FAQHome    FAQFAQ    CercaCerca    Lista utentiLista utenti    GruppiGruppi    AlbumAlbum    FAQPrivacy Over The Top 
  ProfiloProfilo    Messaggi privatiMessaggi privati    Log inLog in 
 
Cambiamo la scala difficoltà
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Speaker's corner

Andrea Rispondi citando



Registrato: 31/03/05 13:08
Messaggi: 1868
Luogo di residenza: Padova

MessaggioInviato: Gio Mag 22, 2014 18:08    Oggetto:
 
ste ha scritto:
enrico r. ha scritto:
Un forum/DB come OtT è incasinato per definizione: ognuno mette nei giudizi il suo personale punto di vista. E non si viene a capo di questo problema - ma chiamarlo problema è già una forzatura: è una caratteristica propria di un forum/DB .


a proposito, merita la prima salita e discesa da SUD Arrow

http://www.thetop.it/index.php?page=view_abs&n_abs=21248&visto=yes


Avranno fatto la Dimai in discesa?
Very Happy
Top
Profilo Invia messaggio privato

ste Rispondi citando



Registrato: 07/04/05 16:05
Messaggi: 6235
Luogo di residenza: Portus Naonis

MessaggioInviato: Gio Mag 22, 2014 18:15    Oggetto:
 
converrai che è necessario estendere la scala delle difficoltà Cool
_________________
.
> Far from the Madding Crowd
.
♡ So many mountains, so little time...
.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

giovannibusato Rispondi citando



Registrato: 09/03/06 16:03
Messaggi: 2160
Luogo di residenza: Paesello

MessaggioInviato: Gio Mag 22, 2014 18:21    Oggetto:
 
enrico r. ha scritto:
Anche io sono della linea 'cose semplici'. Un forum non è una guida. Una guida riflette le opinioni di una singola persona, il compilatore. Può essere tirchio o generoso nella valutazione, ma almeno garantisce l'uniformità di giudizio.

Un forum/DB come OtT è incasinato per definizione: ognuno mette nei giudizi il suo personale punto di vista. E non si viene a capo di questo problema - ma chiamarlo problema è già una forzatura: è una caratteristica propria di un forum/DB - passando da un scala semplificata ad una scala più dettagliata.

Anzi, probabilmente il problema diventerebbe ancora più serio: una gita che balla da OSA a BSA, a seconda di chi la classifica, è comunque una gita che un po' di impegno lo richiede. Una gita che balla da S4 a S6, a seconda di chi la classifica, crea qualche problemino in più.

Io voto per tenere l'attuale scala. Con preghiera a chi contribuisce al DB di dare qualche dettaglio nel testo.


concordo.
i dettagli sono importanti..
indicare la pendenza (se misurata!!), il dislivello, eventuali ostacoli dove occorre avere un minimo di tecnica alpinistica, la facilità o meno nell'individuare l'itinarario..
sono elementi che "rendono l'idea" molto meglio di qualsiasi scala..
poi, come già detto, una bella foto d'insieme...
chi legge non dimentichi che occorre ritagliarsi anche uno spazio di avventura,
altrimenti diventano gite IKEA con istruzioni, bulloncini,brugole ...
_________________
giovanni
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

Leo Rispondi citando



Registrato: 27/01/07 17:31
Messaggi: 5144
Luogo di residenza: Zoldo

MessaggioInviato: Gio Mag 22, 2014 21:06    Oggetto:
 
giovannibusato ha scritto:
...
chi legge non dimentichi che occorre ritagliarsi anche uno spazio di avventura,altrimenti diventano gite IKEA con istruzioni, bulloncini,brugole ...


Parole sante vècio..
quartino di barbera e giù per quel vallone.....chissà se si arriva in fondo!! Very Happy Very Happy Very Happy

Come vanno sti dischi.... per l'estate??? Razz Razz
_________________
"..... tutta questa ghiaia sparpagliata fin sul baratro estremo di tutti gli appoggi che da l’idea del perenne e inevitabile movimento verso valle al quale non vorresti partecipare.. se possibile! " ...(da "Spiz ® e otoliti" di G.B.)
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

sergio63 Rispondi citando



Registrato: 28/12/07 01:34
Messaggi: 1334
Luogo di residenza: Bleggio (TN)

MessaggioInviato: Gio Mag 22, 2014 23:02    Oggetto:
 
OSA, osa sempre e sarai simile ad un dio... Laughing

giusto, Giusto te gaveve rason...
Top
Profilo Invia messaggio privato

enrico r. Rispondi citando



Registrato: 06/04/05 15:03
Messaggi: 2612
Luogo di residenza: Padova

MessaggioInviato: Ven Mag 23, 2014 10:27    Oggetto:
 
Una cosa semplice che si potrebbe fare per ridurre la disomogeneità nei giudizi è una tabellina esemplificativa di cosa si intende in questa gabbia per gita MS, MSA, BS.... : 1-2 gite tipo per ogni categoria per ognuna delle tre aree maggiormente frequentate dai soci OtT (Trentino, Alto Adige, Veneto).

A parziale - molto parziale - rettifica di ciò che ho scritto, una categoria superiore ad OSA andrebbe aggiunta alla scala. E' chiaro che nel DB compaiono cose di livello nettamente superiore agli OSA storici (Antelao, Tofana di Rozes, val Culea,....).
_________________
enrico r.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

Andrea Rispondi citando



Registrato: 31/03/05 13:08
Messaggi: 1868
Luogo di residenza: Padova

MessaggioInviato: Ven Mag 23, 2014 13:16    Oggetto:
 
enrico r. ha scritto:
Una cosa semplice che si potrebbe fare per ridurre la disomogeneità nei giudizi è una tabellina esemplificativa di cosa si intende in questa gabbia per gita MS, MSA, BS.... : 1-2 gite tipo per ogni categoria per ognuna delle tre aree maggiormente frequentate dai soci OtT (Trentino, Alto Adige, Veneto).

A parziale - molto parziale - rettifica di ciò che ho scritto, una categoria superiore ad OSA andrebbe aggiunta alla scala. E' chiaro che nel DB compaiono cose di livello nettamente superiore agli OSA storici (Antelao, Tofana di Rozes, val Culea,....).


ecco, questa delle gite di riferimento può essere una buona idea....
per esempio mettere nella stessa categoria Antelao e Rozes è assurdo, sono due mondi diversi!!

A.
Top
Profilo Invia messaggio privato

fluto Rispondi citando



Registrato: 19/04/05 14:00
Messaggi: 4130
Luogo di residenza: piccole dolomiti, pasubio

MessaggioInviato: Ven Mag 23, 2014 14:36    Oggetto:
 
Andrea ha scritto:
...
per esempio mettere nella stessa categoria Antelao e Rozes è assurdo, sono due mondi diversi!!

A.


questo è cerdo Exclamation
_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato

Denali Rispondi citando



Registrato: 06/04/05 14:59
Messaggi: 2402

MessaggioInviato: Ven Mag 23, 2014 17:24    Oggetto:
 
rozes antelao culea ecc ... difficile mettere confini netti ma concordo che Rozes e Antelao meriterebbero uno step di differenza nella scala.
Poi c'è ben di più dell'Antelao (almeno suppongo ... non frequento Shocked Very Happy) ma per evitare di invocare già un ulteriore grado (XSA?) aggiungerei un elemento al tema: i 3 gradi classici sono campo di gioco per tanta gente da anni, le OSA come Rozes le facevano in molti già decenni fa ... una eventuale ESA invece sarebbe almeno per un po' un terreno per gente di un certo livello che ste gite le conosce (e se le studia bene) a prescindere dalla gradazione.

Intendo dire che l'ESA creerebbe uno stacco netto da quelle difficoltà classiche che ora molti scialpinisti affrontano senza troppi patemi (sia chiaro, non voglio banalizzare l'OSA). Quello che a me preme correggere è la tendenza a "sgradare" a causa dei pochi gradi disponibili ... per cui ti trovi a fare delle BSA (es. by Sani) che sono più impegnative di OSA. Questa è la cosa peggiore perchè distrugge il concetto di scala di riferimento.

Poi chiaro che il "gradare" è soggettivo e ci sono errori umani, ma su questo non si può fare molto. Invece dovrebbe essere chiaro il principio, come successo in roccia, che se sai fare il 7c non è che allora il VI lo classifichi IV .... deve rimanere VI!
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

enrico r. Rispondi citando



Registrato: 06/04/05 15:03
Messaggi: 2612
Luogo di residenza: Padova

MessaggioInviato: Ven Mag 23, 2014 17:50    Oggetto:
 
Non discutiamo dei miei tre esempi, giusti o sbagliati sono solo tre esempi. Il punto fondamentale è che se si va con una scala semplificata - 3 o 4 non di più - è inevitabile che all'interno di ogni categoria vi sia un bel po' di variabilità.
_________________
enrico r.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

ste Rispondi citando



Registrato: 07/04/05 16:05
Messaggi: 6235
Luogo di residenza: Portus Naonis

MessaggioInviato: Sab Nov 15, 2014 17:55    Oggetto:
 
mi accorgo ora che avevo aperto io questo topic, da quel che ricordo riferito al database
e mi accingo ora a metterlo in pratica, essendo imminente l'uscita di 2 guide scialpinistiche, una con Leo, una con Luca Galante



considerando la continua spinta verso l'alto della difficoltà delle gite abbiamo deciso di rinunciare alla complessa scala francese, proposta per es da Tremolada, tenendo quella classica (es OSA S4), ma aggiungendo un grado verso l'alto, la ESA (eccellente o eccezionale sciatore alpinista)
che la decisione sia condivisa o meno ieri abbiamo fatto la prima bozza di stampa e non si torna indietro
io mi assumo la responsabilità della scelta e aspetto senza timori il giudizio della comunità scialpinistica

poi vediamo se è il caso di inserirlo anche nel nostro database, ma qui non decido io Wink
_________________
.
> Far from the Madding Crowd
.
♡ So many mountains, so little time...
.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

fluto Rispondi citando



Registrato: 19/04/05 14:00
Messaggi: 4130
Luogo di residenza: piccole dolomiti, pasubio

MessaggioInviato: Sab Nov 15, 2014 18:08    Oggetto:
 
ste ha scritto:
mi accorgo ora che avevo aperto io questo topic, da quel che ricordo riferito al database
e mi accingo ora a metterlo in pratica, essendo imminente l'uscita di 2 guide scialpinistiche, una con Leo, una con Luca Galante



considerando la continua spinta verso l'alto della difficoltà delle gite abbiamo deciso di rinunciare alla complessa scala francese, proposta per es da Tremolada, tenendo quella classica (es OSA S4), ma aggiungendo un grado verso l'alto, la ESA (eccellente o eccezionale sciatore alpinista)
che la decisione sia condivisa o meno ieri abbiamo fatto la prima bozza di stampa e non si torna indietro
io mi assumo la responsabilità della scelta e aspetto senza timori il giudizio della comunità scialpinistica

poi vediamo se è il caso di inserirlo anche nel nostro database, ma qui non decido io Wink


OOT -> mi raccomando tieniti libero per una serata da noi quando escono. io poi sono interessato in modo particolare: da qualche stagione, quando non sono sopra casa, bazzico quasi esclusivamente in quei posti meravigliosi Razz Razz Razz
_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato

ste Rispondi citando



Registrato: 07/04/05 16:05
Messaggi: 6235
Luogo di residenza: Portus Naonis

MessaggioInviato: Sab Nov 15, 2014 18:26    Oggetto:
 
OT: con piacere, la serata da voi è stata la più bella Smile
_________________
.
> Far from the Madding Crowd
.
♡ So many mountains, so little time...
.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

Pier88 Rispondi citando



Registrato: 30/06/09 15:44
Messaggi: 100
Luogo di residenza: Cerveteri (RM)

MessaggioInviato: Lun Dic 08, 2014 19:51    Oggetto:
 
ste ha scritto:
mi accorgo ora che avevo aperto io questo topic, da quel che ricordo riferito al database
e mi accingo ora a metterlo in pratica, essendo imminente l'uscita di 2 guide scialpinistiche, una con Leo, una con Luca Galante



considerando la continua spinta verso l'alto della difficoltà delle gite abbiamo deciso di rinunciare alla complessa scala francese, proposta per es da Tremolada, tenendo quella classica (es OSA S4), ma aggiungendo un grado verso l'alto, la ESA (eccellente o eccezionale sciatore alpinista)
che la decisione sia condivisa o meno ieri abbiamo fatto la prima bozza di stampa e non si torna indietro
io mi assumo la responsabilità della scelta e aspetto senza timori il giudizio della comunità scialpinistica

poi vediamo se è il caso di inserirlo anche nel nostro database, ma qui non decido io Wink

Complimenti Wink

Comunque concordo la tua scelta delle difficoltà, anche qui su OTT implementerei alla classica scala Blachere (con l'aggiunta ESA), la scala Traynard.
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN

SimonRussi Rispondi citando



Registrato: 08/11/06 09:33
Messaggi: 4512
Luogo di residenza: Laives (BZ)

MessaggioInviato: Lun Dic 08, 2014 21:45    Oggetto:
 
bene a patto che non corrisponda alla sgradazione di itinerari classici
_________________
СИМОН РУССИ

"Cosa sa di alpinismo chi sa solo di alpinismo?" C. L. R. James
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Speaker's corner
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Successivo
Pagina 4 di 7

Choose Display Order
Mostra prima i messaggi di:   
User Permissions
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi

 
Vai a:  
Servizi di Hosting SinerWeb