FAQHome    FAQFAQ    CercaCerca    Lista utentiLista utenti    GruppiGruppi    AlbumAlbum    FAQPrivacy Over The Top 
  ProfiloProfilo    Messaggi privatiMessaggi privati    Log inLog in 
 
4-5-6-7 Novembre 2011 - Sarà un WE Bagnato?
Vai a Precedente  1, 2, 3
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Meteo e ambiente

clark Rispondi citando



Registrato: 22/12/07 10:26
Messaggi: 1858
Luogo di residenza: Vicenza

MessaggioInviato: Mar Nov 08, 2011 23:54    Oggetto:
 
SimonRussi ha scritto:


anche gli elettrodomestici buttati nei fiumi non aiutano eh...


Sicuramente non aiutano, ma 5-600 mm di pioggia in poche ore è un cataclisma che, per non fare danni o vittime, dovrebbe accadere nel deserto. Figuriamoci in una città come Genova, stretta tra mare e montagna. Ho visto disastri causati dall'acqua anche in Alto Adige, in Austria ecc..

Sulle previsioni meteo sicuramente si è fatto dei passi avanti tanto che anche siti amatoriali avevano previsto tutto ciò basandosi su modelli che sono sempre più precisi. Tanto che sul forum meteo che frequento dei giovani molto in gamba avevano aperto, con giorni di anticipo, degli appositi topic proprio in previsione dei possibili disastri di
Genova:
http://www.nordestmeteo.it/viewtopic.php?f=1&t=3701

delle 5 terre una settimana prima:
http://www.nordestmeteo.it/viewtopic.php?f=1&t=3674

Ed anche in occasione dell'alluvione dello scorso anno in Veneto ed a Vicenza in particolare il forum lanciò l'allarme ma rimase inascoltato:(da leggere l'articolo che ho postato)
http://www.nordestmeteo.it/viewtopic.php?f=10&t=2062&start=90

Il problema è che manca in Italia la cultura dell'informare e dell'essere informati. I media dovrebbero dare più visibilità ed importanza a scienze come la meteorologia con canali dedicati ed ampi spazi nei tg, spazi però condotti da esperti meteorologi. Ed anche il cittadino dovrebbe tenersi informato sulle condizioni meteo, specie se vive in zone a rischio.
_________________
le cose semplici sono le più belle
Top
Profilo Invia messaggio privato

casmau Rispondi citando



Registrato: 04/10/06 18:00
Messaggi: 8395
Luogo di residenza: Roma, Appennino

MessaggioInviato: Mer Nov 09, 2011 0:07    Oggetto:
 
hai ragione, ma se i geologi non sono ascoltati figurarsi i previsori meteo che sono visti come saltimbanchi................ questa è una nazione che ascolta quelli che riparano arricchendosi ed evadendo tasse Twisted Evil

che palle!!! sono stufo di scrivere ste cose Mad

ora anche le dimissioni a tempo........... non ne posso più!!! Evil or Very Mad
_________________
http://scianarchik.blogspot.com/

http://vimeo.com/87710861

Di colpo tutta la mia facoltà di pensare si spegne.
Che sensazione piacevole! Ho forse dormito?
No sto facendo una gita con gli sci
H. Buhl
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage

sergio63 Rispondi citando



Registrato: 28/12/07 01:34
Messaggi: 1335
Luogo di residenza: Bleggio (TN)

MessaggioInviato: Mer Nov 09, 2011 12:36    Oggetto:
 
è vero non ascoltiamo i geologi e i metereologi...ma non è che loro (almeno i primi) quando gli chiedi qualche cosa di preciso (ci lavoro spesso) ti siano molto d'aiuto... Twisted Evil Very Happy

comunque, per tornare allo scarica barile e alle responsabilità individuali...

il sindaco di genova è stato insultato perchè ha chiesto di tenere in scuola i ragazzi alle due del pomeriggio quando oramai erano usciti...ok...
ma i presidi, gli insegnanti, i bidelli, almeno nelle zone più colpite dove alcuni ragazzi sono stati salvati dai passanti, hanno bisogno di un'ordinanza per non farli uscire in quel macello? Confused

povera italia...
Top
Profilo Invia messaggio privato

casmau Rispondi citando



Registrato: 04/10/06 18:00
Messaggi: 8395
Luogo di residenza: Roma, Appennino

MessaggioInviato: Mer Nov 09, 2011 14:51    Oggetto:
 
che non ci sia un grade senso civico ne eravamo coscienti, certo nelle tragedie, poi viene fuori e ci da un cazzotto in faccia Rolling Eyes e ci sentiamo tutti un po pezzenti................. come chi ci amministra Twisted Evil
_________________
http://scianarchik.blogspot.com/

http://vimeo.com/87710861

Di colpo tutta la mia facoltà di pensare si spegne.
Che sensazione piacevole! Ho forse dormito?
No sto facendo una gita con gli sci
H. Buhl
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage

SimonRussi Rispondi citando



Registrato: 08/11/06 09:33
Messaggi: 4512
Luogo di residenza: Laives (BZ)

MessaggioInviato: Mer Nov 09, 2011 15:03    Oggetto:
 
C'era l'allerta meteo a Genova e probabilmante si è fatto poco. Ok.

Ma una cosa che dico, è che io ogni volta che c'è una perturbazione in arrivo da qualche parte d'Italia, sento parlare (ai TG sopratutto) di allerta meteo.

99 volte non succede niente, o poco niente, ogni tanto capita il disastro.

Quello che non capisco è: sono i TG che sono catastrofisti (e qui mi rispondo da solo, infatti per "far notizia" ci metteranno anche loro un po' di pepe) oppure enti come la Protezione Civile sparano l'allerta meteo ad ogni piè sospinto tanto per togliersi responsabilità?

Alla fin fine, mi pare che l'effetto sia quello del "Al lupo, al lupo".



Clark: i ragazzi avevano fatto il topic su Genova, ma chiedo non è che per caso se cerco sul forum trovo altri 100 topic sullo stesso stile in merito ad altre città in altri momenti?
_________________
СИМОН РУССИ

"Cosa sa di alpinismo chi sa solo di alpinismo?" C. L. R. James
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

clark Rispondi citando



Registrato: 22/12/07 10:26
Messaggi: 1858
Luogo di residenza: Vicenza

MessaggioInviato: Mer Nov 09, 2011 17:49    Oggetto:
 
No, Simon, ce ne sono pochi di topic così, sopratutto quelli che riguardano altre regioni (a differenza di siti meteo, a scopo di lucro, molto popolari che hanno sempre in home page commenti allarmistici e sensazionalistici per attirare audience e che usano poi queste tragedie per farsi pubblicità). Il fatto è che queste perturbazioni autunnali, se prendono determinate pieghe, chi se ne intende di meteo (non io), supportati da modelli e carte che si reperiscono in rete, riescono a prevedere l'entità dell'evento e la loro approssimativa localizzazione. Sia chiaro, peró, che fare previsioni localizzate in Italia è molto più difficile che in altri paesi. Una perturbazione che entra in Mediterraneo puó essere molto imprevedibile nella sua evoluzione e l'orografia complessa italiana fa il resto. Bisogna quindi conoscere bene anche il territorio in cui si vive per poter fare previsioni accurate. E certo nei TG non ci sono grandi esperti a parlarne. Le previsioni spesso vengono lette e non spiegate come accadeva ai tempi del colonnello Baroni. Gli allarmi meteo devono essere interpretati e per far questo serve maggiore informazione. Nel loro piccolo questi ragazzi del sito citato stanno facendo proprio questo, tenendo numerosi corsi di meteorologia gratuiti che hanno avuto un buon successo di pubblico. Ma servirebbe un po' di scuola più su vasta scala, in tutta Italia (e non solo su questo argomento).

Sull'informazione meteorologica:
http://www.nordestmeteo.it/viewtopic.php?f=1&t=3711
_________________
le cose semplici sono le più belle
Top
Profilo Invia messaggio privato

SimonRussi Rispondi citando



Registrato: 08/11/06 09:33
Messaggi: 4512
Luogo di residenza: Laives (BZ)

MessaggioInviato: Mer Nov 09, 2011 18:23    Oggetto:
 
clark ha scritto:
No, Simon, ce ne sono pochi di topic così, sopratutto quelli che riguardano altre regioni (a differenza di siti meteo, a scopo di lucro, molto popolari che hanno sempre in home page commenti allarmistici e sensazionalistici per attirare audience e che usano poi queste tragedie per farsi pubblicità). Il fatto è che queste perturbazioni autunnali, se prendono determinate pieghe, chi se ne intende di meteo (non io), supportati da modelli e carte che si reperiscono in rete, riescono a prevedere l'entità dell'evento e la loro approssimativa localizzazione. Sia chiaro, peró, che fare previsioni localizzate in Italia è molto più difficile che in altri paesi. Una perturbazione che entra in Mediterraneo puó essere molto imprevedibile nella sua evoluzione e l'orografia complessa italiana fa il resto. Bisogna quindi conoscere bene anche il territorio in cui si vive per poter fare previsioni accurate. E certo nei TG non ci sono grandi esperti a parlarne. Le previsioni spesso vengono lette e non spiegate come accadeva ai tempi del colonnello Baroni. Gli allarmi meteo devono essere interpretati e per far questo serve maggiore informazione. Nel loro piccolo questi ragazzi del sito citato stanno facendo proprio questo, tenendo numerosi corsi di meteorologia gratuiti che hanno avuto un buon successo di pubblico. Ma servirebbe un po' di scuola più su vasta scala, in tutta Italia (e non solo su questo argomento).

Sull'informazione meteorologica:
http://www.nordestmeteo.it/viewtopic.php?f=1&t=3711


Ok, ho capito.

Spero comunque che si capisca anche il senso del mio intervento.
_________________
СИМОН РУССИ

"Cosa sa di alpinismo chi sa solo di alpinismo?" C. L. R. James
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

fabbrissimo Rispondi citando



Registrato: 16/04/05 14:55
Messaggi: 1412
Luogo di residenza: bolzano

MessaggioInviato: Mer Nov 09, 2011 18:50    Oggetto:
 
ve le ricordate quelle merde che ridevano al telefono all'indomani dell'apocalisse de l'aquila ???

beh.... qui oggi a genova-5 terre-lunigiana siamo nello stesso quadro ----> xche l'unica cosa che conta è fare profitti (e i politici\amministratori merdacce sono li apposta x garantire ai privati di poter fare il massimo del profitto......... e x cos'altro altrimenti ???? )

e allora nn si scopre solo oggi che in un'italia miope c'è + profitto a RICOSTRUIRE +ttosto che a FARE PREVENZIONE diffondendo cultura della sicurezza e del rispetto ambientale.


e poi quelle merde al quadrato che buttano plastiche-televisori-mobili-.... nei torrenti-fiumi le affogherei volentieri con le mie mani nella stessa viscida melma di genova !!!!!!!

'fanculo!!!! Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil Exclamation Exclamation Exclamation

-,,,
Top
Profilo Invia messaggio privato

Denali Rispondi citando



Registrato: 06/04/05 14:59
Messaggi: 2403

MessaggioInviato: Mer Nov 09, 2011 19:24    Oggetto:
 
clark ha scritto:
...Sull'informazione meteorologica:
http://www.nordestmeteo.it/viewtopic.php?f=1&t=3711
ho dato un'occhiata anche a questo link riportato da sopra
http://tankerenemymeteo.blogspot.com/2011/11/scie-chimiche-in-parossistico.html
Shocked Shocked Shocked
tristezza!
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

cer Rispondi citando



Registrato: 24/02/06 14:52
Messaggi: 909
Luogo di residenza: verona

MessaggioInviato: Mer Nov 09, 2011 23:30    Oggetto:
 
SimonRussi ha scritto:
cer ha scritto:
frìfrì ha scritto:
Capitano ha scritto:
LucaGPS ha scritto:

Al Passo del Bernina 2330 metri.....
... Piove... Shocked Shocked Shocked
Sad

Per ora gli SCI Possono Rimanere... in Garage....
Arrow Arrow Arrow


A Genova 7 morti. Un disatro!


La cosa che mi fà incazzare è che era prevedibile,
a forza di condonare tutto si costruisce ovunque e questo è il risultato.
Confused


Evil or Very Mad Evil or Very Mad Evil or Very Mad Evil or Very Mad Evil or Very Mad
lo dicevamo tutti i siti meteo...........

che disastri....
Crying or Very sad Crying or Very sad Crying or Very sad


anche gli elettrodomestici buttati nei fiumi non aiutano eh...


sicuramente......
come i maiali che buttano la spazzatura lungo le tangenziali e altre strade Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil
non riesco a capire che fatica facciano a mettrele fuori dalla porta di casa Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil
Top
Profilo Invia messaggio privato
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Meteo e ambiente
Vai a Precedente  1, 2, 3
Pagina 3 di 3

Choose Display Order
Mostra prima i messaggi di:   
User Permissions
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi

 
Vai a:  
Servizi di Hosting SinerWeb