FAQHome    FAQFAQ    CercaCerca    Lista utentiLista utenti    GruppiGruppi    AlbumAlbum    FAQPrivacy Over The Top 
  ProfiloProfilo    Messaggi privatiMessaggi privati    Log inLog in 
 
Atk rider 12 - Radical st ?
Vai a 1, 2  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Attrezzatura e tecnica

Zorba Rispondi citando



Registrato: 16/03/10 01:55
Messaggi: 157
Luogo di residenza: Ancona

MessaggioInviato: Gio Nov 28, 2013 20:12    Oggetto: Atk rider 12 - Radical st ?
 
Esiste chi, come me, nn ha mai avuto il piacere di montare attacchini e dovendo affrontare la spesa nn conosce affatto quali possano essere i problemi connessi ai due modelli. Per quanto riguarda gli sci indeciso tra Alaska pro della Elan, Maestro Trab, ,movment Bond x....dell`ultimo dicono un gran bene, ma la larghezza mi da qualche pensiero sul duro-rapido. Un aiuto ? Smile
Top
Profilo Invia messaggio privato

xranz Rispondi citando



Registrato: 28/03/05 23:02
Messaggi: 376
Luogo di residenza: Vittorio Veneto (TV)

MessaggioInviato: Gio Nov 28, 2013 22:16    Oggetto:
 
Mi sembrano 3 sci un po' diversi nelle geometrie e soprattutto nel prezzo... Io consiglio sempre di guardare il sito francese, è ben fatto: http://www.skitour.fr/matos/skis/
Per l'attacco invece il rider atk viene commercializzato da quest'anno e quindi giocoforza non ci sono grandi esperienze da raccontare, sulla carta sembra ben fatto (cmq talloniera derivata da rt con slitta incorporata e alzatacco finalmente ben fatto).
_________________
AUGH!
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

Zorba Rispondi citando



Registrato: 16/03/10 01:55
Messaggi: 157
Luogo di residenza: Ancona

MessaggioInviato: Gio Nov 28, 2013 23:20    Oggetto:
 
xranz ha scritto:
Mi sembrano 3 sci un po' diversi nelle geometrie e soprattutto nel prezzo... Io consiglio sempre di guardare il sito francese, è ben fatto: http://www.skitour.fr/matos/skis/
Per l'attacco invece il rider atk viene commercializzato da quest'anno e quindi giocoforza non ci sono grandi esperienze da raccontare, sulla carta sembra ben fatto (cmq talloniera derivata da rt con slitta incorporata e alzatacco finalmente ben fatto).
. Ti ringrazio. Il dubbio principale nasceva dal fatto che lo scorso fine stagione il collega di merende ha acquistato un tlt speed (mi sembra) e sono rimasto sfavorevolmente impressionato dalla facilita con la quale il puntale si staccava anche per una semplice inversione in salita 😁, dal momento che l'atk ha il puntale regolabile e dicono più saldo la speranza sarebbe quella di nn trovarmi nella sua situazione.
Top
Profilo Invia messaggio privato

Zorba Rispondi citando



Registrato: 16/03/10 01:55
Messaggi: 157
Luogo di residenza: Ancona

MessaggioInviato: Ven Nov 29, 2013 10:10    Oggetto:
 
starei anche sul radical piu facile da trovare ma ha qualche miglioria sul puntale rispetto allo speed turn ? Stasera passo di la direzione alleghe ma che magone lasciare l`appennino impolverato a festa......
Top
Profilo Invia messaggio privato

xranz Rispondi citando



Registrato: 28/03/05 23:02
Messaggi: 376
Luogo di residenza: Vittorio Veneto (TV)

MessaggioInviato: Ven Nov 29, 2013 10:31    Oggetto:
 
Guarda che nessun puntale dovrebbe staccarsi in salita durante una normale progressione. Se ciò succede le cause possono essere varie:
- puntale chiuso male;
- puntale difettoso (ma con una serie dello speed succedeva il contrario, cioè faceva difficoltà a chiudersi);
- ghiaccio che si forma sotto la talloniera e/o suola dello scarpone per cui in fase di appoggio lo scarpone tende a lavorare disassato;
- verificato gli inserti a livello scarpone? originali dynafit? usura? ghiaccio o sporco?
ciao
_________________
AUGH!
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

Zorba Rispondi citando



Registrato: 16/03/10 01:55
Messaggi: 157
Luogo di residenza: Ancona

MessaggioInviato: Mer Dic 04, 2013 0:50    Oggetto:
 
xranz ha scritto:
Guarda che nessun puntale dovrebbe staccarsi in salita durante una normale progressione. Se ciò succede le cause possono essere varie:
- puntale chiuso male;
- puntale difettoso (ma con una serie dello speed succedeva il contrario, cioè faceva difficoltà a chiudersi);
- ghiaccio che si forma sotto la talloniera e/o suola dello scarpone per cui in fase di appoggio lo scarpone tende a lavorare disassato;
- verificato gli inserti a livello scarpone? originali dynafit? usura? ghiaccio o sporco?
ciao


Scarponi nuovi anche se non dynafit....un venditore mi ha detto che gli attacchi andrebbero bloccati in salita, lui lo faceva con risultati solo leggermente migliori...io ad ogni modo mi sono orientato verso il raider 12 per la disposizione dello s.stop, per quanto riguarda lo sci verso l'alaska pro dal momento che per come tratto gli sci io spender di piu non varrebbe la candela.
Top
Profilo Invia messaggio privato

xranz Rispondi citando



Registrato: 28/03/05 23:02
Messaggi: 376
Luogo di residenza: Vittorio Veneto (TV)

MessaggioInviato: Mer Dic 04, 2013 7:41    Oggetto:
 
I puntali degli attacchini, siano dynafit o altro, non "andrebbero" ma "vanno" bloccati in salita, e bloccati alla massima escursione della leva, che ha diversi step proprio per adattarsi a differenti stati di usura degli inserti anteriori e/o ghiaccio negli stessi. Sugli inserti c'è poi stata un po' di maretta dopo la vicenda dei Cosmos ex Garmont in cui erano difettosi. L'unica marca non Dynafit ad utilizzare inserti originali Dynafit è Scarpa, e da quest'anno Dynafit certifica i suoi inserti anteriori applicando una specie di sigillo in plastica. Poi, intendiamoci, non è che Dynafit si fabbrichi gli inserti da sola, lo fa fare ad un produttore cinese che tuttavia non ha mai dato partite difettose come invece successe a Garmont che andò a farseli fare da altro cinese che gli rifilò il pacco, e Garmont rigirò il pacco agli ignari clienti...Rolling Eyes
(p.s. ora Garmont è stata comprata da Scott, sembra che i Cosmos marcati Scott abbiano risolto il problema, pare, si dice...)
Allora aspettiamo recensione del nuovo atk!
_________________
AUGH!
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

Zorba Rispondi citando



Registrato: 16/03/10 01:55
Messaggi: 157
Luogo di residenza: Ancona

MessaggioInviato: Mer Dic 04, 2013 22:05    Oggetto:
 
xranz ha scritto:
I puntali degli attacchini, siano dynafit o altro, non "andrebbero" ma "vanno" bloccati in salita, e bloccati alla massima escursione della leva, che ha diversi step proprio per adattarsi a differenti stati di usura degli inserti anteriori e/o ghiaccio negli stessi. Sugli inserti c'è poi stata un po' di maretta dopo la vicenda dei Cosmos ex Garmont in cui erano difettosi. L'unica marca non Dynafit ad utilizzare inserti originali Dynafit è Scarpa, e da quest'anno Dynafit certifica i suoi inserti anteriori applicando una specie di sigillo in plastica. Poi, intendiamoci, non è che Dynafit si fabbrichi gli inserti da sola, lo fa fare ad un produttore cinese che tuttavia non ha mai dato partite difettose come invece successe a Garmont che andò a farseli fare da altro cinese che gli rifilò il pacco, e Garmont rigirò il pacco agli ignari clienti...Rolling Eyes
(p.s. ora Garmont è stata comprata da Scott, sembra che i Cosmos marcati Scott abbiano risolto il problema, pare, si dice...)
Allora aspettiamo recensione del nuovo atk!


Vedi che il form è utile.....affondato, si tratta di un Garmont, e ne io ne lui ne sapevamo nulla, sarà per questo che scarponi attacco e sci erano in offertissima ? Scagioniamo l'attacco allora....
Top
Profilo Invia messaggio privato

xranz Rispondi citando



Registrato: 28/03/05 23:02
Messaggi: 376
Luogo di residenza: Vittorio Veneto (TV)

MessaggioInviato: Gio Dic 05, 2013 17:06    Oggetto:
 
Vedi che il form è utile.....affondato, si tratta di un Garmont, e ne io ne lui ne sapevamo nulla, sarà per questo che scarponi attacco e sci erano in offertissima ? Scagioniamo l'attacco allora....[/quote]

Calma, da quel che so io, il Cosmos (solo il Cosmos, non altri modelli) aveva il problema opposto, cioè con il tlt speed (ma sembra non con il radical) non funzionava lo sgancio di sicurezza. Cmq l'argomento è stato sviscerato in dettaglio sui blog americani e forum francesi dell'anno passato o forse anche di quello prima, con tanto di lettera al produttore. Ad ora ho ricordi un po' vaghi ma l'anno scorso incapparono nella disavventura anche 2 miei amici che restituirono gli scarponi.
Cerca e troverai tutta la documentazione (su skitour.fr e wildsnow.com principalmente).
Ciao
_________________
AUGH!
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

Zorba Rispondi citando



Registrato: 16/03/10 01:55
Messaggi: 157
Luogo di residenza: Ancona

MessaggioInviato: Gio Dic 05, 2013 23:58    Oggetto:
 
xranz ha scritto:
Vedi che il form è utile.....affondato, si tratta di un Garmont, e ne io ne lui ne sapevamo nulla, sarà per questo che scarponi attacco e sci erano in offertissima ? Scagioniamo l'attacco allora....


Calma, da quel che so io, il Cosmos (solo il Cosmos, non altri modelli) aveva il problema opposto, cioè con il tlt speed (ma sembra non con il radical) non funzionava lo sgancio di sicurezza. Cmq l'argomento è stato sviscerato in dettaglio sui blog americani e forum francesi dell'anno passato o forse anche di quello prima, con tanto di lettera al produttore. Ad ora ho ricordi un po' vaghi ma l'anno scorso incapparono nella disavventura anche 2 miei amici che restituirono gli scarponi.
Cerca e troverai tutta la documentazione (su skitour.fr e wildsnow.com principalmente).
Ciao[/quote]

Ok....giro la questione al collega, io domani pomeriggio dovrei mettere in ordine i miei raider 12, difficile che riesca a fare una recenzione ma vedrò di postare quantomeno le mie sensazioni, spero solo che la chiusura e il passaggio da una fase all'altra non siano molto più difficili del diamir che in questo era speciale soprattutto in situazioni "scomode"....
Top
Profilo Invia messaggio privato

xranz Rispondi citando



Registrato: 28/03/05 23:02
Messaggi: 376
Luogo di residenza: Vittorio Veneto (TV)

MessaggioInviato: Ven Dic 06, 2013 8:42    Oggetto:
 
Zorba ha scritto:


spero solo che la chiusura e il passaggio da una fase all'altra non siano molto più difficili del diamir che in questo era speciale soprattutto in situazioni "scomode"....


Sarà dura... Wink
Dovrai fare un minimo di abitudine, come tutti, l'unico vantaggio, non da poco, è il peso.
_________________
AUGH!
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

Zorba Rispondi citando



Registrato: 16/03/10 01:55
Messaggi: 157
Luogo di residenza: Ancona

MessaggioInviato: Dom Dic 15, 2013 11:18    Oggetto:
 
Domani dovrei ordinare il pachetto ma sorgono ancora dei dubbi.......il fatto è che il raider 12 necessita di abbssare una leva posizionata sul puntale per abbassare lo s.stop mentre il radical ha lo s.stop inserito nella talloniera e l'inserimento avviene automaticamente.....non so capire quanto questo possa pesare nella normale gestione
Top
Profilo Invia messaggio privato

xranz Rispondi citando



Registrato: 28/03/05 23:02
Messaggi: 376
Luogo di residenza: Vittorio Veneto (TV)

MessaggioInviato: Dom Dic 15, 2013 19:59    Oggetto:
 
Zorba ha scritto:
Domani dovrei ordinare il pachetto ma sorgono ancora dei dubbi.......il fatto è che il raider 12 necessita di abbssare una leva posizionata sul puntale per abbassare lo s.stop mentre il radical ha lo s.stop inserito nella talloniera e l'inserimento avviene automaticamente.....non so capire quanto questo possa pesare nella normale gestione


Io uso atk rt con lo skistopper anteriore, premesso che lo skistopper mi sembra un argagno molto opzionale nello scialpinismo, anche in questo caso, come mi sembra di capire sul raider 12, una volta inserito lo scarpone lo skistopper va abbassato con una leva. In salita la cosa non influisce sulla funzionalità perchè tanto ti devi comunque abbassare per tirare verso l'alto il gancetto del puntale onde bloccarlo in posizione salita. Quando invece inserisci lo scarpone per scendere (posto che tu lo abbia levato, perchè si può anche togliere la pelle senza sganciare il puntale...) devi poi abbassare la leva dello ski stopper ma questo si può fare col bastoncino. La leva dello skistopper raider mi sembra un po' diversa, forse anche più larga e comoda. Comunque dai, se i dubbi son questi, dormi tranquillo e se proprio non ti trovi lo butti e mi dici dove in mp.
(p.s. il sig. Atk mi deve dire grazie... Rolling Eyes )
_________________
AUGH!
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

Zorba Rispondi citando



Registrato: 16/03/10 01:55
Messaggi: 157
Luogo di residenza: Ancona

MessaggioInviato: Dom Dic 15, 2013 22:24    Oggetto:
 
xranz ha scritto:
Zorba ha scritto:
Domani dovrei ordinare il pachetto ma sorgono ancora dei dubbi.......il fatto è che il raider 12 necessita di abbssare una leva posizionata sul puntale per abbassare lo s.stop mentre il radical ha lo s.stop inserito nella talloniera e l'inserimento avviene automaticamente.....non so capire quanto questo possa pesare nella normale gestione


Io uso atk rt con lo skistopper anteriore, premesso che lo skistopper mi sembra un argagno molto opzionale nello scialpinismo, anche in questo caso, come mi sembra di capire sul raider 12, una volta inserito lo scarpone lo skistopper va abbassato con una leva. In salita la cosa non influisce sulla funzionalità perchè tanto ti devi comunque abbassare per tirare verso l'alto il gancetto del puntale onde bloccarlo in posizione salita. Quando invece inserisci lo scarpone per scendere (posto che tu lo abbia levato, perchè si può anche togliere la pelle senza sganciare il puntale...) devi poi abbassare la leva dello ski stopper ma questo si può fare col bastoncino. La leva dello skistopper raider mi sembra un po' diversa, forse anche più larga e comoda. Comunque dai, se i dubbi son questi, dormi tranquillo e se proprio non ti trovi lo butti e mi dici dove in mp.
(p.s. il sig. Atk mi deve dire grazie... Rolling Eyes )


puntualissimo Laughing eh si, gli ho inviato una mail , se risponde gli parlerò di te (ammesso che non legga p.c.) .... la prossima volta che esco da quella lunga galleria ti offro una pizza
ciao
Top
Profilo Invia messaggio privato

renrav Rispondi citando



Registrato: 23/01/09 23:28
Messaggi: 2773
Luogo di residenza: TN

MessaggioInviato: Mer Dic 18, 2013 20:58    Oggetto: Re: Atk rider 12 - Radical st ?
 
Zorba ha scritto:
Esiste chi, come me, nn ha mai avuto il piacere di montare attacchini e dovendo affrontare la spesa nn conosce affatto quali possano essere i problemi connessi ai due modelli. Per quanto riguarda gli sci indeciso tra Alaska pro della Elan, Maestro Trab, ,movment Bond x....dell`ultimo dicono un gran bene, ma la larghezza mi da qualche pensiero sul duro-rapido. Un aiuto ? Smile

Ieri ho visto i nuovi Atk rider 12 ... hanno quella parte agganciata al puntale tutta in plastica o miscela simile... non mi piace per niente poiché è facilmente urtabile
_________________
non esiste notte tanto lunga che impedisca al sole di sorgere
Top
Profilo Invia messaggio privato
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Attrezzatura e tecnica
Vai a 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

Choose Display Order
Mostra prima i messaggi di:   
User Permissions
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi

 
Vai a:  
Servizi di Hosting SinerWeb