FAQHome    FAQFAQ    CercaCerca    Lista utentiLista utenti    GruppiGruppi    AlbumAlbum    FAQPrivacy Over The Top 
  ProfiloProfilo    Messaggi privatiMessaggi privati    Log inLog in 
 
Cima VERTANA: parete Nord (via Pinggera)

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Montagna oltre lo scialpinismo

Franz77 Rispondi citando



Registrato: 07/04/06 15:17
Messaggi: 371
Luogo di residenza: Bergamo

MessaggioInviato: Mar Nov 03, 2009 13:46    Oggetto: Cima VERTANA: parete Nord (via Pinggera)
 
Scommetto che molti di voi qua dentro hanno salito con gli sci questa poderosa vetta alto atesina.
Viene descritta da qualche parte come una delle più belle discese (Val Rosim) delle Alpi dell'Est.
Possibilità anche di giro ad anello: Val Zai - Rosim.
Noi abbiamo scelto un itinerario un po' "diverso" dal classico skialp...ma con la promessa di tornarvici anche con gli assi.... Cool

-----------------------------------------------------------------------------
Le condizioni paiono ancora una volta buone in quest’autunno di temperature altalenanti e non propriamente convenzionale. Come non approfittarne? Escluse le idee ad Ovest, per un presunto peggioramento della domenica, si opta per l’Est. Era un po’ di anni che cullavo questa salita, e per la zona interessante e per la logistica molto buona.
Qui in un’immagine del buon Lupin, che ringrazio, del 2007:

Dopo il solito trantran settimanale per creare la cordata, passiamo da 8 “pretendenti” a 3. Siamo io, Mattia e Michele, relativamente fresco di corso di alpinismo, ma che si dimostrerà valido componente della cordata. Saliamo comodamente all’invernale del Rifugio Serristori (invernale con 6 posti in branda, ma spazio per altri, saccomuniti), da Solda, dopo aver valicato lo Stelvio. Quando ormai è giunta la sera ci raggiunge Mara, liberatasi fortunatamente dai suoi impegni. Partenza come al solito in questo periodo non troppo presta. Di fronte alla parete nord della nostra cima, il seracco che ne occupa tutto il versante incute un certo rispetto ed anche timore. Superata agevolmente la crepaccia, studiamo la migliore linea di salita. Parte Mattia seguito da Michele. Il primo tiro è a circa 80 gradi (L1, 35m). Il ghiaccio è piuttosto buono e c’è anche della neve residua in placchette che aiuta la progressione. Giunto anche io alla sosta (comunitaria), prima di recuperare Mara, mi rendo conto che il tacco del mio rampone è sganciato: si è rotto un pezzo. Riesco tuttavia a sistemarlo con abbondante nastro adesivo, evitando l’altrimenti probabile ritirata. Il prossimo tiro (L2: 90°, 30m) è “gnecco” e non disdegnerò la seconda corda che Mattia mi lascia Wink. Si può ora proseguire su un tiro in traverso (circa 70°, L3, 55m), al quale segue un comodo tiro a 60 (L4, 60m))su ghiaccio buono e anche neve. Le difficoltà sono finite (40°) e si procede su neve da battere fino al colletto donde per cresta e blocchi accatastati all’anticima. Il panorama continua ad essere eccellente come la giornata. Dalla vetta la discesa sul versante opposto si rivela evidente, ben segnalata da ometti e piuttosto rapida. Tuttavia dopo una giornata piena anche questo ritorno si rivela non troppo comodo. Giunti a valle, la soddisfazione per la nuova avventura “portata a casa” è come sempre grande e permarrà nelle nostre menti per tutto il viaggio di rientro e fino alla prossima “scorribanda” alpina.

Il fotoreport completo allo:
http://www.on-ice.it/onice/viewtopic.php?t=6354

Un assaggio qui:






_________________
Due forumisti:"I fotoreports di Franz son come i giornalini pornografici:non leggo il testo,guardo solo le foto.Quindi Franz,continua a postar i tuoi reports, altrimenti mi tocca riabbonarmi a LeOre"
"Franz ormai è come un patrimonio dell'umanità"
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN

bertl Rispondi citando



Registrato: 30/09/07 17:53
Messaggi: 102
Luogo di residenza: Eppan (BZ)

MessaggioInviato: Mar Nov 03, 2009 14:15    Oggetto:
 
Tanto di capello, Franz, Shocked Shocked questa nord e` salita solo saltuariamente dato il ritiro del ghiacciaio sottostante !! Complimenti davvero. Laughing
_________________
alberto
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage

clark Rispondi citando



Registrato: 22/12/07 10:26
Messaggi: 1856
Luogo di residenza: Vicenza

MessaggioInviato: Mar Nov 03, 2009 14:33    Oggetto:
 
E qui voglio vedere chi ci vede una grandiosa gita scialpinistica! Laughing
Complimenti a tutti per questa via su un ghiacciaio che penso sia molto antico ma che sembra ancora resistere bene. Smile
_________________
le cose semplici sono le più belle
Top
Profilo Invia messaggio privato

renrav Rispondi citando



Registrato: 23/01/09 23:28
Messaggi: 2805
Luogo di residenza: TN

MessaggioInviato: Mar Nov 03, 2009 21:51    Oggetto:
 
ciao Franz, è sempre un piacere fare questi bei giri (virtuali) con te........

nella foto "panoramica verso nord est (Val Martello)" è la vedretta di Lasa il vallone bianco centrale? le cime a dx da punta dello Scudo a punta Livi ?
_________________
non esiste notte tanto lunga che impedisca al sole di sorgere
Top
Profilo Invia messaggio privato

Franz77 Rispondi citando



Registrato: 07/04/06 15:17
Messaggi: 371
Luogo di residenza: Bergamo

MessaggioInviato: Gio Nov 05, 2009 11:48    Oggetto:
 
renrav ha scritto:
ciao Franz, è sempre un piacere fare questi bei giri (virtuali) con te........

nella foto "panoramica verso nord est (Val Martello)" è la vedretta di Lasa il vallone bianco centrale? le cime a dx da punta dello Scudo a punta Livi ?


Grazie!
Il bello è proprio riuscire a "trasmettere" e fare immedesimare!!!

Esattamente la vedretta di Lasa, con Cima Lasa, Corno di Sluder, Scudo, Livi, Peder...
(cime di una mia "villeggiatura" in Val Martello coi miei negli anni 90)

Visto che chiedi... Cool Very Happy
puoi scaricare pano a max res qui:

http://www.dicimaincima.it/images/Franz/mont/vertana/IMG_0450_pano.zip

ciaooooo
F
_________________
Due forumisti:"I fotoreports di Franz son come i giornalini pornografici:non leggo il testo,guardo solo le foto.Quindi Franz,continua a postar i tuoi reports, altrimenti mi tocca riabbonarmi a LeOre"
"Franz ormai è come un patrimonio dell'umanità"
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN

l'ultima strega Rispondi citando



Registrato: 14/05/09 20:17
Messaggi: 2380
Luogo di residenza: in tutto il mondo

MessaggioInviato: Gio Nov 05, 2009 14:37    Oggetto:
 
Franz77 ha scritto:

Il bello è proprio riuscire a "trasmettere" e fare immedesimare!!!


Il guaio è che ci riesci in pieno!!!! Evil or Very Mad .... Razz Razz Razz

Grazie, Franz, e complimenti a Mara. Very Happy Very Happy
_________________
Torno a casa ma ho già voglia di ripartire. Ho capito qual è il senso di una spedizione.E' salire una montagna andando oltre.E' distaccarsi dalla cima da elenco ... E' vivere l'assenza di radici come un cammino di libertà.... (Silvia M.Buscaini )
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage

cristiano Rispondi citando



Registrato: 07/04/08 09:38
Messaggi: 329
Luogo di residenza: lanciano

MessaggioInviato: Mer Nov 11, 2009 11:30    Oggetto:
 
per questa via farei tranquillamente il viaggio dall'abruzzo...bella, elegante, essenziale!
Bravo Franz....
_________________
finchè c'è neve c'è speranza
Top
Profilo Invia messaggio privato
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Montagna oltre lo scialpinismo
Pagina 1 di 1

Choose Display Order
Mostra prima i messaggi di:   
User Permissions
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi

 
Vai a:  
Servizi di Hosting SinerWeb