FAQHome    FAQFAQ    CercaCerca    Lista utentiLista utenti    GruppiGruppi    AlbumAlbum    FAQPrivacy Over The Top 
  ProfiloProfilo    Messaggi privatiMessaggi privati    Log inLog in 
 
Il vecchiaccio
Vai a 1, 2  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Speaker's corner

Vivalaporchetta Rispondi citando



Registrato: 10/04/06 09:41
Messaggi: 528
Luogo di residenza: Saint-Denis (AO)

MessaggioInviato: Gio Feb 11, 2010 20:47    Oggetto: Il vecchiaccio
 
Volevo condividere con chi frequenta il Gran Sasso questa mia considerazione.
Trovo incredibile che in tutto il massiccio non ci sia nulla, eccetto la celeberrima via, dedicata a Vito. Ci sono rifugi dedicati a Garibaldi, al duca degli abruzzi (personaggi che col Gran sasso c'entrano poco), al monte, addirittura vette dedicate a Wojtyla (che con alpinismo c'entra poco), ma nulla dedicata a Vito.
Non sarebbe ora di rimediare?
_________________
Mi sono trovato a camminare in un mare di fango sotto una pioggia fine e ho pensato, caspita, devi essere matto come dicono altrimenti perché continueresti a camminare in questo fango?
[Charles Bukowski]
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN

gianko Rispondi citando



Registrato: 11/04/06 18:56
Messaggi: 4148
Luogo di residenza: Quebec City

MessaggioInviato: Gio Feb 11, 2010 22:55    Oggetto:
 
Vito Plumari detto il Vecchiaccio,amico e compagno di scalate di Pierluigi Bini il Romano....la vedo dura che gli possano dedicare qualcosa visto quello che hanno fatto ultimamente a Pierluigi Confused
_________________
Gianko

____________________________

il tempo che passa "piega" solo i pigri....
Top
Profilo Invia messaggio privato

Vivalaporchetta Rispondi citando



Registrato: 10/04/06 09:41
Messaggi: 528
Luogo di residenza: Saint-Denis (AO)

MessaggioInviato: Ven Feb 12, 2010 12:02    Oggetto:
 
Gran brutta cosa l'invidia verso Bini e verso i Romani...

comunque Bini e Plumari hanno fatto la storia alpinistica del Gran Sasso. E questo che piaccia o no.

E per gli stitici invidiosi, buon valium e buoni clisteri!
_________________
Mi sono trovato a camminare in un mare di fango sotto una pioggia fine e ho pensato, caspita, devi essere matto come dicono altrimenti perché continueresti a camminare in questo fango?
[Charles Bukowski]
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN

gianlu Rispondi citando



Registrato: 21/04/05 17:43
Messaggi: 1105
Luogo di residenza: Carmi

MessaggioInviato: Ven Feb 12, 2010 12:44    Oggetto:
 
Beh....
Anche in Dolomiti pare si siano comportati bene.... Wink
_________________
“Senza regole tutto è permesso, tutto è possibile, ma tutto non ha Valore perché non è rapportabile a niente. Senza regole non si è nessuno” (W.Bonatti)
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

Vivalaporchetta Rispondi citando



Registrato: 10/04/06 09:41
Messaggi: 528
Luogo di residenza: Saint-Denis (AO)

MessaggioInviato: Ven Feb 12, 2010 14:55    Oggetto:
 
sò bravi i giovinotti
Very Happy Very Happy
_________________
Mi sono trovato a camminare in un mare di fango sotto una pioggia fine e ho pensato, caspita, devi essere matto come dicono altrimenti perché continueresti a camminare in questo fango?
[Charles Bukowski]
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN

nuts72 Rispondi citando



Registrato: 02/04/08 18:41
Messaggi: 575
Luogo di residenza: roma

MessaggioInviato: Lun Feb 15, 2010 18:38    Oggetto: Re: Il vecchiaccio
 
Vivalaporchetta ha scritto:
Volevo condividere con chi frequenta il Gran Sasso questa mia considerazione.
Trovo incredibile che in tutto il massiccio non ci sia nulla, eccetto la celeberrima via, dedicata a Vito. Ci sono rifugi dedicati a Garibaldi, al duca degli abruzzi (personaggi che col Gran sasso c'entrano poco), al monte, addirittura vette dedicate a Wojtyla (che con alpinismo c'entra poco), ma nulla dedicata a Vito.
Non sarebbe ora di rimediare?

Sinceramente quando fai la via e arrivi all'ultimo tiro e vedi quel placcone così poco proteggibbile e scappi sull'aquilotti 72 è il maggior merito che si può rendere a pierluigi e vito. Non penso che serva intitolare un numero illimitato di vie per ricordare due grandi personaggi dell'alpinismo non solo romano ma nazionale.
Per il papa wojtyla la cima a lui dedicata è ben poco alpinistica.....è inserita in un contesto di sentiero esursionistico per ricordare un personaggio che amava recarsi sul Gran sasso per sciare Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

elcapitan68 Rispondi citando



Registrato: 05/03/10 23:41
Messaggi: 2
Luogo di residenza: guidonia(roma)

MessaggioInviato: Sab Mar 06, 2010 22:45    Oggetto:
 
grazie di cuore a tutti , anche da parte di vito che ci segue sempre da lassù. buonissima idea quella di dedicargli un qualcosa di bello al gran sasso. concordo sul fatto che il miglior ricordo sia sicuramente la nostra via sulla seconda spalla, però si potrebbe fare anche qualcosaltro, siamo abbastanza stufi dei vari duca degli abruzzi, garibaldi, ecc. ecc. inoltre siamo molto contenti per l'appoggio che ci avete dato per la storia dei 400 mt di corde fisse che sono state tagliate, dico tagliate ,roba da assassinio sull'eiger, sul monte camicia. siete gli unici che ci hanno creduto , la nostra credibilità evidentemente sale da roma verso nord( ad est di roma siamo poco credibili). e pensare che tantissimi dicono di ammirarci e di stimarci ma evidentemente non abbastanza per pensare che io non sappia riconoscere 40-50 tagli nettissimi di corda dopo essere stato uno dei migliori scalatori solitari del fine anni 70 . la mia solitaria della via dei fachiri sulla scotoni del 78 dovrebbe bastare per fargli capire che delle volte nella vita si fà più bella figura a stare zitti. grazie ragazzi.
Top
Profilo Invia messaggio privato

gianko Rispondi citando



Registrato: 11/04/06 18:56
Messaggi: 4148
Luogo di residenza: Quebec City

MessaggioInviato: Lun Mar 08, 2010 17:35    Oggetto:
 
elcapitan68 ha scritto:
grazie di cuore a tutti , anche da parte di vito che ci segue sempre da lassù. buonissima idea quella di dedicargli un qualcosa di bello al gran sasso. concordo sul fatto che il miglior ricordo sia sicuramente la nostra via sulla seconda spalla, però si potrebbe fare anche qualcosaltro, siamo abbastanza stufi dei vari duca degli abruzzi, garibaldi, ecc. ecc. inoltre siamo molto contenti per l'appoggio che ci avete dato per la storia dei 400 mt di corde fisse che sono state tagliate, dico tagliate ,roba da assassinio sull'eiger, sul monte camicia. siete gli unici che ci hanno creduto , la nostra credibilità evidentemente sale da roma verso nord( ad est di roma siamo poco credibili). e pensare che tantissimi dicono di ammirarci e di stimarci ma evidentemente non abbastanza per pensare che io non sappia riconoscere 40-50 tagli nettissimi di corda dopo essere stato uno dei migliori scalatori solitari del fine anni 70 . la mia solitaria della via dei fachiri sulla scotoni del 78 dovrebbe bastare per fargli capire che delle volte nella vita si fà più bella figura a stare zitti. grazie ragazzi.
Benvenuto P.B.! Very Happy Very Happy Non sparire e se hai delle foto insieme a Vito faccele vedere! Cool

Grazie!!
_________________
Gianko

____________________________

il tempo che passa "piega" solo i pigri....
Top
Profilo Invia messaggio privato

Vivalaporchetta Rispondi citando



Registrato: 10/04/06 09:41
Messaggi: 528
Luogo di residenza: Saint-Denis (AO)

MessaggioInviato: Lun Mar 08, 2010 17:44    Oggetto:
 
benvenuto a elcapitan68!
_________________
Mi sono trovato a camminare in un mare di fango sotto una pioggia fine e ho pensato, caspita, devi essere matto come dicono altrimenti perché continueresti a camminare in questo fango?
[Charles Bukowski]
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN

l'ultima strega Rispondi citando



Registrato: 14/05/09 20:17
Messaggi: 2376
Luogo di residenza: in tutto il mondo

MessaggioInviato: Lun Mar 08, 2010 17:53    Oggetto:
 
elcapitan68 ha scritto:
...la storia dei 400 mt di corde fisse che sono state tagliate, dico tagliate ,roba da assassinio sull'eiger, sul monte camicia. ...


Ciao P.B., quest'ultima idiozia mi era sfuggita Twisted Evil ; ma di quando stiamo parlando?
Non è stata pubblicata su nessuna rivista, perchè sono anni che leggo e non mi è mai capitato di leggere qualcosa di così grave, oppure me la sono persa alla grande Embarassed Embarassed ?
Se non ti scoccia e senza riaccendere polemiche, che a questo punto mi pare ci siano state, ti va di raccontarla?
Comunque noi "vecchi" non dimentichiamo i nostri storici alpinisti, puoi esserne certo.
Un saluto solidale come la roccia, Razz Razz

Anna
_________________
Torno a casa ma ho già voglia di ripartire. Ho capito qual è il senso di una spedizione.E' salire una montagna andando oltre.E' distaccarsi dalla cima da elenco ... E' vivere l'assenza di radici come un cammino di libertà.... (Silvia M.Buscaini )
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage

gianko Rispondi citando



Registrato: 11/04/06 18:56
Messaggi: 4148
Luogo di residenza: Quebec City

MessaggioInviato: Lun Mar 08, 2010 19:02    Oggetto:
 
l'ultima strega ha scritto:

Non è stata pubblicata su nessuna rivista, perchè sono anni che leggo e non mi è mai capitato di leggere qualcosa di così grave, oppure me la sono persa alla grande Embarassed Embarassed ?

la seconda che hai detto....
_________________
Gianko

____________________________

il tempo che passa "piega" solo i pigri....
Top
Profilo Invia messaggio privato

nuts72 Rispondi citando



Registrato: 02/04/08 18:41
Messaggi: 575
Luogo di residenza: roma

MessaggioInviato: Lun Mar 08, 2010 19:43    Oggetto:
 
elcapitan68 ha scritto:
grazie di cuore a tutti , anche da parte di vito che ci segue sempre da lassù. buonissima idea quella di dedicargli un qualcosa di bello al gran sasso. concordo sul fatto che il miglior ricordo sia sicuramente la nostra via sulla seconda spalla, però si potrebbe fare anche qualcosaltro, siamo abbastanza stufi dei vari duca degli abruzzi, garibaldi, ecc. ecc. inoltre siamo molto contenti per l'appoggio che ci avete dato per la storia dei 400 mt di corde fisse che sono state tagliate, dico tagliate ,roba da assassinio sull'eiger, sul monte camicia. siete gli unici che ci hanno creduto , la nostra credibilità evidentemente sale da roma verso nord( ad est di roma siamo poco credibili). e pensare che tantissimi dicono di ammirarci e di stimarci ma evidentemente non abbastanza per pensare che io non sappia riconoscere 40-50 tagli nettissimi di corda dopo essere stato uno dei migliori scalatori solitari del fine anni 70 . la mia solitaria della via dei fachiri sulla scotoni del 78 dovrebbe bastare per fargli capire che delle volte nella vita si fà più bella figura a stare zitti. grazie ragazzi.

benvenuto Wink Wink
cmq l'invidia è una brutta bestia e nel mondo dell'alpinismo fà numerosi discepoli Twisted Evil tagliare una corda in parete è d'arresto come tentato omicidio Evil or Very Mad Evil or Very Mad Evil or Very Mad
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

nuts72 Rispondi citando



Registrato: 02/04/08 18:41
Messaggi: 575
Luogo di residenza: roma

MessaggioInviato: Lun Mar 08, 2010 19:52    Oggetto:
 
gianko ha scritto:
elcapitan68 ha scritto:
.
Benvenuto P.B.! Very Happy Very Happy Non sparire e se hai delle foto insieme a Vito faccele vedere! Cool

Grazie!!

giankà trova il libro "rotti e stracciatti " di sciamplicotti ....li troverai belle foto ...si legge che è na meraviglia aoooooooooooo Wink Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

l'ultima strega Rispondi citando



Registrato: 14/05/09 20:17
Messaggi: 2376
Luogo di residenza: in tutto il mondo

MessaggioInviato: Lun Mar 08, 2010 20:42    Oggetto:
 
gianko ha scritto:
l'ultima strega ha scritto:

Non è stata pubblicata su nessuna rivista, perchè sono anni che leggo e non mi è mai capitato di leggere qualcosa di così grave, oppure me la sono persa alla grande Embarassed Embarassed ?

la seconda che hai detto....


Trovata. Tagliate le corde due volte a distanza di 15 giorni nel 1997. Difficile credere al potere divino!! Twisted Evil Twisted Evil

Il libro comunque è da leggere......
_________________
Torno a casa ma ho già voglia di ripartire. Ho capito qual è il senso di una spedizione.E' salire una montagna andando oltre.E' distaccarsi dalla cima da elenco ... E' vivere l'assenza di radici come un cammino di libertà.... (Silvia M.Buscaini )
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage

gianlu Rispondi citando



Registrato: 21/04/05 17:43
Messaggi: 1105
Luogo di residenza: Carmi

MessaggioInviato: Mar Mar 09, 2010 9:41    Oggetto:
 



Ma P.B. è quello delle superga.... Question Question
_________________
“Senza regole tutto è permesso, tutto è possibile, ma tutto non ha Valore perché non è rapportabile a niente. Senza regole non si è nessuno” (W.Bonatti)
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Speaker's corner
Vai a 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

Choose Display Order
Mostra prima i messaggi di:   
User Permissions
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi

 
Vai a:  
Servizi di Hosting SinerWeb