FAQHome    FAQFAQ    CercaCerca    Lista utentiLista utenti    GruppiGruppi    AlbumAlbum    FAQPrivacy Over The Top 
  ProfiloProfilo    Messaggi privatiMessaggi privati    Log inLog in 
 
curve senza neve, mare e altre cazzate..
Vai a 1, 2, 3  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Magazine: tra cultura e informazione

giovannibusato Rispondi citando



Registrato: 09/03/06 16:03
Messaggi: 2156
Luogo di residenza: Paesello

MessaggioInviato: Gio Gen 29, 2009 18:45    Oggetto: curve senza neve, mare e altre cazzate..
 
Basta un soffio di vento che ti fa alzare la testa e scopri i monti intorno rivestiti di nuvole come avvolti nei Fiori della Nebbia, l’inverno carica neve e arma i versanti come le cannoniere del tenente Drogo in attesa degli invasori.
Tempo di valanghe, rischi, divieti e morso stretto che verrebbe da sciare su qualsiasi cosa: sulla cenere dei vulcani, sulla sabbia dei deserti, sui fiori del giardino; ”datemi l’erba” gridava quel tale, e tutti a girarsi, “ci scierò sopra”! .. “che altro??” aveva aggiunto stupito che tutti lì a guardarlo storto.. forse che sciare non è un po’ una droga??
I primi sci d’erba li comperai di seconda mano e le rulliere alte quindici centimetri neanche giravano e sembravano le zeppe dei Cugini di Campagna, ci adattai un paio di scarponi vecchi che non si sarebbero più staccati, un po’ di silicone e via!
La prima discesa l’affrontai da gagliardo vecchio del mestiere e senza neanche riuscire ad accennare una curva rotolai dritto giù da una muretta a secco che il vecchio contadino uscì di casa trafelato e venne a vedere cosa succedeva..
“altre??”..esclamò: “ non ho gnanca mai visto!”
ma le volte successive lo vedevo sbirciare da dietro le piccole tendine colorate della cucina e poi veniva sempre a vedere e si sedeva da parte come al cinema a fumarsi le cicche arrotolate di trinciato forte e a ridere dei miei ruzzoloni, ma anche ad applaudire quando raramente arrivavo in fondo.
Allora ci sedevamo sull’erba a fumare e lui mi diceva: “ma no te ghe altro da fare??”che sembrava mio padre, solo che mio padre non rideva mentre lo diceva; il vecchio sì, sembrava apprezzare il sottile piacere del fare cose inutili.
Così l’anno successivo lo scoprii che tagliava l’erba sul prato prima ancora che fosse alta giusta per le bestie tra le bestemmie dei figli che preoccupati pensavano: il vecchio è andato!
E ancora l’ho trovato seduto sulla mura a secco vicino al prato a fumarsi il trinciato: “ ahh.. ècolo, questo bon.. in tecia!!”.. era la sua espressione preferita nei miei riguardi, ridendo con l’unico dente giallo bordato di nero: “sempre in giro a fare un casso, vero? Te fe ben!!”
Ma, andato il vecchio, e stavolta per davvero alla fine della primavera, i figli vendettero le bestie e si dimenticarono del prato, l’erba crebbe e le talpe fecero il resto, così passai alla.. ghiaia!
Già; dapprima in cava, scendendo per i cumuli fatti dal frantoio la sera quando il cantiere chiudeva e il guardiano se ne andava e devo dire che era molto piacevole se non fosse stato che in poche curve eri sul piano e ritornare sul colmo camminavi in folle sullo stesso posto che alla fine ne veniva fuori uno scavo.
Così passai ai ghiaioni, là era già meglio come lunghezza ma mica sempre trovavi la ghiaia fine, spesso terreno duro che strappava le lamine o sassi grossi che scardinavano le ginocchia, e poi sul finire dell’estate avevo anche consumato tutti gli sci vecchi recuperati da amici e conoscenti oltre ad aver demolito un paio di scarponi; le ultime curve furono sui rododendri, come usava allenarsi Saudan; “migliora l’equilibrio e la sensibilità dei piedi”, sosteneva.
Attraversando scalzo il torrente alla base del ghiaione, con sci e scarponi sulla groppa tra lo stupore dei bagnanti, forse a causa dei piedi in acqua pensavo: E lo sci nautico? sarebbe l’ideale! Nessuno sforzo, sole, ragazze sulla spiaggia che tanto,..in compagnia non si combina mai niente, prosecco e cicche a bordo; non occorrono pantaloni né scarponi e l’acqua è sempre morbida..
Erano i tempi della cordata sulla spiaggia, del monte rovescio; al tempo che l’amico Claudio, tra una montagna e l’altra, stazionava con la roulotte al mare e noi lo andavamo a trovare per approfittare anche della sua cantina e della cucina strepitosa di Wanda.
L’occasione, unica, fu che un suo amico appena conosciuto sulla spiaggia aveva una barca ormeggiata davanti al campeggio, con a bordo tutta l’attrezzatura per lo sci nautico; va da se che poco dopo già eravamo in macchina diretti al mare; attrezzatura ridotta al minimo tipo ciabatte, occhiali e slip che all’epoca non c’erano i pantaloni larghi d’oggi così che i turpi pensieri erano subito manifesti; qualche maglietta e un flash: mi sono dimenticato le pinne cazzo... ed io non so nuotare!
Questo accadeva prima che trovassi quella splendida donna che fu mia compagna e che mi insegnava a nuotare; mi sollevava orizzontale tenendomi a galla con le mani per insegnarmi come ai bimbi a muovere le gambe, poi mi infilava le mani negli slip così che dotato di buona e rinnovata deriva potevo affrontare mare lungo e di traverso, ma questa è ancora un’altra storia.
Sulla spiaggia mi resi conto che non ci sarei mai arrivato alla barca camminando, neanche sulle punte dei piedi, neanche aspettando che mi crescessero le unghie quel tanto, pure la bassa marea era altrove e chiedere un aiuto mi avrebbero torturato di scherzi, così mi buttai e centrifugando inutilmente l’adriatico arrivai al motoscafo mezzo annegato, mi issai a bordo con indifferenza e un po’ di preoccupazione ma fu un sollievo scoprire che tutti quelli che facevano sci nautico indossavano il giubbotto di salvataggio.
Senza indugi calammo in mare Mario che era il più temerario del gruppo e dopo una serie di partenze false e relative bevute (perché si cade sempre con la bocca aperta??) eccolo viaggiare spedito sul mare piatto;
Non che il tipo fosse particolarmente abile nella guida, però volendo fare un passaggio vicino alla riva non aveva calcolato la lunghezza della corda così il motoscafo cambiò rotta a dieci metri dal canneto ma gli altri dieci metri di corda, Mario compreso, furono tutto un frusciare di canne spezzate, nidi di folaghe infranti e frastuono d’uccelli spaventati che uscito infine sul mare aperto ci chiedemmo: ma è Mario o abbiamo pescato un incursore di marina mimetizzato lì per caso?
A turno provammo tutti, a debita distanza dal canneto, dapprima titubanti poi sempre più spavaldi e devo dire che la sensazione fu entusiasmante, almeno finchè non prendi qualche onda o ti sbilanci che vai di faccia in mare; allora ti accorgi che oltre una certa velocità il mare diventa solido, addirittura ci rimbalzi sopra quasi come i sassetti piatti che lanci a chi ne fa di più.
La sera a tavola ognuno cercava per la carcassa la posizione meno dolorosa e Wanda ci coccolò con la sua pasta, Claudio col suo vino fresco che tutti erano improvvisamente specialisti di sci nautico, di mare, di venti e onde, e come i due deficienti del noto amaro mimavamo i movimenti; verso fine serata si decise che lo sci nautico era poca cosa rispetto al surf e così partimmo con un'altra discussione fantasticando infine dell’onda perfetta che ce la immaginavamo arrivare dal faro del Cavallino e noi sopra, con un paio di rossignol ST sciolinati per l’occasione ..ma era un’onda o la cima del Gran Zebrù? e il bianco dell’abbrivio era la spuma dell’acqua o la neve farinosa? E questo non era forse il sogno di un sonno umido dove eravamo scivolati in una notte di zanzare? Mi svegliai per la sete, gli amici dormivano nelle posizioni più strane, qualcuno sorrideva e borbottava, poco lontano il mare piatto, la risacca lenta e regolare; piccoli granchi sulla sabbia;
finalmente l’aria fresca dell’alba.
_________________
giovanni
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

gianko Rispondi citando



Registrato: 11/04/06 18:56
Messaggi: 4148
Luogo di residenza: Quebec City

MessaggioInviato: Gio Gen 29, 2009 19:02    Oggetto:
 
Sei Grande!! Laughing Laughing Laughing Laughing
_________________
Gianko

____________________________

il tempo che passa "piega" solo i pigri....
Top
Profilo Invia messaggio privato

menz Rispondi citando



Registrato: 01/03/06 12:46
Messaggi: 2665
Luogo di residenza: Brescia - Pavia

MessaggioInviato: Gio Gen 29, 2009 19:07    Oggetto:
 
Sempre bello leggerti...
_________________
Quando sei stanco, la strada del ritorno è in salita e il vento sempre contrario
Davide
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage MSN

clark Rispondi citando



Registrato: 22/12/07 10:26
Messaggi: 1855
Luogo di residenza: Vicenza

MessaggioInviato: Gio Gen 29, 2009 22:55    Oggetto:
 
Eh sì, col tempo anche le cazzate diventano imprese mitiche...e poi, quando uno le sa raccontare, sono proprio uno spasso! Very Happy

Grande Giovanni! Cool
_________________
le cose semplici sono le più belle
Top
Profilo Invia messaggio privato

gianlu Rispondi citando



Registrato: 21/04/05 17:43
Messaggi: 1105
Luogo di residenza: Carmi

MessaggioInviato: Ven Gen 30, 2009 9:31    Oggetto: Re: curve senza neve, mare e altre cazzate..
 
giovannibusato ha scritto:
.... fantasticando infine dell’onda perfetta che ce la immaginavamo arrivare dal faro del Cavallino e noi sopra, con un paio di rossignol ST sciolinati per l’occasione ....


THE BIG WAVE, il sogno di tutti i surfers Cool .
Da decenni attendono l'arrivo dal faro del Cavallino....
Laughing Laughing

FANTASTICO !

CIAO! Mr. Green
_________________
“Senza regole tutto è permesso, tutto è possibile, ma tutto non ha Valore perché non è rapportabile a niente. Senza regole non si è nessuno” (W.Bonatti)
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

Nicola Rispondi citando



Registrato: 13/10/06 10:13
Messaggi: 3120
Luogo di residenza: Schio

MessaggioInviato: Ven Gen 30, 2009 10:55    Oggetto:
 
...ma alla fine del "corso", hai imparato a nuotare o no?? Laughing Laughing Laughing
_________________
Il monte è parabola della vita. Il monte innevato è parabola del paradiso.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage

Valentino_52 Rispondi citando



Registrato: 21/02/06 09:49
Messaggi: 7222
Luogo di residenza: TRENTO

MessaggioInviato: Ven Gen 30, 2009 11:47    Oggetto:
 
Ecccezzziunale veramente! Wink Wink
Laughing Laughing Laughing Laughing
_________________
"Le azioni più straordinarie sono quelle semplici e spontanee" (Grizzly 1-5-2010)
Top
Profilo Invia messaggio privato

FrancoF Rispondi citando



Registrato: 10/02/08 13:12
Messaggi: 589
Luogo di residenza: Marano (VI)

MessaggioInviato: Ven Gen 30, 2009 11:48    Oggetto:
 
Nicola ha scritto:
...ma alla fine del "corso", hai imparato a nuotare o no?? Laughing Laughing Laughing


Very Happy Very Happy Very Happy

...dice che è un'altra storia... Embarassed Embarassed Embarassed

servirà creare un'area protetta ?
_________________
Franco
Top
Profilo Invia messaggio privato

Loris Rispondi citando



Registrato: 07/01/07 17:43
Messaggi: 1481
Luogo di residenza: Bolzano

MessaggioInviato: Lun Feb 02, 2009 12:55    Oggetto:
 
Gran bella lettura, ho provato anch'io lo sci d'acqua, bella esperienza, sabbia ed erba ancora no. Very Happy
_________________
Non ci sei mai arrivato veramente, se non ci sei andato a piedi.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage MSN

enrico r. Rispondi citando



Registrato: 06/04/05 15:03
Messaggi: 2599
Luogo di residenza: Padova

MessaggioInviato: Lun Feb 16, 2009 16:12    Oggetto:
 
Della serie: ad Arsiero non avevano l’esclusiva delle cazzate (però loro avevano l’istruttrice di nuoto: qui niente, mannaggia).

Luogo: Cava delle More, Monte Ricco (Colli Euganei)
Anni: imprecisati tra il 1980 e il 1990
Riders: giovani locali cultori del cazzeggio
Sci: ‘Bosin’ metallici. Già collaudati in alcune sedute di sci-asfaltico: il tester, sci ai piedi, viene trainato da un’auto mediante fune lungo una strada asfaltata. Molto utile per i quadricipiti.
Scarponi: ‘No Logo’ cinque ganci (a sx; quattro a dx, uno era rotto)
Caratteristiche della superficie sciabile: varie, tera inpaca’, giarin fin e grosso, scàia, mazegne, erbasse. Powder? Tanta.
Pericoli oggettivi: il proprietario della cava

Le foto si riferiscono ad alcune discese lungo un cono detritico alla base della cava.



All’epoca giravano anche incerte voci circa una discesa integrale della Cava delle More dal ciglio (doppia su alberello per i primi 20 m.) fino al piano di cava. Più o meno lungo il tracciato segnato nella foto.



Sogni? Chiacchiere da bar? Suggestioni collettive? Deliri alcolici? Fantasmi nella nebbia euganea? Mah. Di sicuro la discesa non verrà più ripetuta: la forestale ha provveduto a bonificare e rimboschire.
Certo che se il proprietario delle foto si decidesse a tirarle fuori, si potrebbe finalmente documentare in modo adeguato questa tappa epocale dello sci-alpinismo – sci-alpinismo? Shocked - euganeo.

Sempre che le foto esistano.

Sempre che la discesa sia stata fatta.
_________________
enrico r.


L'ultima modifica di enrico r. il Gio Feb 26, 2009 15:41, modificato 3 volte
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

Nicola Rispondi citando



Registrato: 13/10/06 10:13
Messaggi: 3120
Luogo di residenza: Schio

MessaggioInviato: Lun Feb 16, 2009 16:32    Oggetto:
 
enrico r. ha scritto:
Di sicuro la discesa non verrà più ripetuta: la forestale ha provveduto a bonificare e rimboschire.


Non me ne frega niente, un'altra cava te la trovo io, e pure la macchina fotografica, ma voglio vederti in azione! Laughing Laughing Laughing

Ma ce n'è uno a piombo in questo forum??? Laughing
_________________
Il monte è parabola della vita. Il monte innevato è parabola del paradiso.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage

Valentino_52 Rispondi citando



Registrato: 21/02/06 09:49
Messaggi: 7222
Luogo di residenza: TRENTO

MessaggioInviato: Lun Feb 16, 2009 19:32    Oggetto:
 
Nicola ha scritto:

..................
Ma ce n'è uno a piombo in questo forum??? Laughing


Eccomi! Wink

Professionista serio, felicemente sposato, due figli Wink Wink
Più di così cosa vuoi? Laughing Laughing Laughing

x Enrico:- anch'io voglio vederti in azione e se vuoi ti filmo pure! Wink Wink
_________________
"Le azioni più straordinarie sono quelle semplici e spontanee" (Grizzly 1-5-2010)
Top
Profilo Invia messaggio privato

Nicola Rispondi citando



Registrato: 13/10/06 10:13
Messaggi: 3120
Luogo di residenza: Schio

MessaggioInviato: Mar Feb 17, 2009 9:56    Oggetto:
 
Valentino_52 ha scritto:
Eccomi! Wink


Shocked A posto siamo!!!! Laughing Laughing Laughing
_________________
Il monte è parabola della vita. Il monte innevato è parabola del paradiso.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage

enrico r. Rispondi citando



Registrato: 06/04/05 15:03
Messaggi: 2599
Luogo di residenza: Padova

MessaggioInviato: Mar Feb 17, 2009 10:39    Oggetto:
 
Nicola ha scritto:
Valentino_52 ha scritto:
Eccomi! Wink


Shocked A posto siamo!!!! Laughing Laughing Laughing

Ecco appunto. Ho presente la tua foto ufficiale con quel caschetto fuori ordinanza...

Quanto al rifare, avete provato a contare quanti anni sono passati da allora? Il software ('Bosin'+'No logo') non c'è più. E l'hardware va preservato con cura per cause migliori. Cool
_________________
enrico r.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

giovannibusato Rispondi citando



Registrato: 09/03/06 16:03
Messaggi: 2156
Luogo di residenza: Paesello

MessaggioInviato: Mar Feb 17, 2009 12:19    Oggetto:
 
enrico r. ha scritto:
Nicola ha scritto:
Valentino_52 ha scritto:
Eccomi! Wink


Shocked A posto siamo!!!! Laughing Laughing Laughing

Ecco appunto. Ho presente la tua foto ufficiale con quel caschetto fuori ordinanza...

Quanto al rifare, avete provato a contare quanti anni sono passati da allora? Il software ('Bosin'+'No logo') non c'è più. E l'hardware va preservato con cura per cause migliori. Cool


è già..
non è più la ghiaia di una volta!!!!!!!!
_________________
giovanni
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Magazine: tra cultura e informazione
Vai a 1, 2, 3  Successivo
Pagina 1 di 3

Choose Display Order
Mostra prima i messaggi di:   
User Permissions
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi

 
Vai a:  
Servizi di Hosting SinerWeb