FAQHome    FAQFAQ    CercaCerca    Lista utentiLista utenti    GruppiGruppi    AlbumAlbum    FAQPrivacy Over The Top 
  ProfiloProfilo    Messaggi privatiMessaggi privati    Log inLog in 
 
Goulotte GRASSI-BERNARDI

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Montagna oltre lo scialpinismo

Franz77 Rispondi citando



Registrato: 07/04/06 15:17
Messaggi: 371
Luogo di residenza: Bergamo

MessaggioInviato: Lun Ott 17, 2011 10:56    Oggetto: Goulotte GRASSI-BERNARDI
 

The last true giants of Italian climbing: Giancarlo "Master of Ice" Grassi (left), Renato Casarotto (centre) and Gianni Comino (sitting right) on the terrace of the Monzino hut, August 1978.
Da: http://www.fuorivia.com/forum/viewtopic.php?t=10213.

Per comprendere appieno il valore dei personaggi che hanno scritto la storia dell’alpinismo bisognerebbe ripercorrerne le vie con i materiali e le attrezzature del tempo. È quello che pensiamo mentre saliamo il ghiaccio della magnifica goulotte del Gran Diedro N alla Roccia Nera. Chissà come erano attrezzati Grassi e Bernardi quando la percorsero la prima volta trentanni fa!? Che livello!

Roccia Nera, 4075m. Via del Gran Diedro Nord, G.C.Grassi - M.Bernardi, 1980. 430m, V/5/TD+


Venerdì dalla Val d’Ayas saliamo al bivacco Rossi e Volante. Dopo una luculliana cena, bagnata dall’immancabile buon vinello, in branda. Fuori non fa freddissimo e splende una fantastica luna. Luna che l’indomani ci accompagnerà magica fino alla Porta Nera. Quando giriamo l’angolo però torniamo nella notte ed esitiamo un attimo a trovare il passaggio corretto della crepaccia. I primi 200 m sono su un pendio a 50 gradi con neve ottima (couic-couic) che in diagonale ci conduce all’inizio del tratto tecnico della via. Il primo tiro con bella sezione di misto è da subito interessante. Un tiro di ghiaccio facile ed ecco un “viaggio” di 50 metri a 85°: stupendo. La via non molla mai. Il ghiaccio è liscio e duro: spacca polpacci. L’ultimo tiro di misto non è difficile, ma molto “divertente”. Contro le aspettative non soffriamo freddo e la temperatura è accettabile. Uscire al sole in cresta però non ha prezzo. Veloci ripassiamo dal bivacco, al Rifugio Guide d’Ayas salutiamo gli amici (Barba, Marco e Daniela) che l’indomani seguiranno le nostre orme e scendiamo soddisfatti a valle.
Una via fantastica ed impegnativa: immancabile per gli amanti del genere. Grandi i soci anche in questa intensa occasione. La prossima volta però pantaloni alla zuava, picche dritte e ramponi con punte piatte Wink

Il fotoreport allo: http://www.on-ice.it/onice/viewtopic.php?t=11806

Una relazione di massima allo: http://www.on-ice.it/onice/onice_view_report.php?type=4&id=2669


Ecco alcuni scatti:








_________________
Due forumisti:"I fotoreports di Franz son come i giornalini pornografici:non leggo il testo,guardo solo le foto.Quindi Franz,continua a postar i tuoi reports, altrimenti mi tocca riabbonarmi a LeOre"
"Franz ormai è come un patrimonio dell'umanità"
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN

La_Fenice Rispondi citando



Registrato: 07/11/09 21:13
Messaggi: 935
Luogo di residenza: Trento

MessaggioInviato: Lun Ott 17, 2011 12:00    Oggetto: Re: Goulotte GRASSI-BERNARDI
 
Wow che roba!Rimango sempre incantata a vedere questi report...veramente una salita spettacolare! diciamo che provo pure un pò di sana invidia Wink E riesci anche a fare foto! Mr. Green
Franz77 ha scritto:
Un tiro di ghiaccio facile ed ecco un “viaggio” di 50 metri a 85°: stupendo. La via non molla mai. Il ghiaccio è liscio e duro: spacca polpacci.

85°!! Shocked stic...!
Top
Profilo Invia messaggio privato

l'ultima strega Rispondi citando



Registrato: 14/05/09 20:17
Messaggi: 2380
Luogo di residenza: in tutto il mondo

MessaggioInviato: Lun Ott 17, 2011 12:35    Oggetto: Re: Goulotte GRASSI-BERNARDI
 
La_Fenice ha scritto:
Wow che roba!Rimango sempre incantata a vedere questi report...veramente una salita spettacolare! diciamo che provo pure un pò di sana invidia Wink E riesci anche a fare foto! Mr. Green
Franz77 ha scritto:
Un tiro di ghiaccio facile ed ecco un “viaggio” di 50 metri a 85°: stupendo. La via non molla mai. Il ghiaccio è liscio e duro: spacca polpacci.

85°!! Shocked stic...!



Franz non è uno qualunque, è.........FRANZ Very Happy Very Happy Very Happy

Ti odio, Franz, sempre quando sto al lavoro Evil or Very Mad Twisted Evil , dovrai aspettare.. Cool Wink
_________________
Torno a casa ma ho già voglia di ripartire. Ho capito qual è il senso di una spedizione.E' salire una montagna andando oltre.E' distaccarsi dalla cima da elenco ... E' vivere l'assenza di radici come un cammino di libertà.... (Silvia M.Buscaini )
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage

sergio63 Rispondi citando



Registrato: 28/12/07 01:34
Messaggi: 1334
Luogo di residenza: Bleggio (TN)

MessaggioInviato: Lun Ott 17, 2011 12:51    Oggetto: Re: Goulotte GRASSI-BERNARDI
 
La_Fenice ha scritto:
Wow che roba!Rimango sempre incantata a vedere questi report...veramente una salita spettacolare! diciamo che provo pure un pò di sana invidia Wink E riesci anche a fare foto! Mr. Green
Franz77 ha scritto:
Un tiro di ghiaccio facile ed ecco un “viaggio” di 50 metri a 85°: stupendo. La via non molla mai. Il ghiaccio è liscio e duro: spacca polpacci.

85°!! Shocked stic...!


tranquilla...quando si parla di pendenze i ghiacciatori (e gli sciatori) sono come i pescatori... Rolling Eyes Twisted Evil
Top
Profilo Invia messaggio privato

Franz77 Rispondi citando



Registrato: 07/04/06 15:17
Messaggi: 371
Luogo di residenza: Bergamo

MessaggioInviato: Lun Ott 17, 2011 14:08    Oggetto: Re: Goulotte GRASSI-BERNARDI
 
sergio63 ha scritto:
La_Fenice ha scritto:
Wow che roba!Rimango sempre incantata a vedere questi report...veramente una salita spettacolare! diciamo che provo pure un pò di sana invidia Wink E riesci anche a fare foto! Mr. Green
Franz77 ha scritto:
Un tiro di ghiaccio facile ed ecco un “viaggio” di 50 metri a 85°: stupendo. La via non molla mai. Il ghiaccio è liscio e duro: spacca polpacci.

85°!! Shocked stic...!

tranquilla...quando si parla di pendenze i ghiacciatori (e gli sciatori) sono come i pescatori... Rolling Eyes Twisted Evil

E anche un po' come i leghisti (celoduristi Twisted Evil )
Sì forse in qualche tratto anche qualcosa di più...
Ma si sa...anche ogni volta che facciam le scale di casa facciam i 90° per 15 cm Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil

_________________
Due forumisti:"I fotoreports di Franz son come i giornalini pornografici:non leggo il testo,guardo solo le foto.Quindi Franz,continua a postar i tuoi reports, altrimenti mi tocca riabbonarmi a LeOre"
"Franz ormai è come un patrimonio dell'umanità"
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN

sergio63 Rispondi citando



Registrato: 28/12/07 01:34
Messaggi: 1334
Luogo di residenza: Bleggio (TN)

MessaggioInviato: Lun Ott 17, 2011 16:31    Oggetto:
 
a prescindere dall'intinerario in questione che non conosco e mi sembra comunque bello...
nella mia breve carriera di ghiacciatore non ho mai trovato una pendenza sottostimata... Rolling Eyes
sovrastimate...qualcuna...anche dal sottoscritto...quando ti caghi addosso son almeno 90°... Evil or Very Mad

come dice franz effettivamente il discorso delle scale funziona...
Top
Profilo Invia messaggio privato

renrav Rispondi citando



Registrato: 23/01/09 23:28
Messaggi: 2805
Luogo di residenza: TN

MessaggioInviato: Lun Ott 17, 2011 18:47    Oggetto: Re: Goulotte GRASSI-BERNARDI
 
sergio63 ha scritto:
La_Fenice ha scritto:
Wow che roba!Rimango sempre incantata a vedere questi report...veramente una salita spettacolare! diciamo che provo pure un pò di sana invidia Wink E riesci anche a fare foto! Mr. Green
Franz77 ha scritto:
Un tiro di ghiaccio facile ed ecco un “viaggio” di 50 metri a 85°: stupendo. La via non molla mai. Il ghiaccio è liscio e duro: spacca polpacci.

85°!! Shocked stic...!


tranquilla...quando si parla di pendenze i ghiacciatori (e gli sciatori) sono come i pescatori... Rolling Eyes Twisted Evil

nn è vero! Very Happy
_________________
non esiste notte tanto lunga che impedisca al sole di sorgere
Top
Profilo Invia messaggio privato

renrav Rispondi citando



Registrato: 23/01/09 23:28
Messaggi: 2805
Luogo di residenza: TN

MessaggioInviato: Lun Ott 17, 2011 18:50    Oggetto: Re: Goulotte GRASSI-BERNARDI
 
Franz77 ha scritto:
...Per comprendere appieno il valore dei personaggi che hanno scritto la storia dell’alpinismo bisognerebbe ripercorrerne le vie con i materiali e le attrezzature del tempo. È quello che pensiamo mentre saliamo il ghiaccio della magnifica goulotte del Gran Diedro N alla Roccia Nera. Chissà come erano attrezzati Grassi e Bernardi quando la percorsero la prima volta trentanni fa!? Che livello!...

vero...

nn ci rendiamo nemmeno conto di come in montagna si muovevano un tempo
_________________
non esiste notte tanto lunga che impedisca al sole di sorgere
Top
Profilo Invia messaggio privato

sergio63 Rispondi citando



Registrato: 28/12/07 01:34
Messaggi: 1334
Luogo di residenza: Bleggio (TN)

MessaggioInviato: Lun Ott 17, 2011 19:02    Oggetto: Re: Goulotte GRASSI-BERNARDI
 
renrav ha scritto:
Franz77 ha scritto:
...Per comprendere appieno il valore dei personaggi che hanno scritto la storia dell’alpinismo bisognerebbe ripercorrerne le vie con i materiali e le attrezzature del tempo. È quello che pensiamo mentre saliamo il ghiaccio della magnifica goulotte del Gran Diedro N alla Roccia Nera. Chissà come erano attrezzati Grassi e Bernardi quando la percorsero la prima volta trentanni fa!? Che livello!...

vero...

nn ci rendiamo nemmeno conto di come in montagna si muovevano un tempo


dipende da cosa si intende con un tempo... Rolling Eyes

per quanto riguarda le salite in piolet su cascata ho iniziato con chiodi a percussione e due picche da70 cm... Rolling Eyes
e facevamo muri a 90° Twisted Evil

i miei primi sci avevano l'attacco a cordina...e per gli scarponi...punta quadra con solco sul tacco...quelli che usavo ad andare a scuola... Very Happy
Top
Profilo Invia messaggio privato

renrav Rispondi citando



Registrato: 23/01/09 23:28
Messaggi: 2805
Luogo di residenza: TN

MessaggioInviato: Lun Ott 17, 2011 19:43    Oggetto: Re: Goulotte GRASSI-BERNARDI
 
sergio63 ha scritto:
...dipende da cosa si intende con un tempo... Rolling Eyes

da 20 anni in giù...circa
_________________
non esiste notte tanto lunga che impedisca al sole di sorgere
Top
Profilo Invia messaggio privato
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Montagna oltre lo scialpinismo
Pagina 1 di 1

Choose Display Order
Mostra prima i messaggi di:   
User Permissions
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi

 
Vai a:  
Servizi di Hosting SinerWeb