FAQHome    FAQFAQ    CercaCerca    Lista utentiLista utenti    GruppiGruppi    AlbumAlbum    FAQPrivacy Over The Top 
  ProfiloProfilo    Messaggi privatiMessaggi privati    Log inLog in 
 
La montagna per la vita

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Magazine: tra cultura e informazione

Capitano Rispondi citando



Registrato: 26/03/05 10:27
Messaggi: 1026
Luogo di residenza: Pergine (Trento)

MessaggioInviato: Mer Nov 26, 2014 14:24    Oggetto: La montagna per la vita
 
Molto interessante!
http://www.banff.it/la-montagna-per-la-vita/
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage

giovannibusato Rispondi citando



Registrato: 09/03/06 16:03
Messaggi: 2157
Luogo di residenza: Paesello

MessaggioInviato: Gio Nov 27, 2014 16:36    Oggetto: Re: La montagna per la vita
 
Capitano ha scritto:
Molto interessante!
http://www.banff.it/la-montagna-per-la-vita/


una riflessione profonda , che nella società civile si è spostata dal piano umano e personale di Oreste al piano della sicurezza e delle reponsabilità.. perdendo il significato profondo di andare in montagna..
http://mattiperlaneve.com/author/mattiperlaneve/
_________________
giovanni
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

Leo Rispondi citando



Registrato: 27/01/07 17:31
Messaggi: 5113
Luogo di residenza: Zoldo

MessaggioInviato: Gio Nov 27, 2014 17:46    Oggetto: Re: La montagna per la vita
 
giovannibusato ha scritto:
Capitano ha scritto:
Molto interessante!
http://www.banff.it/la-montagna-per-la-vita/


una riflessione profonda , che nella società civile si è spostata dal piano umano e personale di Oreste al piano della sicurezza e delle reponsabilità.. perdendo il significato profondo di andare in montagna..
http://mattiperlaneve.com/author/mattiperlaneve/


Come in cantiere....sicurezza e responsabilità al centro assoluto dell'attenzione...peccato che nessuno insegna più a tenere un martello in mano. Crying or Very sad
_________________
"..... tutta questa ghiaia sparpagliata fin sul baratro estremo di tutti gli appoggi che da l’idea del perenne e inevitabile movimento verso valle al quale non vorresti partecipare.. se possibile! " ...(da "Spiz ® e otoliti" di G.B.)
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

sergio63 Rispondi citando



Registrato: 28/12/07 01:34
Messaggi: 1315
Luogo di residenza: Bleggio (TN)

MessaggioInviato: Gio Nov 27, 2014 18:33    Oggetto: Re: La montagna per la vita
 
Leo ha scritto:


...
Come in cantiere....sicurezza e responsabilità al centro assoluto dell'attenzione...peccato che nessuno insegna più a tenere un martello in mano. Crying or Very sad


Per quel che vedo, se portassimo gli attuali "operatori del settore" nei cantieri che frequentavo da ragazzino (ho fatto regolarmente il manovale durante tutte le estati dalle medie alle superiori) il numero dei morti sarebbe imponente...manca troppo spesso attenzione e "testa sulle spalle"...per quello che si sta facendo... Evil or Very Mad

per andare a quel che dice Forno...mi sembra un po' come quegli atei impenitenti che di colpo scoprono la luce...di solito diventano i più zelanti difensori della fede...una sana via di mezzo?
Top
Profilo Invia messaggio privato

fabbrissimo Rispondi citando



Registrato: 16/04/05 14:55
Messaggi: 1403
Luogo di residenza: bolzano

MessaggioInviato: Gio Nov 27, 2014 21:10    Oggetto:
 
alla fine sono riuscito a leggermi tt la pappardella di forno, che fa bene a voler difendere il valore della vita in particolare qnd ce la si gioca x puro divertimento in montagna.

x certi versi è pur vero che sono le solite discussioni forse quasi inutili, ma nn proprio inutili come quelle sulla consigliabile lunghezza degli sci.... Razz Wink

a me piace qnd forno comincia a pensare che nn tt le morti in montagna sono uguali, e cioè che spesso si muore in montagna x totale negligenza, disattenzione, leggerezza, e qst è vero che nn può essere + accettato



.....l’uomo non è fatto per stare sotto una campana di vetro. E nemmeno gli si può vietare la montagna più dura. Lo dico perché so cosa significhi sentire quel bisogno, che è come una luce che ti acceca, ma che allo stesso tempo ti permette di vivere momenti ed esperienze che rendono più ricca la tua vita. E allora credo che si possa anche accettare la possibilità di morire in montagna, se questo avviene in modo del tutto accidentale e non per negligenza, o per errore, o presunzione, o per troppa pienezza di sé, purché si faccia comunque il possibile per scongiurarla.
_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Magazine: tra cultura e informazione
Pagina 1 di 1

Choose Display Order
Mostra prima i messaggi di:   
User Permissions
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi

 
Vai a:  
Servizi di Hosting SinerWeb