FAQHome    FAQFAQ    CercaCerca    Lista utentiLista utenti    GruppiGruppi    AlbumAlbum    FAQPrivacy Over The Top 
  ProfiloProfilo    Messaggi privatiMessaggi privati    Log inLog in 
 
Cima XI - 2228 m (Altopiano di Asiago)

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Reportage fotografici

clark Rispondi citando



Registrato: 22/12/07 10:26
Messaggi: 1862
Luogo di residenza: Vicenza

MessaggioInviato: Lun Feb 16, 2009 1:46    Oggetto: Cima XI - 2228 m (Altopiano di Asiago)
 
La curiosità di vedere quanta neve c’era sulle montagne a me più familiari era tanta così mi ritrovo a fare questa gita, abbastanza improvvisata, e che mi ha regalato delle soddisfazioni inaspettate. L’idea iniziale era quella di raggiungere la vetta di Cima XII salendo per la Val Galmarara, ma una volta arrivato lì ho preferito salire prima su Cima XI sulla quale non ero mai stato e che presentava un pendio invitante. Raggiunta la cima mi sono però accorto che era già abbastanza tardi e non avrei fatto a tempo a salire anche sulla Cima XII. Mi sono accontentato quindi di raggiungere la cimetta del Monte Pallone per poter scendere poi per la Val Trentin e poi giù per la Val di Portule. Era la prima volta che scendevo per questa valle che costeggia ad est la dorsale del Portule, anche perché, in condizioni normali, questa zona è un groviglio di mughi, ma visto l’eccezionale innevamento, dei mughi neanche l’ombra e così la discesa è risultata divertente.
In queste zone lo sci alpinismo non è praticato in quanto il terreno non è ideale: un continuo saliscendi, con grandi e profonde doline da aggirare, e c’è da stare attenti anche alle voragini, veri e propri pozzi a cielo aperto, pericolosi come i crepacci. Ma è comunque un ambiente affascinante e molto solitario (mai incontrato anima viva per tutto il giorno a parte un camoscio in Val di Portule).
Giornata freddissima, con tanto di granatina nella borraccia e neve di tutti i tipi, ma comunque sempre ben sciabile.


Le foto:

1 2 3 4 5

1 In Val Galmarara con a destra il Monte Zingarella e il Corno di Campo Bianco a sinistra.
2 Malga Galmarara.
3 Sguardo verso sud della Val Galmarara.
4 L’”altro” altopiano con la sua massima elevazione: Cima XII.
5 Il bivacco del Bivio Italia.

6 7 8 9 10

6 Il Bivacco di Busa delle Dodese con il Ziolera sullo sfondo.
7 Versante est di Cima XII.
8 Sul Dosso del Cuvolin con Cima XI sullo sfondo.
9 Notevoli cornici sopra Cima XI.
10 Ancora Cima XII con i laghi di Levico e Caldonazzo in Valsugana.

1112131415

11 Ancorail Bivacco Busa delle Dodese dal Dosso del Cuvolin.
12 Uno dei larici più in quota dell’altopiano di Asiago..
13 Corno di Campo Verde e Monte Colombarone.
14 Cima XI sembra un’onda di neve.
15 Il Monte Pallone.

1617181920

16 Sul Monte Pallone con Cima XII e Cima XI sullo sfondo
17 Discesa verso la Val Trentin.
18 Casara Trentin letteralmente sepolta dalla neve.
19 La Val Trentin Con il monte Trentin o Monte Gomion.
20 L’ultimo sole sulle scogliere di Cima dell’Arsenale.

Ciao a tutti! Very Happy Very Happy Very Happy
_________________
le cose semplici sono le più belle


L'ultima modifica di clark il Lun Feb 16, 2009 22:46, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato

casmau Rispondi citando



Registrato: 04/10/06 18:00
Messaggi: 8395
Luogo di residenza: Roma, Appennino

MessaggioInviato: Lun Feb 16, 2009 9:14    Oggetto:
 
belle immagini di un'altopiano che avrei sempre voluto visitare, bravo Clark, anch'io sabato ero in giro in solitaria.

Ciao Wink
_________________
http://scianarchik.blogspot.com/

http://vimeo.com/87710861

Di colpo tutta la mia facoltà di pensare si spegne.
Che sensazione piacevole! Ho forse dormito?
No sto facendo una gita con gli sci
H. Buhl
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage

LucaGPS Rispondi citando



Registrato: 18/12/06 01:01
Messaggi: 6437
Luogo di residenza: Arco

MessaggioInviato: Lun Feb 16, 2009 11:12    Oggetto: Re: Cima XI - 2228 m (Altopiano di Asiago)
 
clark ha scritto:
In queste zone lo sci alpinismo non è praticato in quanto il terreno non è ideale

I luoghi sono ideali per la MTB e l'escursionismo in Estate.
In effetti per lo scialpinismo, visto i continui saliscendi, non sono ideali.
Ma con l'innevamento di quest'anno sono magnifici.
Grazie per il bellissimo resoconto.
Per una volta bisognerebbe tralasciare la parte riservata alla discesa e andare a vedere. Arrow Arrow

Chissà, tu l'idea l'hai avuta.
Cool Cool Cool Cool Cool
Complimenti.
_________________
C’era un tizio racconta l’autista, che saliva con lo zaino, sci e scarponi, sorriso dolce sul viso bianco di crema solare..non l’ho più visto, forse si è stancato ed è andato altrove. Stancato? Guardo verso le montagne che scintillano più del solito.
Top
Profilo Invia messaggio privato

FrancoF Rispondi citando



Registrato: 10/02/08 13:12
Messaggi: 589
Luogo di residenza: Marano (VI)

MessaggioInviato: Lun Feb 16, 2009 22:52    Oggetto:
 
e grande il SUPER Clark!!!

Così alla fine sei andato e...
hai fatto la tua bella traccia.
con quel modo di andare tutto tuo, introspettivo, semplice ma mai banale.

pensavo in questi giorni che le nostre montagne sono un po'così:
o vaj dritti e impervi da "arsieresi" o
km e km di su e giu', da sciescursionista, da contemplativo che se ne impippa della discesa.
Purtroppo fatico a prescindere da quest'ultimo aspetto ludico,
e se non faccio le mie quattro curve è un po' un c... interrotto.

Pero' dai, una bella gita diversa dal solito
_________________
Franco
Top
Profilo Invia messaggio privato

clark Rispondi citando



Registrato: 22/12/07 10:26
Messaggi: 1862
Luogo di residenza: Vicenza

MessaggioInviato: Lun Feb 16, 2009 22:56    Oggetto:
 
casmau ha scritto:
belle immagini di un'altopiano che avrei sempre voluto visitare, bravo Clark, anch'io sabato ero in giro in solitaria.

Ciao Wink


Se un giorno ti capiterà di passare da queste parti sarò felice di fare due passi con te tra queste montagne che furono tanto care al grande Mario Rigoni Stern. Wink Ciao Maurizio! Very Happy
_________________
le cose semplici sono le più belle
Top
Profilo Invia messaggio privato

casmau Rispondi citando



Registrato: 04/10/06 18:00
Messaggi: 8395
Luogo di residenza: Roma, Appennino

MessaggioInviato: Lun Feb 16, 2009 23:07    Oggetto:
 
clark ha scritto:
casmau ha scritto:
belle immagini di un'altopiano che avrei sempre voluto visitare, bravo Clark, anch'io sabato ero in giro in solitaria.

Ciao Wink


Se un giorno ti capiterà di passare da queste parti sarò felice di fare due passi con te tra queste montagne che furono tanto care al grande Mario Rigoni Stern. Wink Ciao Maurizio! Very Happy


questo è un'invito che mi fa felice, grazie Clark Wink
_________________
http://scianarchik.blogspot.com/

http://vimeo.com/87710861

Di colpo tutta la mia facoltà di pensare si spegne.
Che sensazione piacevole! Ho forse dormito?
No sto facendo una gita con gli sci
H. Buhl
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage

clark Rispondi citando



Registrato: 22/12/07 10:26
Messaggi: 1862
Luogo di residenza: Vicenza

MessaggioInviato: Lun Feb 16, 2009 23:38    Oggetto:
 
FrancoF ha scritto:
e grande il SUPER Clark!!!

Così alla fine sei andato e...
hai fatto la tua bella traccia.
con quel modo di andare tutto tuo, introspettivo, semplice ma mai banale.

pensavo in questi giorni che le nostre montagne sono un po'così:
o vaj dritti e impervi da "arsieresi" o
km e km di su e giu', da sciescursionista, da contemplativo che se ne impippa della discesa.
Purtroppo fatico a prescindere da quest'ultimo aspetto ludico,
e se non faccio le mie quattro curve è un po' un c... interrotto.

Pero' dai, una bella gita diversa dal solito


Per la maggior parte degli scialpinisti è fondamentale la discesa, ed è normalissimo che sia così. Penso che la stragrande maggioranza degli scialpinisti abbia imparato a sciare in pista e quindi trovi la discesa come principale motivo di soddisfazione nella valutazione di una gita. Io, invece, non ho mai imparato a sciare ed ho comprato i miei primi sci da scialp. solo per poter raggiungere le cime anche in inverno. La salita era la parte che preferivo. Poi c'era la discesa...non sapevo curvare e allora facevo l'inversione anche in discesa! Un po' alla volta sono migliorato nel senso che so scendere curvando ma decisamente non so ancora sciare. Ma prima o poi un corsetto lo farò anche se i difetti cronici ormai saranno di difficile correzione. In conclusione, pur trovando sempre maggiori soddisfazioni nella discesa, sono rimasto fedele alla mia originale motivazione nell'andar per monti innevati cioè quella di usare gli sci come mezzo per raggiungere le cime.
_________________
le cose semplici sono le più belle
Top
Profilo Invia messaggio privato

Annibale Rispondi citando



Registrato: 29/12/07 20:55
Messaggi: 2868
Luogo di residenza: Pescara

MessaggioInviato: Lun Feb 16, 2009 23:47    Oggetto:
 
Bravo Nicola Cool ,ma sono un pò deluso perchè manca la tua classica foto in vetta con gli sci al fianco Rolling Eyes Exclamation
_________________
« Noi troveremo una strada. Oppure ne apriremo una nuova. »
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail Yahoo

clark Rispondi citando



Registrato: 22/12/07 10:26
Messaggi: 1862
Luogo di residenza: Vicenza

MessaggioInviato: Mar Feb 17, 2009 0:01    Oggetto:
 
Annibale ha scritto:
Bravo Nicola Cool ,ma sono un pò deluso perchè manca la tua classica foto in vetta con gli sci al fianco Rolling Eyes Exclamation


Eccola qua! Very Happy


_________________
le cose semplici sono le più belle
Top
Profilo Invia messaggio privato

Annibale Rispondi citando



Registrato: 29/12/07 20:55
Messaggi: 2868
Luogo di residenza: Pescara

MessaggioInviato: Mar Feb 17, 2009 0:11    Oggetto:
 
clark ha scritto:
Annibale ha scritto:
Bravo Nicola Cool ,ma sono un pò deluso perchè manca la tua classica foto in vetta con gli sci al fianco Rolling Eyes Exclamation


Eccola qua! Very Happy


Ora sì che sono soddisfatto Very Happy Exclamation
_________________
« Noi troveremo una strada. Oppure ne apriremo una nuova. »
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail Yahoo

remigio Rispondi citando



Registrato: 01/04/05 21:15
Messaggi: 81
Luogo di residenza: Borgo Valsugana

MessaggioInviato: Mar Feb 17, 2009 0:39    Oggetto:
 
Bravo Clark. L'Altopiano ha un grande fascino e, per una volta, chi se ne frega della discesa. Noi andiamo al baito delle Dodese (che abbiamo costruito) quasi tutti gli inverni.
Dimmi per favore se si può andare in macchina fino al bivio di Basazenocio, se verso il Bivio Italia hanno battuto la pista da fondo e se nella val Portule sono passate le motoslitte.
Grazie.
Remigio
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

remigio Rispondi citando



Registrato: 01/04/05 21:15
Messaggi: 81
Luogo di residenza: Borgo Valsugana

MessaggioInviato: Mar Feb 17, 2009 0:43    Oggetto:
 
errata corrige: val Trentin non val Portule.
Scusa,
Remigio
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

clark Rispondi citando



Registrato: 22/12/07 10:26
Messaggi: 1862
Luogo di residenza: Vicenza

MessaggioInviato: Mar Feb 17, 2009 1:05    Oggetto:
 
remigio ha scritto:
Bravo Clark. L'Altopiano ha un grande fascino e, per una volta, chi se ne frega della discesa. Noi andiamo al baito delle Dodese (che abbiamo costruito) quasi tutti gli inverni.
Dimmi per favore se si può andare in macchina fino al bivio di Basazenocio, se verso il Bivio Italia hanno battuto la pista da fondo e se nella val Portule sono passate le motoslitte.
Grazie.
Remigio


La macchina bisogna lasciarla in Val D'Assa. Al Bivio Italia non c'è traccia di piste da fondo. Le motoslitte ( Evil or Very Mad ) sono arrivate fino alla Casara Trentin e da come hai visto dalla foto ci son pure passate sopra. Sono arrivate anche al bivacco Busa delle Dodese. Sono arrivate, penso, direttamente da Asiago attraverso la forestale che si unisce alla strada di Val Galmarara presso la Croce del Francese.
Per il bivacco, chi si deve contattare per passarci una notte? Rolling Eyes

Ciao! Very Happy
_________________
le cose semplici sono le più belle
Top
Profilo Invia messaggio privato

remigio Rispondi citando



Registrato: 01/04/05 21:15
Messaggi: 81
Luogo di residenza: Borgo Valsugana

MessaggioInviato: Mar Feb 17, 2009 9:58    Oggetto:
 
Prima di dormire alle Buse delle Dodese è opportuno avvisare Giovanni Bernardi (0461-752369), al solo scopo di evitare il sovraffollamento. In questo periodo, penso che non avrai concorrenza. Ci sono coperte, ma la legna, se c'è, è poca.
Ciao,
Remigio
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Reportage fotografici
Pagina 1 di 1

Choose Display Order
Mostra prima i messaggi di:   
User Permissions
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi

 
Vai a: