FAQHome   FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   AlbumAlbum    Over The Top 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 
 
curve senza neve, mare e altre cazzate..
Vai a Precedente  1, 2, 3
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Magazine: tra cultura e informazione

Valentino_52 Rispondi citando



Registrato: 21/02/06 09:49
Messaggi: 7197
Luogo di residenza: TRENTO

MessaggioInviato: Gio Feb 26, 2009 20:31    Oggetto:
 
chiara ha scritto:
Ho sempre pensato, e ne sono tuttora convinta, che gli abitanti della alta valle dell'Astico siano un po' “crui” per la scarsità di ore di sole che bacia il bel paesello, ma di una cosa sono certa: poeti e animi sensibili lì ve ne sono più d'uno!
E' un piacere leggervi...
Chiara


Uella Chiara!
Che Avatar Shocked
Hai la faccia di una che sta in macchina con il Vikingo di ritorno da una cena al Rincher Mr. Green Mr. Green Wink Wink
_________________
"Le azioni più straordinarie sono quelle semplici e spontanee" (Grizzly 1-5-2010)
Top
Profilo Invia messaggio privato

LucaGPS Rispondi citando



Registrato: 18/12/06 01:01
Messaggi: 6427
Luogo di residenza: Arco

MessaggioInviato: Gio Feb 26, 2009 21:15    Oggetto:
 
Valentino_52 ha scritto:
Uella Chiara!
Che Avatar Shocked
Hai la faccia di una che sta in macchina con il Vikingo di ritorno da una cena al Rincher Mr. Green Mr. Green Wink Wink

Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy
Un Avatar da Urlo Wink
Very Happy Very Happy
_________________
C’era un tizio racconta l’autista, che saliva con lo zaino, sci e scarponi, sorriso dolce sul viso bianco di crema solare..non l’ho più visto, forse si è stancato ed è andato altrove. Stancato? Guardo verso le montagne che scintillano più del solito.
Top
Profilo Invia messaggio privato

gianko Rispondi citando



Registrato: 11/04/06 18:56
Messaggi: 4148
Luogo di residenza: Quebec City

MessaggioInviato: Ven Feb 27, 2009 0:28    Oggetto:
 
Valentino_52 ha scritto:
chiara ha scritto:
Ho sempre pensato, e ne sono tuttora convinta, che gli abitanti della alta valle dell'Astico siano un po' “crui” per la scarsità di ore di sole che bacia il bel paesello, ma di una cosa sono certa: poeti e animi sensibili lì ve ne sono più d'uno!
E' un piacere leggervi...
Chiara


Uella Chiara!
Che Avatar Shocked
Hai la faccia di una che sta in macchina con il Vikingo di ritorno da una cena al Rincher Mr. Green Mr. Green Wink Wink
ahahahahahaahahaaha...Venticello ha colpito ancora Laughing Laughing Laughing

ps. A Valenti',stai a diventa' un bel cazzaro anche tu!! Complimenti Wink Mr. Green
_________________
Gianko

____________________________

il tempo che passa "piega" solo i pigri....
Top
Profilo Invia messaggio privato

Valentino_52 Rispondi citando



Registrato: 21/02/06 09:49
Messaggi: 7197
Luogo di residenza: TRENTO

MessaggioInviato: Ven Feb 27, 2009 11:33    Oggetto:
 
gianko ha scritto:

........................
ps. A Valenti',stai a diventa' un bel cazzaro anche tu!! Complimenti Wink Mr. Green


Ti ho dovuto sostituire per un bel po' Laughing Laughing

Bentornato amico Wink Wink
_________________
"Le azioni più straordinarie sono quelle semplici e spontanee" (Grizzly 1-5-2010)
Top
Profilo Invia messaggio privato

Loris Rispondi citando



Registrato: 07/01/07 17:43
Messaggi: 1481
Luogo di residenza: Bolzano

MessaggioInviato: Sab Feb 28, 2009 19:24    Oggetto:
 
SimonRussi ha scritto:


e poi ti scrivono "domani gita tranquilla, ci sei?"


Poche storie, e la prossima volta ricordati i ramponi, la picca, e tutto il resto del kit da gita tranquilla.

Mr. Green Mr. Green Mr. Green
_________________
Non ci sei mai arrivato veramente, se non ci sei andato a piedi.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage MSN

enrico r. Rispondi citando



Registrato: 06/04/05 15:03
Messaggi: 2596
Luogo di residenza: Padova

MessaggioInviato: Gio Nov 28, 2013 13:32    Oggetto:
 
enrico r. ha scritto:
All’epoca giravano anche incerte voci circa una discesa integrale della Cava delle More dal ciglio (doppia su alberello per i primi 20 m.) fino al piano di cava. Più o meno lungo il tracciato segnato nella foto.



Sogni? Chiacchiere da bar? Suggestioni collettive? Deliri alcolici? Fantasmi nella nebbia euganea? Mah. Di sicuro la discesa non verrà più ripetuta: la forestale ha provveduto a bonificare e rimboschire.
Certo che se il proprietario delle foto si decidesse a tirarle fuori, si potrebbe finalmente documentare in modo adeguato questa tappa epocale dello sci-alpinismo – sci-alpinismo? Shocked - euganeo.


Alla fine le nebbie euganee hanno sputato fuori il rospo.

1. 2. 3. 4. 5. 6.

La qualità delle foto è un po' così. L'anno dovrebbe essere il 1987, il luogo la Cava delle More (Montericco, Colli Euganei). I riders? Lasciamo che l'oblio avvolga i loro nomi, va.
_________________
enrico r.


L'ultima modifica di enrico r. il Sab Gen 18, 2014 18:43, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

l'ultima strega Rispondi citando



Registrato: 14/05/09 20:17
Messaggi: 2351
Luogo di residenza: in tutto il mondo

MessaggioInviato: Gio Nov 28, 2013 17:38    Oggetto:
 
enrico r. ha scritto:
enrico r. ha scritto:
All’epoca giravano anche incerte voci circa una discesa integrale della Cava delle More dal ciglio (doppia su alberello per i primi 20 m.) fino al piano di cava. Più o meno lungo il tracciato segnato nella foto.



Sogni? Chiacchiere da bar? Suggestioni collettive? Deliri alcolici? Fantasmi nella nebbia euganea? Mah. Di sicuro la discesa non verrà più ripetuta: la forestale ha provveduto a bonificare e rimboschire.
Certo che se il proprietario delle foto si decidesse a tirarle fuori, si potrebbe finalmente documentare in modo adeguato questa tappa epocale dello sci-alpinismo – sci-alpinismo? Shocked - euganeo.


Alla fine le nebbie euganee hanno sputato fuori il rospo.

1. 2. 3. 4. 5. 6.

La qualità delle foto è un po' così. L'anno dovrebbe essere il 1987, il luogo la Cava delle More (Montericco, Colli Euganei). I riders? Lasciamo che l'oblio avvolga i loro nomi, va.


Sei un grande, enrico r.

Foto storiche, ma soprattutto EPOCALI!! Surprised Surprised
Wink
_________________
Torno a casa ma ho già voglia di ripartire. Ho capito qual è il senso di una spedizione.E' salire una montagna andando oltre.E' distaccarsi dalla cima da elenco ... E' vivere l'assenza di radici come un cammino di libertà.... (Silvia M.Buscaini )
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage

SimonRussi Rispondi citando



Registrato: 08/11/06 09:33
Messaggi: 4496
Luogo di residenza: Laives (BZ)

MessaggioInviato: Gio Nov 28, 2013 18:27    Oggetto:
 
enrico r. ha scritto:
enrico r. ha scritto:
All’epoca giravano anche incerte voci circa una discesa integrale della Cava delle More dal ciglio (doppia su alberello per i primi 20 m.) fino al piano di cava. Più o meno lungo il tracciato segnato nella foto.



Sogni? Chiacchiere da bar? Suggestioni collettive? Deliri alcolici? Fantasmi nella nebbia euganea? Mah. Di sicuro la discesa non verrà più ripetuta: la forestale ha provveduto a bonificare e rimboschire.
Certo che se il proprietario delle foto si decidesse a tirarle fuori, si potrebbe finalmente documentare in modo adeguato questa tappa epocale dello sci-alpinismo – sci-alpinismo? Shocked - euganeo.


Alla fine le nebbie euganee hanno sputato fuori il rospo.

1. 2. 3. 4. 5. 6.

La qualità delle foto è un po' così. L'anno dovrebbe essere il 1987, il luogo la Cava delle More (Montericco, Colli Euganei). I riders? Lasciamo che l'oblio avvolga i loro nomi, va.


... e la gente, da 26 anni, fissa l'orizzonte con aria assorta, e sconsolata si chiede "Ma perché?"....
_________________
СИМОН РУССИ

"Cosa sa di alpinismo chi sa solo di alpinismo?" C. L. R. James
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

enrico r. Rispondi citando



Registrato: 06/04/05 15:03
Messaggi: 2596
Luogo di residenza: Padova

MessaggioInviato: Gio Nov 28, 2013 19:08    Oggetto:
 
SimonRussi ha scritto:
... e la gente, da 26 anni, fissa l'orizzonte con aria assorta, e sconsolata si chiede "Ma perché?"....

La risposta l'ha data il Maestro in apertura di topic:

giovannibusato ha scritto:
...Così passai ai ghiaioni, là era già meglio come lunghezza ma mica sempre trovavi la ghiaia fine, spesso terreno duro che strappava le lamine o sassi grossi che scardinavano le ginocchia, e poi sul finire dell’estate avevo anche consumato tutti gli sci vecchi recuperati da amici e conoscenti oltre ad aver demolito un paio di scarponi; le ultime curve furono sui rododendri, come usava allenarsi Saudan; “migliora l’equilibrio e la sensibilità dei piedi”, sosteneva...


Che poi fosse vero che migliorava equilibrio e sensibilità è tutto da dimostrare. Ma all'epoca piaceva credere che fosse così.
_________________
enrico r.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

Leo Rispondi citando



Registrato: 27/01/07 17:31
Messaggi: 4981
Luogo di residenza: Zoldo

MessaggioInviato: Gio Nov 28, 2013 20:45    Oggetto:
 
Uhmm...non certo il ghiaione ideale..

Sembra la scarpata di marte su cui rotolava Schwarzenegger in "Atto di forza"..

Solo che probabilmente gli occhi a voi uscivano dalle orbite a suon di spritz..... Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy
_________________
"..... tutta questa ghiaia sparpagliata fin sul baratro estremo di tutti gli appoggi che da l’idea del perenne e inevitabile movimento verso valle al quale non vorresti partecipare.. se possibile! " ...(da "Spiz ® e otoliti" di G.B.)
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

Nicola Rispondi citando



Registrato: 13/10/06 10:13
Messaggi: 3120
Luogo di residenza: Schio

MessaggioInviato: Gio Nov 28, 2013 23:03    Oggetto:
 
Altro che spritz! Laughing
Lisergico!! Le foto sono una chicca, della serie l'estremo mi fa una ... Laughing Laughing Laughing
_________________
Il monte è parabola della vita. Il monte innevato è parabola del paradiso.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage

giovannibusato Rispondi citando



Registrato: 09/03/06 16:03
Messaggi: 2137
Luogo di residenza: Paesello

MessaggioInviato: Ven Nov 29, 2013 9:26    Oggetto:
 
enrico r. ha scritto:
SimonRussi ha scritto:
... e la gente, da 26 anni, fissa l'orizzonte con aria assorta, e sconsolata si chiede "Ma perché?"....

La risposta l'ha data il Maestro in apertura di topic:

giovannibusato ha scritto:
...Così passai ai ghiaioni, là era già meglio come lunghezza ma mica sempre trovavi la ghiaia fine, spesso terreno duro che strappava le lamine o sassi grossi che scardinavano le ginocchia, e poi sul finire dell’estate avevo anche consumato tutti gli sci vecchi recuperati da amici e conoscenti oltre ad aver demolito un paio di scarponi; le ultime curve furono sui rododendri, come usava allenarsi Saudan; “migliora l’equilibrio e la sensibilità dei piedi”, sosteneva...


Che poi fosse vero che migliorava equilibrio e sensibilità è tutto da dimostrare. Ma all'epoca piaceva credere che fosse così.


minchia che scossone ste foto!!!!!!
sì, è vero, il rododendro non migliora granchè la sensibilità...
(meglio l'erica!!!!) Laughing
eppure le cazzate entusiastiche di allora sono quelle che oggi ti fanno rispondere:
"BIANCA"
alla domanda: "com'è la neve??"
Ovvero buona la farina ma anche la crosta, BASTA ESSERCI! !!!
(atteggiamento in estinzione)
_________________
giovanni
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

enrico r. Rispondi citando



Registrato: 06/04/05 15:03
Messaggi: 2596
Luogo di residenza: Padova

MessaggioInviato: Ven Nov 29, 2013 9:47    Oggetto:
 
Leo ha scritto:
Solo che probabilmente gli occhi a voi uscivano dalle orbite a suon di spritz..... Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy


mmm... più che spritz mi pare fosse rosso colli. Mai provato? Alla prima occasione te ne faccio avere un esemplare.

giovannibusato ha scritto:

minchia che scossone ste foto!!!!!!
sì, è vero, il rododendro non migliora granchè la sensibilità...
(meglio l'erica!!!!) Laughing
eppure le cazzate entusiastiche di allora sono quelle che oggi ti fanno rispondere:
"BIANCA"
alla domanda: "com'è la neve??"
Ovvero buona la farina ma anche la crosta, BASTA ESSERCI! !!!
(atteggiamento in estinzione)

Sante parole, Maestro. Era proprio così: uno non aveva neanche il tempo di finire di dire l'ultima che gli era passata per la testa che gli altri erano già all'opera per metterla in pratica.

Mi spiace non avere le foto delle sedute di sci-asfaltico. Non potendo per le ovvie ragioni andare su strade frequentate, usavamo come palestra le stradine interpoderali tra i meli della Val di Non.
_________________
enrico r.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Magazine: tra cultura e informazione
Vai a Precedente  1, 2, 3
Pagina 3 di 3

Choose Display Order
Mostra prima i messaggi di:   
User Permissions
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi

 
Vai a:  
Servizi di Hosting SinerWeb