FAQHome   FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   AlbumAlbum    Over The Top 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 
 
arva, consigli per acquisto
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Attrezzatura e tecnica

Luckyman Rispondi citando



Registrato: 16/04/09 16:33
Messaggi: 573
Luogo di residenza: Cogollo del Cengio

MessaggioInviato: Gio Nov 27, 2014 11:50    Oggetto: Re: nuovo ar(t)va
 
enrysno ha scritto:
rispolvero il topic per chiedere consigli su un possibile nuovo ar(t)va...avrei ristretto il campo al mammut/barrivox element o all'ortovox 3+
quale dei due?
o consigliate altro?
grazie


Acquistato lo scorso anno Pulse barryvox 4.0.
Nei primi test effettuati (configurazione base) non ho avuto problemi, dispositivo molto intuitivo a prova di "stupido" segui le frecce e quando ti dice di sondare procedi e vai a colpo sicuro. Tutto ciò se l'arva sepolto si trova al massimo 20-30cm sotto la neve. Le cose cambiano se il travolto è sotto 80-100cm. Nella ricerca finale (quando sei praticamente sopra il travolto) la eccessiva distanza tra arva e arva non fa commutare da ricerca fine a segnale di sondaggio. Ciò crea confusione e notevole perdita di tempo a chi sta effettuando la ricerca. La mancanza di un riferimento numerico costringe l'operatore a continuare in vano la ricerca del massimo segnale (segnale sondaggio - cerchio) che a tale distanza non avviene mai.
Le cose cambiano notevolmente se si disabilita (menù Advanced) la modalità Assisted e si usa la (cross/direction)*** la quale disabilita la funzione sondaggio (cerchietto) ma abilita di distanza numerica dal target. Seguendo le freccie e guardando il valore numerico e possibile trovare velocemente il punto di massimo segnale.

Ora è un ottimo strumento ma richiede molta pratica come tutti gli arva.

*** non ricordo bene quale delle due, verifico quanto prima.
_________________
"Solo gli spiriti dell'aria sanno che cosa incontrerò dietro le montagne...ma io vado avanti" - (K. Diemberger)
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

Petek Rispondi citando



Registrato: 21/02/14 09:55
Messaggi: 743
Luogo di residenza: Provincia di BL

MessaggioInviato: Gio Nov 27, 2014 18:10    Oggetto: Re: nuovo ar(t)va
 
Luckyman ha scritto:

Le cose cambiano notevolmente se si disabilita (menù Advanced) la modalità Assisted e si usa la (cross/direction)*** la quale disabilita la funzione sondaggio (cerchietto) ma abilita di distanza numerica dal target. Seguendo le freccie e guardando il valore numerico e possibile trovare velocemente il punto di massimo segnale.


La differenza fra il Mammut Barrivox e l'Element dovrebbe proprio essere proprio la possibilità di utilizzare la modalità Avanzata.
Per quel che ricordo la modalità Base va bene per chi non ha intenzione / tempo di studiare e provare il funzionamento (esempi: chi lo prente a noleggio, clienti di guide alpine, ...)
La modalità Avanzata 1 (non ricordo come si chiami) è per chi fa scialpinismo (o tavolalpinismo) di frequente e si sbatte un po' per capire come funziona.
La modalità Avanzata 2 è per professionisti (soccorso alpino, guide, ...) e per chi ha proprio voglia di imparare ad usare l'ARVA.

Ho il Barrivox dal 2010 (o dal 2011, boh), l'ho aggiornato un bel po' di volte (costa circa 10-15 € da Tuttosport a Longarone).
Sembra che la Mammut, al contrario di altre marche, preferisca aggiornare il modello esistente anziché produrre modelli nuovi. Evidentemente l'hardware è ottimo, il software è migliorabile.

P.S. Nei negozi in cui fanno l'aggiornamento fanno anche la verifica (è consigliata triennale) dell'apparecchio, così si è sicuri che continui a funzionare correttamente.
_________________
---
La pendenza è la madre di tutti i vizi

il mio blog
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage

bookie lang Rispondi citando



Registrato: 07/11/08 00:16
Messaggi: 437
Luogo di residenza: Rovereto

MessaggioInviato: Dom Nov 30, 2014 17:33    Oggetto:
 
io ho ancora il 3000 (anzi due Very Happy ).
ho fatto un test a Passo Rolle con sepoltura sotto due metri e non è andata male.
_________________
Paolo
Top
Profilo Invia messaggio privato

enrysno Rispondi citando



Registrato: 12/03/07 12:59
Messaggi: 339
Luogo di residenza: venezia/dolomiti

MessaggioInviato: Lun Dic 29, 2014 12:45    Oggetto:
 
preso il barrivox mammut element e provato il 26
sono un po' deluso....avevo già visto che alcuni ar(t)va "nuovi" ti "mandano un po' a spasso"....e anche il mio fa un po' così....
mi spiego: prende il segnale e ti guida bene dai 40 ai 20 m dal "sepolto"...poi però la freccia direzionale va un po' dove vuole e compare anche il simbolo dell'inversione a U....quando la direzione giusta era quella che indicava prima....
qualcun altro ha avuto questo problema?

il mio vecchio m2 ortovox non fa assolutamente così, ti fa arrivare dritto sparato sul sepolto
_________________
fuggiamo dal grigio e tuffiamoci nel bianco
Top
Profilo Invia messaggio privato

Denali Rispondi citando



Registrato: 06/04/05 14:59
Messaggi: 2324

MessaggioInviato: Lun Dic 29, 2014 15:43    Oggetto:
 
Da quel po' che so ... i vecchi analogici spesso erano più veloci mentre i moderni digitali elaborano di più quindi man mano che ti avvicini occorre ridurre la velocità di camminata: questo spiegherebbe le inversioni a U se per caso sorpassi l'asse di emissione del sepolto. Infatti, che io sappia, nessun artva ti porta "dritto" sparato al sepolto ma sempre secondo le curve di flusso.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

enrysno Rispondi citando



Registrato: 12/03/07 12:59
Messaggi: 339
Luogo di residenza: venezia/dolomiti

MessaggioInviato: Mar Dic 30, 2014 18:29    Oggetto:
 
eh ma stavo camminando, non correndo...
il problema è che mi dice di fare l'inversione a U molto prima del dovuto...
per "dritto sparato" intendevo "senza ripensamenti" dello strumento...
_________________
fuggiamo dal grigio e tuffiamoci nel bianco
Top
Profilo Invia messaggio privato

Luckyman Rispondi citando



Registrato: 16/04/09 16:33
Messaggi: 573
Luogo di residenza: Cogollo del Cengio

MessaggioInviato: Gio Feb 19, 2015 17:17    Oggetto:
 
test su Arva 2013/14 effettuato dalla DAV

http://www.alpenverein.de/bergsport/sicherheit/lawinenverschuettetensuchgeraete-lvs-test-2013-14_aid_13823.html

qui la versione in italiano

http://www.mountcity.it/index.php/2015/02/14/i-test-del-club-alpino-tedesco-dav-su-14-dispositivi-per-la-ricerca-dei-sepolti-in-valanga-una-tabella-esclusiva-per-gli-appassionati-della-neve-vergine/

http://www.mountcity.it/index.php/download/comparazione-artva/
_________________
"Solo gli spiriti dell'aria sanno che cosa incontrerò dietro le montagne...ma io vado avanti" - (K. Diemberger)
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Attrezzatura e tecnica
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6
Pagina 6 di 6

Choose Display Order
Mostra prima i messaggi di:   
User Permissions
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi

 
Vai a:  
Servizi di Hosting SinerWeb