FAQHome    FAQFAQ    CercaCerca    Lista utentiLista utenti    GruppiGruppi    AlbumAlbum    FAQPrivacy Over The Top 
  ProfiloProfilo    Messaggi privatiMessaggi privati    Log inLog in 
 
Alla ricerca di P. Martello
Vai a 1, 2, 3, 4  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Reportage fotografici

renrav Rispondi citando



Registrato: 23/01/09 23:28
Messaggi: 2818
Luogo di residenza: TN

MessaggioInviato: Mar Mag 26, 2009 14:00    Oggetto: Alla ricerca di P. Martello
 
Aspettando le foto di robferri e mie, chiedevo se qlkuno ha ben presente l'itinerario alternativo di salita alla P. Martello dal lago di Gioveretto albergo Zum See, in comune, in parte con il sentiero estivo verso il passo Saent. Il percorso di discesa si individua facilmente, per la salita invece dove minchia si gira per prendere la vedretta di Grames?? L'itinerario è descritto in maniera nn esaustiva sulla guida Gionco - Malusardi.
_________________
non esiste notte tanto lunga che impedisca al sole di sorgere
Top
Profilo Invia messaggio privato

scarpak2 Rispondi citando



Registrato: 11/10/06 09:25
Messaggi: 592
Luogo di residenza: Bolzano

MessaggioInviato: Mar Mag 26, 2009 14:05    Oggetto: Re: Alla ricerca di P. Martello
 
renrav ha scritto:
Aspettando le foto di robferri e mie, chiedevo se qlkuno ha ben presente l'itinerario alternativo di salita alla P. Martello dal lago di Gioveretto albergo Zum See, in comune, in parte con il sentiero estivo verso il passo Saent. Il percorso di discesa si individua facilmente, per la salita invece dove minchia si gira per prendere la vedretta di Grames?? L'itinerario è descritto in maniera nn esaustiva sulla guida Gionco - Malusardi.


Così, a memoria: a ca. 1/3 del Lago sali a destra ed una volta che ti sei alzato oltre i larici ti porti ancora sulla destra su dei pendii ripidi che ti conducono sul ghiacciaio. Strano perchè da come lo ricordo era abbastanza evidente/logico.
max
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

LucaGPS Rispondi citando



Registrato: 18/12/06 01:01
Messaggi: 6437
Luogo di residenza: Arco

MessaggioInviato: Mar Mag 26, 2009 14:16    Oggetto: Re: Alla ricerca di P. Martello
 
renrav ha scritto:
Aspettando le foto di robferri e mie, chiedevo se qlkuno ha ben presente l'itinerario alternativo di salita alla P. Martello dal lago di Gioveretto albergo Zum See, in comune, in parte con il sentiero estivo verso il passo Saent. Il percorso di discesa si individua facilmente, per la salita invece dove minchia si gira per prendere la vedretta di Grames?? L'itinerario è descritto in maniera nn esaustiva sulla guida Gionco - Malusardi.

Un'altro dei vantaggi del GPS e che si può vedere dove si è andati e capire poi a casa dove eventualmente si è sbagliato. Wink
Very Happy Very Happy
Peccato non poterti aiutare di più.

Ciao e alla Prossima.
_________________
C’era un tizio racconta l’autista, che saliva con lo zaino, sci e scarponi, sorriso dolce sul viso bianco di crema solare..non l’ho più visto, forse si è stancato ed è andato altrove. Stancato? Guardo verso le montagne che scintillano più del solito.
Top
Profilo Invia messaggio privato

renrav Rispondi citando



Registrato: 23/01/09 23:28
Messaggi: 2818
Luogo di residenza: TN

MessaggioInviato: Mar Mag 26, 2009 15:02    Oggetto: Re: Alla ricerca di P. Martello
 
scarpak2 ha scritto:
renrav ha scritto:
Aspettando le foto di robferri e mie, chiedevo se qlkuno ha ben presente l'itinerario alternativo di salita alla P. Martello dal lago di Gioveretto albergo Zum See, in comune, in parte con il sentiero estivo verso il passo Saent. Il percorso di discesa si individua facilmente, per la salita invece dove minchia si gira per prendere la vedretta di Grames?? L'itinerario è descritto in maniera nn esaustiva sulla guida Gionco - Malusardi.


Così, a memoria: a ca. 1/3 del Lago sali a destra ed una volta che ti sei alzato oltre i larici ti porti ancora sulla destra su dei pendii ripidi che ti conducono sul ghiacciaio. Strano perchè da come lo ricordo era abbastanza evidente/logico.
max


Sicuramente è evidente un canale nn continuo, ripido con alkune balze intermedie, e qsto è descritto da Gionco come discesa alternativa. Quello ke nn siamo riusciti a capire è: ci siamo tenuti lungo il sentiero estivo per il passo Saent fino all'uscita della vegetazione (larici), arrivati a un pianoro sotto la cima Rossa di Martello si nota il passaggio sopra descritto (discesa), ma la salita no, e con traversi e salite ci siamo spostati troppo verso nord-est, prob fino al passo Saent. Gionco " ....usciti dalla vegetazione si arriva ad un ampio terrazzo che si attraversa quasi pianeggiante per poi affrontare, sulla sinistra della cima Grames di fuori, un ripido salto che porta sulla vedretta di Grames. La si percorre per bei plateau fino a raggiungere il passo di Martello 3265 m, posto fra la nostra meta e la cima Rossa di Saent. Di qui per facile cresta est si giunge in vetta.....Discesa per l'itinerario di salita; consigliamo la discesa diretta per la lingua glaciale compresa fra la cima Rossa di Martello e la cima di Grames di dentro; si iniza tenendosi sulla destra per evitare qualche crepaccio, poi ci si sposta decisamente a sinistra sotto le rocce di cima Rossa, ove uno stretto e ripido canalino permette il passaggio alla balza sottostante, per la quale agevolmente ci si ricongiunge all'itinerario di salita.

"...per poi affrontare, sulla sinistra della cima Grames di fuori, un ripido salto che porta sulla vedretta di Grames"

qsto è il passaggio chiave.

Appena ho un attimo posto le foto.
_________________
non esiste notte tanto lunga che impedisca al sole di sorgere
Top
Profilo Invia messaggio privato

robferri Rispondi citando



Registrato: 31/03/05 17:52
Messaggi: 1722
Luogo di residenza: Reggio Emilia

MessaggioInviato: Mar Mag 26, 2009 15:34    Oggetto:
 
arrivo arrivo...non ho dimenticato.
_________________
...
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

renrav Rispondi citando



Registrato: 23/01/09 23:28
Messaggi: 2818
Luogo di residenza: TN

MessaggioInviato: Mar Mag 26, 2009 19:32    Oggetto:
 
robferri ha scritto:
arrivo arrivo...non ho dimenticato.


Ciao Roberto, ank'io sono un po' pigrone in qsti giorni, ma qsta P. Martello mi ruga.....cmq posti stupendi da ritornarci. Piano B da schifo? Allora per fortuna nn mi sono fermato!! Ciau a presto!
_________________
non esiste notte tanto lunga che impedisca al sole di sorgere
Top
Profilo Invia messaggio privato

Loris Rispondi citando



Registrato: 07/01/07 17:43
Messaggi: 1481
Luogo di residenza: Bolzano

MessaggioInviato: Mar Mag 26, 2009 21:30    Oggetto:
 
Ma alla fine dove siete stati Question

P.S. La cima del Cevedale si trova in Alto Adige, anche se buona parte del vostro itinerario è in territorio trentino.

http://www.thetop.it/index.php?page=view_abs&n_abs=10440&visto=yes
_________________
Non ci sei mai arrivato veramente, se non ci sei andato a piedi.


L'ultima modifica di Loris il Mer Mag 27, 2009 6:47, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage MSN

clark Rispondi citando



Registrato: 22/12/07 10:26
Messaggi: 1861
Luogo di residenza: Vicenza

MessaggioInviato: Mar Mag 26, 2009 23:09    Oggetto: Re: Alla ricerca di P. Martello
 
renrav ha scritto:
Aspettando le foto di robferri e mie, chiedevo se qlkuno ha ben presente l'itinerario alternativo di salita alla P. Martello dal lago di Gioveretto albergo Zum See, in comune, in parte con il sentiero estivo verso il passo Saent. Il percorso di discesa si individua facilmente, per la salita invece dove minchia si gira per prendere la vedretta di Grames?? L'itinerario è descritto in maniera nn esaustiva sulla guida Gionco - Malusardi.


Non so se la seguente foto, scattata la scorsa settimana dalla Valle di Peder, può esserti d'aiuto. In rosso ho segnato l'intinerario del sentiero estivo per il Passo Saént che passa dietro alla Cima di Grames di Fuori.


_________________
le cose semplici sono le più belle
Top
Profilo Invia messaggio privato

fabbrissimo Rispondi citando



Registrato: 16/04/05 14:55
Messaggi: 1415
Luogo di residenza: bolzano

MessaggioInviato: Mar Mag 26, 2009 23:15    Oggetto: Re: Alla ricerca di P. Martello
 
renrav ha scritto:
Aspettando le foto di robferri e mie, chiedevo se qlkuno ha ben presente l'itinerario alternativo di salita alla P. Martello dal lago di Gioveretto albergo Zum See, in comune, in parte con il sentiero estivo verso il passo Saent. Il percorso di discesa si individua facilmente, per la salita invece dove minchia si gira per prendere la vedretta di Grames?? L'itinerario è descritto in maniera nn esaustiva sulla guida Gionco - Malusardi.


quella via di salita ........ Question Rolling Eyes Question meglio lasciar perdere......

la linea di salita è la stessa di quella di discesa che vedi indicata nella bella foto della guida di gionco-malus, ottima anche la foto con la stessa via presente nella guida di kössler-zandanell.

se la vedi dal lago gioveretto è una via splendida: tt continua ed evidente Razz Razz Razz Razz

se vado ti faccio un fischio

ciaoo
-,,,
Top
Profilo Invia messaggio privato

renrav Rispondi citando



Registrato: 23/01/09 23:28
Messaggi: 2818
Luogo di residenza: TN

MessaggioInviato: Mer Mag 27, 2009 7:46    Oggetto: Re: Alla ricerca di P. Martello
 
Grandissimo Nicola clark, molto interessante fare delle foto ai pendii opposti nn si sa mai. Io di solito qndo termino la stag scialp vado a piedi alla ricerca di itinerari, qsto versante della val Martello nn lo conosco x niente. Tempo fa (in estate) ho percorso il vallone fino alla Flim Alm e qllo ke scende fino alla Soy Alm, ma stanno più a nord, oltre il Gioveretto.
Ho provato a segnare in nero il nostro percorso di salita (Roberto confermerà), forse è ankora più a sx, qndo pensavamo di scollinare ci siamo trovati davanti la Sternai. In arancione dovrebbe essere la discesa alternativa di Gionco, evidente.



[/quote]
_________________
non esiste notte tanto lunga che impedisca al sole di sorgere
Top
Profilo Invia messaggio privato

renrav Rispondi citando



Registrato: 23/01/09 23:28
Messaggi: 2818
Luogo di residenza: TN

MessaggioInviato: Mer Mag 27, 2009 7:58    Oggetto: Re: Alla ricerca di P. Martello
 
fabbrissimo ha scritto:
quella via di salita ........ Question Rolling Eyes Question meglio lasciar perdere.....


Quando siamo usciti dalla vegetazione abbiamo subito notato il canale descritto come discesa alternativa, ma nn si vedeva nessun altro passaggio dal pianoro x raggiungere la vedretta di Grames (rocce, cascate, x me impossibili da affrontare), abbiamo solo seguito una bella traccia ke ci ha portato + a nord est forse anke oltre il passo di Saent.
Poi siamo tornati indietro su una dorsale alla ricerca di un passaggio (dalla foto di Nicola nn riesco a capire, forse eravamo + a sx), ma niente da fare.
Credo ke il passaggio di Gionco sia molto particolare nn alla mia portata, meglio come dici tu lasciar perdere.
Vediamo qsto wk, nn so il meteo x sab e dom, forse raduno Sella 1-2 giugno, ci aggiorniamo e grazie a presto.
_________________
non esiste notte tanto lunga che impedisca al sole di sorgere
Top
Profilo Invia messaggio privato

renrav Rispondi citando



Registrato: 23/01/09 23:28
Messaggi: 2818
Luogo di residenza: TN

MessaggioInviato: Mer Mag 27, 2009 8:05    Oggetto:
 
Loris ha scritto:
Ma alla fine dove siete stati Question

P.S. La cima del Cevedale si trova in Alto Adige, anche se buona parte del vostro itinerario è in territorio trentino.

http://www.thetop.it/index.php?page=view_abs&n_abs=10440&visto=yes


Sab Cevedale da m. Mare, dom alla ricerca di p. Martello dal lago di Gioveretto, albergo Zum See.
Il Cevedale nn è la cima + alta del Trentino? Credo ke il "confine" passi in cresta Mr. Green
_________________
non esiste notte tanto lunga che impedisca al sole di sorgere
Top
Profilo Invia messaggio privato

scarpak2 Rispondi citando



Registrato: 11/10/06 09:25
Messaggi: 592
Luogo di residenza: Bolzano

MessaggioInviato: Mer Mag 27, 2009 9:26    Oggetto: Re: Alla ricerca di P. Martello
 
renrav ha scritto:
fabbrissimo ha scritto:
quella via di salita ........ Question Rolling Eyes Question meglio lasciar perdere.....


Quando siamo usciti dalla vegetazione abbiamo subito notato il canale descritto come discesa alternativa, ma nn si vedeva nessun altro passaggio dal pianoro x raggiungere la vedretta di Grames (rocce, cascate, x me impossibili da affrontare), abbiamo solo seguito una bella traccia ke ci ha portato + a nord est forse anke oltre il passo di Saent.
Poi siamo tornati indietro su una dorsale alla ricerca di un passaggio (dalla foto di Nicola nn riesco a capire, forse eravamo + a sx), ma niente da fare.
Credo ke il passaggio di Gionco sia molto particolare nn alla mia portata, meglio come dici tu lasciar perdere.
Vediamo qsto wk, nn so il meteo x sab e dom, forse raduno Sella 1-2 giugno, ci aggiorniamo e grazie a presto.


Un chiarimento potrebbe arrivare da Malus.

Max
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

robferri Rispondi citando



Registrato: 31/03/05 17:52
Messaggi: 1722
Luogo di residenza: Reggio Emilia

MessaggioInviato: Mer Mag 27, 2009 12:13    Oggetto:
 
Scusate sono di fretta e non posso leggere tutto il topic
intanto metto la foto fatta la mattina presto salendo:


c'è anche questa fatta verso le 10.00 scendendo:



poi magari ne metto altre, per documentarci ho fotografato il presunto passaggio diverse volte
_________________
...
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail

Loris Rispondi citando



Registrato: 07/01/07 17:43
Messaggi: 1481
Luogo di residenza: Bolzano

MessaggioInviato: Mer Mag 27, 2009 21:04    Oggetto:
 
renrav ha scritto:


Sab Cevedale da m. Mare, dom alla ricerca di p. Martello dal lago di Gioveretto, albergo Zum See.
Il Cevedale nn è la cima + alta del Trentino? Credo ke il "confine" passi in cresta Mr. Green


Ero convinto che la cima più alta del trentino fosse la Presanella, qualcuno può togliermi questo dubbio?
_________________
Non ci sei mai arrivato veramente, se non ci sei andato a piedi.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage MSN
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Reportage fotografici
Vai a 1, 2, 3, 4  Successivo
Pagina 1 di 4

Choose Display Order
Mostra prima i messaggi di:   
User Permissions
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi

 
Vai a: