamente, ma di l
a pensare che venisse sbalzata fuori durante la camminata... Evidentemente la prospettiva di pasto
che non sia pane e salame infonde al viandante uno zelo inaspettato.
Ecco quindi pronta l'occupazione per l'indomani: risalire la Greta, sci in spalla, in cerca dell'apparecchio,
che deve trovarsi (con nella pancia tutte le immagini della sera prima) da qualche parte sotto Valcanaia,
dove ricordo di aver fatto l'ultimo scatto con il flash. Un po' di apprensione c': se da una parte non credo
che un capriolo la metta a tracolla e se la porti via, potrebbe pur sempre calpestarla - sempre nell'ipotesi
che non si sia gi in origine sfracellata contro un sasso.
Fortunatamente, la macchina giace invece mezza conficcata nella neve poco sotto dello storico capitello
di Sant'Antonio, adorno ormai solo di fiori finti, come testimonia questo scatto raccolto con le lenti ancora
ben annebbiate, in segno di protesta per il bivacco indesiderato [1].
Dopo il prato del Voto solcato da rigole di pioggia [2] arrivo nell'atmosfera speciale dei reversi [3].




La Val d'Ilba che si squaderna proprio dirimpetto, al di l della Larganza




Si vede che c' molto vento sulle creste, qualche raffica potente scende fin quaggi a
ricordare come anche questo scenario incantato abbia le ore contate




Al di l dei boschi di Sant'Osvaldo [1] appare la testata della Valle dell'Argento e la cima ricca di
antenne della Panarotta [2], prima di uscire ai prati di Cinquevalli [3].



In cima al Fravort assisto a un prodigio: si materializza uno del quale a ragione si direbbe

corda non pinse mai da s saetta
che s corresse via per l'aere snella...




Nel tempo che io scatto la foto sopra, lui si voltato e gi scivola leggero gi per il pendio:

ed el sen g, come venne, veloce.

Quando riesco finalmente a chiudere il primo attacchino, ci scommetterei, quello sta
gi a Vetriolo a bersi un punch: mi pare di avvertire il vivificante effluvio dei suoi
vapori arrivare fin qui, facendosi strada fra una raffica e l'altra di tramontana.

Mi affaccio sopra la via di discesa, che oggi avviene eccezionalmente attraverso il versante sud,
di solito troppo ricco di affioramenti per essere sciabile [1]. Nel catino sottostante c' tempo
per ammirare le cornici sulle gobbette sopra il Polon [2] e di voltarsi a controllare se il
corso di sci abbia avuto effetto [3].



Attraverso la Busa dei Cavai [1] si ritorna alla ghiacciaia di Cinquevalli [2-4].
Non resta che la discesa finale su Marter [5].



Per l'indomani di nuovo piani sconvolti, perch salta fuori il vincolo di rincasare per mezzogiorno;
escludendo di voler fare la Greta sci in spalla per la quarta volta, tiro fuori la bici, salendo comodamente
dalla parte di Roncegno [1]. Oggi per non si parte da Pozze, Rincher, Serot - nomi ormai universalmente
noti, bens da Fodra, Teccel, Can... oggi la nostra montagna un po' pi nostra! [2]
Pi in alto, invece, compaiono le usate folle e gli scialpinisti tutinati [3].
Qui tutti salgono alla velocit della luce; basta aggregarsi a una qualsiasi lepre per arrivare
in men che non si dica alla cima dell'Hoabonti [4].



Oggi che fioriscono universit un po' ovunque, mettiamoci pure questa Universit dello Sci:



Dopo diversi falsi avvistamenti - quello l col cane sar lui? - durante la discesa incrocio il Capitano [1].
Con ultima sciata fra le baite di Paicovel [2] raggiungo il caotico parcheggio delle Pozze [3].



Per me per non ancora finita, rimane qualche altro campo da sciare e qualche altra baita da fotografare



prima di arrivare al parcheggio un po' pi defilato della bici




Per concludere, sette variazioni su uno stesso soggetto:



Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage

clark Rispondi citando



Registrato: 22/12/07 10:26
Messaggi: 1855
Luogo di residenza: Vicenza

MessaggioInviato: Ven Dic 12, 2008 13:37    Oggetto:
 
Shocked E' un capolavoro!!! Complimenti! Very Happy Very Happy
_________________
le cose semplici sono le pi belle
Top
Profilo Invia messaggio privato

Valentino_52 Rispondi citando



Registrato: 21/02/06 09:49
Messaggi: 7228
Luogo di residenza: TRENTO

MessaggioInviato: Ven Dic 12, 2008 13:38    Oggetto: Re: Tre Giorni
 
ape277 ha scritto:

..............................
Dopo diversi falsi avvistamenti - quello l col cane sar lui? - durante la discesa incrocio il Capitano.


.................


Bello lo skilift del Capitano Laughing Laughing Laughing

Bravo Ape! Come sempre Report poderoso e piacevole Wink Wink
_________________
"Le azioni pi straordinarie sono quelle semplici e spontanee" (Grizzly 1-5-2010)
Top
Profilo Invia messaggio privato

giovannibusato Rispondi citando



Registrato: 09/03/06 16:03
Messaggi: 2157
Luogo di residenza: Paesello

MessaggioInviato: Ven Dic 12, 2008 13:44    Oggetto:
 
grande avventura Ape!!!!
condivido molto questo modo di viaggiare per i monti.
_________________
giovanni
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

ste Rispondi citando



Registrato: 07/04/05 16:05
Messaggi: 6223
Luogo di residenza: Portus Naonis

MessaggioInviato: Ven Dic 12, 2008 14:03    Oggetto:
 
splendido report Surprised Exclamation

ma il Cap si fa sempre trainare dal cane o era un caso? Cool Very Happy
_________________
.
> Far from the Madding Crowd
.
♡ So many mountains, so little time...
.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

LucaGPS Rispondi citando



Registrato: 18/12/06 01:01
Messaggi: 6436
Luogo di residenza: Arco

MessaggioInviato: Ven Dic 12, 2008 14:16    Oggetto:
 
Ciao Alberto.
Ne ho viste cose belle su OTT.
Ma questo Report, merita di essere tra i primi dieci.
Cool Cool Cool Cool
Domenica eravamo anche noi sull'Hoabonti.
Poi arrivando a Cinquevalli al Rifugio Ertele abbiamo rimpianto di non aver seguito Michelone e Max sul Fravort. Sad

http://forum.thetop.it/viewtopic.php?t=3487
Vabb, motivo in pi per ritornarci.
Ciao e Complimenti ancora per la tua bella Serata in quel di Arco:

http://forum.thetop.it/viewtopic.php?p=60196#60196
Cool Cool Cool
_________________
Cera un tizio racconta lautista, che saliva con lo zaino, sci e scarponi, sorriso dolce sul viso bianco di crema solare..non lho pi visto, forse si stancato ed andato altrove. Stancato? Guardo verso le montagne che scintillano pi del solito.
Top
Profilo Invia messaggio privato

Michelone Rispondi citando



Registrato: 22/05/06 13:48
Messaggi: 422
Luogo di residenza: Montevaccino TN

MessaggioInviato: Ven Dic 12, 2008 14:31    Oggetto: Re: Tre Giorni
 
Bel giro e report (come sempre) complimenti

ape277 ha scritto:

Pi in alto, invece, compaiono le usate folle e gli scialpinisti tutinati [3].


b qualche lato postivo delle tutine c' Mr. Green Mr. Green Mr. Green Mr. Green Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

fluto Rispondi citando



Registrato: 19/04/05 14:00
Messaggi: 4127
Luogo di residenza: piccole dolomiti, pasubio

MessaggioInviato: Ven Dic 12, 2008 14:39    Oggetto:
 
Razz Razz Razz Razz Razz Razz bellissimo ape Exclamation Exclamation Exclamation Exclamation

mi riprometto sempre di vagolare per questi posti, ma poi passa il santo ...

le tue immagini mi fanno 'na voglia ...

le inoltro subito al bat Laughing Laughing Laughing Laughing Wink Wink Wink Arrow
_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato

jj6 Rispondi citando



Registrato: 19/03/07 14:09
Messaggi: 2394
Luogo di residenza: New Delhi - India

MessaggioInviato: Ven Dic 12, 2008 14:52    Oggetto:
 
Veramente grande Ape....
un'altra delle tue...
beh, bello come al solito.....
ormai nn fai pi meraviglia...
anzi, potresti tentare qualcosa di diverso...

aho, a Vespottoooo....
e basta con queste sfacchinate e immagini photoscioppate..............
Very Happy
_________________
E allora... MOLLALI !!!!!! CARLO
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage MSN

fluto Rispondi citando



Registrato: 19/04/05 14:00
Messaggi: 4127
Luogo di residenza: piccole dolomiti, pasubio

MessaggioInviato: Ven Dic 12, 2008 15:03    Oggetto: Re: Tre Giorni
 
Michelone ha scritto:
Bel giro e report (come sempre) complimenti

ape277 ha scritto:

Pi in alto, invece, compaiono le usate folle e gli scialpinisti tutinati [3].


b qualche lato postivo delle tutine c' Mr. Green Mr. Green Mr. Green Mr. Green Wink


"quello" lo riconosco, lo ebbi davanti per un po' in marmolada e da qualche altra parte ...
_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato

scarpak2 Rispondi citando



Registrato: 11/10/06 09:25
Messaggi: 592
Luogo di residenza: Bolzano

MessaggioInviato: Ven Dic 12, 2008 15:11    Oggetto: Re: Tre Giorni
 
Michelone ha scritto:


b qualche lato postivo delle tutine c' Mr. Green Mr. Green Mr. Green Mr. Green Wink


Sembra una tutina gi vista in qualche report vecchio.
JJ6, tu che sei sempre attento, la tua memoria non dice niente?

max
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

enrico r. Rispondi citando



Registrato: 06/04/05 15:03
Messaggi: 2607
Luogo di residenza: Padova

MessaggioInviato: Ven Dic 12, 2008 15:16    Oggetto:
 
Ricordo uno sconsiderato che un po' di tempo fa a proposito dei report di Ape scrisse 'Beh s, carini, ma insomma... gira sempre sopra casa sua'.

P.S.: E comunque, secondo me, al Rolle entro sera ci arrivavi. Non hai potuto solo perch dovevi aspettare la luce giusta per fotografare la cornice della Fontanella.

PP.SS.: La sequenza sulle nuvole sarebbe perfetta per illustrare il 'Nuvolario' di Fosco Maraini.

PPP.SSS.: Il giorno dopo al tuo ho fatto pure io la foto al Fravort infuocato al tramonto. Pensavo di metterla nel sito con la didascalia 'Il monte sacro agli OTTiani sin dai tempi nei quali alle sue pendici vi fu eretto il tempio del Piano B'. Ma la tua sequenza rende meglio l'idea.
_________________
enrico r.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

mauro Rispondi citando



Registrato: 22/12/06 15:20
Messaggi: 1143
Luogo di residenza: trento

MessaggioInviato: Ven Dic 12, 2008 15:20    Oggetto: Re: Tre Giorni
 
Michelone ha scritto:
Bel giro e report (come sempre) complimenti

ape277 ha scritto:

Pi in alto, invece, compaiono le usate folle e gli scialpinisti tutinati [3].


b qualche lato postivo delle tutine c' Mr. Green Mr. Green Mr. Green Mr. Green Wink


Io qualche sospetto ce l'avrei... Graffer, non e' per caso che tu e signora eravate sull'Hoabonti quel giorno?
_________________
In montagna sembra un uomo che cammina, in piano sembra un cavallo al trotto, in discesa pi veloce di un uccello in volo
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

luisa-ve Rispondi citando



Registrato: 21/02/06 10:52
Messaggi: 346
Luogo di residenza: mestre

MessaggioInviato: Ven Dic 12, 2008 15:26    Oggetto: Rujoch e Fravort
 
Troppo bello! Letto e/o visto , ( foto o anche solo report), i tuoi vagabondaggi sul Rujoch e Fravort ( fatti almeno 70 volte 7?), ma ogni volta diversi e pi emozionanti.
Luisa M
_________________
sole/neve
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

ape277 Rispondi citando



Registrato: 04/09/06 11:38
Messaggi: 523
Luogo di residenza: Marter Valsugana (TN)

MessaggioInviato: Ven Dic 12, 2008 15:33    Oggetto:
 
Quante risposte!
Pochi secondi, solo per la questione pi importante.
Il giudizio definitivo rimesso agli esperti di Anatomia Comparata ma, secondo me, no, vi state sbagliando.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Reportage fotografici
Vai a 1, 2, 3  Successivo
Pagina 1 di 3

Choose Display Order
Mostra prima i messaggi di:   
User Permissions
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi

 
Vai a:  
Servizi di Hosting SinerWeb