FAQHome    FAQFAQ    CercaCerca    Lista utentiLista utenti    GruppiGruppi    AlbumAlbum    FAQPrivacy Over The Top 
  ProfiloProfilo    Messaggi privatiMessaggi privati    Log inLog in 
 
Marmolada Rocca

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Speaker's corner

Denali Rispondi citando



Registrato: 06/04/05 14:59
Messaggi: 2451

MessaggioInviato: Mer Lug 06, 2022 15:04    Oggetto: Marmolada Rocca
 
Su facebook è difficile discutere civilmente o trovare interlocutori adeguati per cui provo qui a fare una domanda ... pur sapendo che ormai non leggerà quasi nessuno.

Mai stato un grande amante della Marmolada (folla) e dei ghiacciai in generale, ma in 40 anni bene o male c'ho sciato varie volte (e a pensarci, è lì che ho conosciuto vari amici forumisti quali Ste, Gardy, JJ6 e altri)

La domanda: quanti di voi sapevano dell'esistenza di quel "seracco"?

Io proprio no!
Avevo presente quei blocchi pensili poco sopra l'ingresso del Canyon e ne stavo alla larga ... ma per il resto credevo che l'unica insidia fossero i (pochi?) crepacci.
Che invece appena a ovest della Lydia ci fosse 'sto blocco di ghiaccio spesso decine di metri con sotto nulla a cui appoggiarsi l'ho scoperto solo domenica.

Non che cambi molto, anche l'avessi saputo sarebbe potuto capitare anche a me. E anzi ... qualche estate fa lì sotto c'ho passato le ore più calde come allievo di un corso Rolling Eyes

PS: un pensiero alle vittime e ai loro cari Crying or Very sad
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

simo73 Rispondi citando



Registrato: 28/11/10 12:41
Messaggi: 167
Luogo di residenza: imola

MessaggioInviato: Mer Lug 06, 2022 19:22    Oggetto:
 
Nemmeno io immaginavo ci potesse essere una roba del genere li in "bilico"
In estate non sono mai salito fino in cima, una volta soltanto ma mi fermai poco sopra a pian dei fiacconi e mai avrei potuto immaginare quanto è successo.
Un grosso abbraccio ai parenti e conoscenti delle vittime.
Simone
_________________
..."Coloro che sanno contemplare le bellezze della natura vi troveranno sorgenti di forza che li nutriranno per tutta la vita"...
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

clark Rispondi citando



Registrato: 22/12/07 10:26
Messaggi: 1873
Luogo di residenza: Vicenza

MessaggioInviato: Ven Lug 08, 2022 8:14    Oggetto:
 
Anch'io non sono un gran frequentatore della Marmolada. La normale alla Penia l'ho percorsa una volta, in discesa, nel 1994. Con gli sci a Punta Rocca solo 2 volte. La prima l'anno scorso e la seconda quest'anno (raduno OTT). Riguardando le foto del 2 giugno quel ghiacciaio neanche si nota. Appena una cunetta. Era tutto dentro una conca difficilmente intuibile prima del crollo.
Penso che nessuno potesse prevedere un evento del genere. Un ghiacciaio ormai morente come tanti altri sulle Alpi, ma soprattutto a quella quota, che non dava segni di dinamicità particolare, non avrebbe insospettito nessuno, neanche andandolo a monitorare da vicino. E invece dobbiamo considerare che qualcosa sta cambiando, o meglio è già cambiato, nel clima, che porta sempre più ad eventi mai visti. Proprio ieri sera l'ennesimo temporale con effetti distruttivi in pianura padana. Grandine dalle dimensioni mai registrate prima (fino a 10 cm di diametro!). Caldo record per più giorni in quota ha creato le condizioni per questo evento che penso non avesse precedenti nella storia della Marmolada. Ora bisognerà considerare questa possibilità ogni volta che si frequenta percorsi sui o nelle vicinanze di ghiacciai. Molti i vicentini coinvolti. Un pensiero ai familiari e una preghiera per tutte le vittime.
_________________
le cose semplici sono le più belle
Top
Profilo Invia messaggio privato

la gardenese Rispondi citando



Registrato: 08/05/07 22:45
Messaggi: 583
Luogo di residenza: Castelfranco Veneto

MessaggioInviato: Ven Lug 08, 2022 23:09    Oggetto:
 
Che altro aggiungere? Dario e Nicola, avete delineato perfettamente la situazione, la precarietà, il senso della fragilità che dall'uomo arriva alla montagna e da questa ritorna all'uomo. Ogni perdita umana in montagna è una stilettata per noi che la amiamo e la respiriamo. Davide era stato un mio istruttore nel mio primo corso CAI, e da lui al suo negozio mi ero rifornita di tutti i materiali, non ci posso ancora credere...e questo fa ancora più male, come se una vita che si conosce valesse in qualche modo più delle altre. E anch'io ricordo di aver concluso 15 anni fa il corso EEA sotto quel seracco a far manovre a fine giugno. Questa volta più di tante altre la fatalità è stata Regina della Notte. Più che dolore e sgomento credo altro non si possa esprimere.
_________________
E' QUI LA FESTAAAA?
Top
Profilo Invia messaggio privato

paoloche Rispondi citando



Registrato: 09/03/06 11:17
Messaggi: 626
Luogo di residenza: Padova

MessaggioInviato: Mer Lug 20, 2022 22:44    Oggetto:
 
Anni fa, ho avuto modo di parlare con uno del soccorso alpino che era espressamente arrivato per un soccorso in Marmolada (di cui peraltro non c'è stato bisogno). Mi diceva che, a causa dell'abbassamento del ghiacciaio, i crepacci erano diventati molto meno pericolosi e in molti punti non si formavano neanche più (i seracchi ormai spariti).

Proprio un giorno prima della tragedia, stavo per mandare qui il link alla webcam di porta vescovo per esprimere un'amara riflessione sulla sparizione dell'unico serio ghiacciaio delle dolomiti: a vederlo sembra ormai l'accumulo di qualche chiazza di ghiaccio frammista a rocce (sempre più) affioranti. Credo sarebbe stato impossibile immaginare quello che è successo basandosi sull'esperienza pregressa. Ora invece si è capita una cosa che non avveniva in passato: la sequenza di parecchi giorni in cui la temperatura resta ininterrottamente sopra lo zero, può comportare fenomeni (es.flussi d'acqua subglaciali) dagli esiti nefasti. Indubbiamente, in tali condizioni, meglio stare alla larga dai ghiacciai.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Speaker's corner
Pagina 1 di 1

Choose Display Order
Mostra prima i messaggi di:   
User Permissions
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi

 
Vai a: